MAGAZINE
Logo Magazine

Differenze tra serrature a doppia mappa e a cilindro europeo

Spesso si sente parlare di serrature a doppia mappa, ma quali sono i vantaggi del loro impiego? Ti illustriamo le principali differenze con il cilindro europeo.

06-09-2018 (Ultimo aggiornamento 18-06-2021)
Chiedi un preventivo per
SERRATURE

La porta blindata è attualmente uno degli strumenti di difesa preventiva tra i più diffusi tra le abitazioni private. Si sente però spesso parlare di serrature a doppia mappa, a tripla mappa, elettroniche e a cilindro europeo: la possibilità di scelta è ampia ed ogni tipologia presenta dei vantaggi.

Per orientarsi sulla scelta migliore possibile, occorre però conoscere le differenze tra le varie serrature, così come i vari pro e contro.
Innanzitutto partiamo da quella che è la distinzione principale che bisogna fare tra serratura e cilindro: anche se questi due elementi sono entrambi essenziali per il buon funzionamento di una porta blindata, si tratta di due parti sostanzialmente diverse.

  • La serratura, infatti, non è altro che lo strumento attraverso il quale è possibile aprire e chiudere una porta blindata, ha dei perni al suo interno che funzionano in modo meccanico e che sono inseriti nel telaio della porta stessa.
  • Il cilindro invece, è la parte più interne ed importante della serratura, la cui complessità permette di arginare in via preventiva eventuali tentativi di effrazione e scasso, assicurando così la sicurezza dell’abitazione e di chi ci vive.

Tenendo conto di questa distinzione è possibile poi rinvenire diverse tipologie di serratura tra cui le serrature a doppia mappa.

Le serrature a doppia mappa sono costituite generalmente da un blocco unico e, per aprirle, hanno bisogno di una chiave dalla forma allungata, tipica di questa tipologia di serratura.

La chiave, di dimensioni medio-grandi, ha due alette sulla sommità, spesso simmetriche (nelle chiavi più moderne sono asimmetriche per evitare tentativi di falsificazione) che necessita di una fessura di inserimento più ampia rispetto ad altre serrature come quella a cilindro europeo.

Questo porta ad un più facile inserimento anche di strumenti di scasso da parte dei ladri, tra cui il cosiddetto grimaldello bulgaro, mentre risultano molto più resistenti agli attacchi perpetrati con la tecnica del key bumping.
Dunque le serrature a doppia mappa non sono molto sicure perché il cilindro è facilmente raggiungibile dall’esterno e non è una garanzia di sicurezza.

Serratura a doppia mappa o a cilindro europeo: le differenze

La differenza sostanziale tra le serrature a doppia mappa e quelle a cilindro europeo, risiede proprio nella struttura stessa.

Le serrature a cilindro europeo, a differenza di quella doppia mappa, non sono costituite da un blocco unico, bensì hanno due componenti separate: la serratura e, a parte, il cilindro.

Ecco perché la serratura a doppia mappa ha prezzi diversi da quella a cilindro europeo.

Le serrature a cilindro europeo hanno poi una fessura di introduzione della chiave molto più stretta, cosa che rende difficile l’introduzione di grimaldello o altri strumenti di scasso, ma non le rende immuni ad altre tecniche come key bumping o lockpicking. La chiave inoltre è notoriamente più piccola e di forma classica.

Le serrature a cilindro europeo rispetto alle serrature a doppia mappa risultano molto più sicure a livello meccanico: quelle più moderne hanno elementi anti strappo, punte anti trapano, rosette di sicurezza ed altri elementi che aiutano a rendere lo scassinamento della serratura più complesso rispetto al normale.

Queste sono le differenze principali che è necessario conoscere per operare una scelta consapevole.

Serratura doppia mappa e a cilindro europeo: costo installazione e sostituzione

La differenza tecnica e anche di composizione della serratura a doppia mappa rispetto a quella a cilindro europeo, fa sì che i prezzi siano ovviamente diversi.

Una serratura a doppia mappa prevede una sostituzione che può raggiungere, a livello di costo, una cifra inferiore rispetto al costo di installazione di un  cilindro europeo, ma dipende molto anche dalla tipologia della porta blindata e dalla qualità della nuova serratura.

Allo stesso modo una serratura a cilindro europeo può prevedere una sostituzione che riguardi solo il cilindro – e quindi avere un costo inferiore, intorno agli 80 euro – o l’intera serratura.

In linea generale, nel caso di una serratura a cilindro europeo i prezzi possono andare da 350 fino a 500 euro, a seconda della marca della serratura e del modello della porta blindata. Le serrature delle porte blindate di ultima generazione invece possono raggiungere persino gli 800 euro.

A questi costi vanno naturalmente aggiunti quelli della manodopera del tecnico specializzato che effettuerà il lavoro.

Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impegno. 

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a SERRATURE
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE