MAGAZINE
Logo Magazine

Cosa sono e quanto costano le tapparelle coibentate in PVC

Le tapparelle coibentate in PVC sono preziose alleate dell'isolamento termico e permettono di ridurre i consumi: ecco come funzionano e i prezzi

31-10-2022 (Ultimo aggiornamento 03-11-2022)
Chiedi un preventivo per
SERRAMENTI

Ammodernare o ristrutturare del tutto la casa richiede diversi interventi, tra questi si inserisce anche la sostituzione delle vecchie tapparelle che permette di cambiare design all’immobile ma anche di ottenere importanti benefici.

Oggi si installano per lo più tapparelle coibentate per garantire all’immobile diverse migliorie e vantaggi: proteggere le finestre rendendo la casa più sicura ma anche aumentare l’isolamento termico degli infissi, assicurando così una minore dispersione termica per avere una casa fresca d’estate e calda in inverno, limitando i consumi e la presenza di muffe e altri spiacevoli inconvenienti che potrebbero nascere a causa della formazione dell’umidità.

Diverse le opzioni per i materiali tra i quali scegliere: dal pvc all’acciaio fino all’alluminio, specifici in base alle esigenze di ogni famiglia. Se cerchi un ottimo connubio tra un costo contenuto ed una buona qualità isolante, le tapparelle in pvc coibentate sono quelle che fanno al caso tuo. Nella nostra guida ti descriviamo le caratteristiche ed i prezzi che si trovano sul mercato.

Cosa sono e quanto costano le tapparelle coibentate in PVC

Le tapparelle in pvc coibentate sono tra le soluzioni di serramenti maggiormente scelte, negli ultimi tempi, per la protezione degli infissi e di tutta la casa. Economiche ed isolanti, sia dal calore che dal freddo e dai rumori esterni, sono anche molto resistenti all’umidità e all’azione corrosiva dei sali che si trovano nell’aria nelle località di mare. Sono facili da pulire e hanno bisogno di poca manutenzione.

Devi sapere però che ci sono anche dei piccoli svantaggi che sono legati alle caratteristiche stesse del pvc: la sensibilità al calore che potrebbe provocare delle piccole screpolature dopo una lunga esposizione al sole, soprattutto se il colore delle serrande è scuro, la tendenza a deformarsi, ed una bassa resistenza meccanica che non le rende adatte a realizzare tapparelle di grandi dimensioni. Contro le forti intemperie, poi, soprattutto nei confronti della grandine non sono molto resistenti.

Cosa sono le tapparelle coibentate: tutte le specifiche

tapparelle coibentate

Tapparelle coibentate – Shutterstock

La coibentazione delle pareti oggi è una tecnica molto usata per garantire l’isolamento termico e dunque per evitare che ci sia uno scambio di calore o di suoni tra due ambienti o sistemi. Ecco perché l’impiego di materiali coibenti è molto usato in edilizia, anche nei serramenti che migliorano decisamente le prestazioni delle finestre, punto naturalmente critico ed area di scambio con l’ambiente esterno.

Ma, nello specifico, cosa sono le tapparelle coibentate e come sono fatte? Si tratta di persiane che hanno un’intercapedine interna che è riempita di materiale altamente isolante: si tratta di schiuma di poliuretano espanso ecologico. È questo strato che evita che ci sia uno scambio termico tra l’ambiente interno e quello esterno ed attutisce i rumori provenienti dall’esterno.

Uno speciale sistema, dunque, che permette un alto risparmio energetico ed un sensibile abbattimento degli sprechi, con un’aria più salubre e basse spese di riscaldamento e condizionamento. Grande oggi la varietà di modelli di tapparelle coibentate che accomunate dallo stesso sistema si distinguono soprattutto per fine estetici garantendo la possibilità di inserirsi in diversi contesti abitativi.

I prezzi delle tapparelle in pvc coibentate

Per completare l’approfondimento sulle tapparelle coibentate in pvc, vediamo adesso i prezzi di mercato. Come anticipato sono tra le persiane con coibentazione più economiche. Il costo di base si aggira intorno ai 45 euro/mq in base allo spessore dei profili.

Questo tipo di infissi possono prevedere anche un rinforzo esterno in alluminio che da un lato rende la tapparella robusta ed indeformabile, contro le effrazioni, ma dall’altro abbassa la capacità isolante del pvc. In questo caso l’unione tra pvc e alluminio fa lievitare il prezzo che va da 45 a 65 euro/mq, in base alle finiture.

Al costo della tapparella va aggiunto anche quello della posa in opera che è di circa 30 euro/mq, anche se i prezzi variano da una zona all’altra del Paese anche in base ai costi della manodopera. Ecco perché è necessario sempre contattare dei professionisti del settore per l’installazione di serramenti in PVC.

PagineGialle Casa ti aiuta a trovare le migliori ditte specializzate della tua zona per avere un confronto diretto e serio. Chiedi diversi preventivi compilando il form facile e veloce, potrai valutarli senza impegno e scegliere quello più adatto a te comodamente online.

Domande frequenti:

  • Cosa sono le tapparelle coibentate?

    Le tapparelle coibentate sono molto isolanti grazie ad un’intercapedine interna riempita di schiuma di poliuretano espanso ecologico che evita lo scambio termico tra l’interno e l’esterno della casa e attutisce i rumori.

  • Quali sono i vantaggi delle tapparelle coibentate in PVC?

    Rendono la casa più sicura e aumentano l'isolamento termico garantendo una casa fresca d’estate e calda in inverno, abbassando gli sprechi nei consumi e limitando la formazione di muffe e altri inconvenienti dovuti all’umidità.

  • Quanto costano le tapparelle coibentate in PVC?

    Sono tra le più economiche tra le coibentate: il costo è di circa 45 euro/mq in base allo spessore dei profili. Quelle con rinforzo esterno in alluminio che le rende robuste ed indeformabili, va da 45 a 65 euro/mq, in base alle finiture.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a SERRAMENTI
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE