magazine

tutti gli articoli

Serramenti e infissi: dividere al meglio gli spazi della casa

Serramenti ed infissi: come separare al meglio gli spazi della casa
In che modo arredare la propria casa con i migliori modelli di porte

Le porte sono una parte indispensabile della casa, in quanto tengono ben separati gli ambienti e, se scelte correttamente, possono diventare anche degli elementi d'arredo. Quando si sceglie una porta è indispensabile prestare attenzione ai materiali con cui è costruita e al suo stile, perché deve adattarsi alla perfezione all'ambiente in cui va inserita. Fondamentalmente esistono tre tipi di porte: quelle a battente, come la maggior parte delle porte tradizionali, con una o due ante e lisce o suddivise in pannelli; scorrevoli, per ottimizzare lo spazio e adatte a sgabuzzini o altre zone ristrette, con un'anta che scorre dentro al controtelaio o accanto ad esso e, anche in questo caso, composte da due parti o da un'anta unica; a libro, formate da più pannelli che si possono sovrapporre come una fisarmonica, consentendo di risparmiare molto spazio. Le porte possono poi essere modificate e dotate di cerniere a scomparsa, munite di un telaio telescopico per aumentare la flessibilità oppure trasformate in porte reversibili, per modificare il senso dell'apertura della porta tutte le volte che si vuole.
Perché selezionare accuratamente le finestre da installare quando si effettuano dei lavori nella propria casa
Anche le finestre vanno scelte attentamente, in quanto separano dall'esterno, proteggono dal freddo, dal caldo e da altre intemperie, devono durare a lungo e difendono dai malintenzionati. Per questo motivo è fondamentale informarsi sempre approfonditamente, per evitare di rimanere delusi da prodotti che dovevano assicurare prestazioni fantastiche e poi invece si rivelano deludenti. Il primo fattore da considerare riguarda i materiali utilizzati per la fabbricazione: il legno è un buon isolante termico ed acustico, estremamente resistente, è bello da vedere e può essere trattato in vari modi; l'alluminio è leggero, robusto, non teme gli agenti atmosferici, si utilizza prevalentemente per serramenti o persiane e può essere colorato con tantissime tonalità, ma potrebbe causare qualche dispersione termica; il PVC solitamente viene usato con colorazioni neutro, è un isolante fantastico, resiste ad ogni agente atmosferico e risulta semplice da pulire. Le finestre possono essere ad apertura battente, con cerniere collegate al telaio verticale, a ribalta per aperture oblique oppure scorrevoli per tutte le zone di passaggio della casa.

Borro Serramenti: la scelta migliore per avere la sicurezza di acquistare porte e finestre di qualità
Per farsi aiutare nella scelta delle porte e delle finestre più adatte ai propri bisogni ci si può rivolgere a Borro Serramenti, un'azienda nata nel 1975 come officina di carpenteria e affermatasi col tempo nel settore degli infissi e dei serramenti, grazie alla cura dei dettagli e all'attenzione alle esigenze dei clienti. I serramenti in alluminio dell'impresa vengono lavorati con profilati garantiti dalla qualità METRA e chiunque fosse curioso o interessato può passare ad ammirare i prodotti fabbricati nell'ampio showroom. Borro Serramenti produce porte, finestre, zanzariere, balaustre, tende da sole, recinzioni, cancelli, ringhiere, porte e finestre blindate, porte basculanti, tapparelle, serrande e porte scorrevoli. Gli infissi vengono realizzati con vari materiali, tra cui il legno, l'alluminio, il PVC e per l'acquisto di molti articoli si può approfittare della detrazione fiscale del 65%. Chi non sapesse quali finestre o quali porte scegliere può richiedere una consulenza gratuita al personale tecnico, che è disponibile a fabbricare anche porte automatiche o telecomandate e serramenti su misura o personalizzati, per soddisfare ogni desiderio dei clienti.

Potrebbe interessarti anche