magazine

tutti gli articoli

Le buone regole per chiudere casa prima delle vacanze e non avere sorprese con gli scarichi

La disostruzione scarichi può essere eseguita mediante dei piccoli accorgimenti: ecco degli utili consigli per evitare spiacevoli inconvenienti

Chiedi un preventivo per SPURGHI, FOGNATURE E FOSSA BIOLOGICA
richiedi preventivo

Come chiudere casa per le vacanze e partire senza pensieri

Hai prenotato un viaggio e preparato tutto quello che ti serve per partire. Ma solo chiudere casa per le vacanze e evitare spiacevoli sorprese al tuo ritorno ti farà staccare davvero la spina e godere le meritate vacanze.

Sono moltissime le cose da fare prima di chiudere la porta di casa e raggiungere la meta del tuo viaggio. Molte possono essere fatte il giorno prima di partire o addirittura il giorno stesso. Alcune invece non possono essere assolutamente sottovalutate e dovrai informarti con anticipo per agire al meglio. Sfatiamo i luoghi comuni dove si crede che sia necessario chiudere tutto e vediamo cosa è ottimale per casa tua. Sappi che molto dipende dal luogo in cui vivi e dalla stagione che hai scelto per partire.

Prendi carta e penna e vediamo su cosa devi focalizzare la tua attenzione:

  • frigo
  • caldaia e gas
  • acqua
  • elettricità

Frigo

Sapere se sia meglio chiudere o meno il frigo è un dilemma per chi parte. Se prevedi di assentarti per pochi giorni potrebbe convenire lasciare il frigo attaccato, così al tuo ritorno sarà già in temperatura. Invece è decisamente conveniente spegnere il frigo per lunghi periodi per abbassare i consumi e essere più tranquillo sulla sicurezza.

Il consiglio migliore è quello di svuotare il frigo prima di partire, pulirlo accuratamente e sbrinare il freezer. Non dimenticare di lasciare le porte aperte per evitare la formazione di muffe.

Caldaia e gas

Come comportarsi con la caldaia di casa? Meglio staccarla o abbassare il termostato? Ogni caso è diverso. In generale non è necessario spegnere la caldaia per le vacanze. Gli esperti dicono che le caldaie dispongono di un efficace sistema di sicurezza. Durante il periodo invernale è consigliabile lasciarla in funzione per prevenire il rischio di congelamento dei tubi, soprattutto se si tratta di una casa in campagna o in montagna. In questo caso è bene impostare la caldaia in modalità antigelo. Se non disponi di questa opzione basterà regolare la temperatura a 3 gradi per evitare che i tubi ghiaccino.

Se vivi in un appartamento in città non avrai grossi problemi. Gli alloggi accanto al tuo assicureranno che la tua casa non si raffreddi troppo. Potresti semplicemente abbassare il termostato tra i 12 e i 15 gradi. Le caldaie moderne non consumano energia se non c'è bisogno di calore supplementare, assicurandoti un notevole risparmio sulla bolletta. Se l'impianto è interno all'abitazione, ti consiglio di interpellare l'installatore e chiedere a lui prima di chiudere la casa per le vacanze.

Ricordati sempre di chiudere la manopola della cucina a gas per essere più tranquillo.

Acqua

Se parti per diverse settimane è consigliabile chiudere l'acqua per evitare brutte sorprese. Innanzitutto verifica che non ci siano perdite e che gli scarichi di lavello, doccia e vasca siano liberi. Se hai un sistema di valvole per isolare diverse zone della casa chiudi i rubinetti di cucina, bagno, lavatrice e lavastoviglie. Chiudi anche la valvola principale dell'acqua, a meno che tu non disponga di un impianto di irrigazione per le piante del tuo giardino o terrazzo.

Se parti durante l'inverno e vivi in montagna ti consiglio di non chiudere l'acqua, ma di lasciar scorrere un filo d'acqua dal bidet oltre a versare il liquido antigelo in tutti gli scarichi. Questi accorgimenti insieme alla caldaia impostata in modalità antigelo assicureranno che i tuoi tubi non congelino.

Elettrodomestici e apparecchi elettrici

Se non puoi staccare il contatore generale perché hai installato un sistema di allarme o hai programmato l'irrigazione del giardino, cerca di spuntare le voci di questa lista:

  • se l'impianto elettrico lo consente, stacca i singoli contatori che portano l'energia alle varie zone della casa
  • disattiva la chiusura automatica del cancello o del garage e chiudilo manualmente
  • spegni tutte le prese multiple
  • non lasciare elettrodomestici come tv, stereo, computer, modem e hard disk in stand-by
  • stacca i caricabatterie dalle prese di corrente
  • stacca cavi ethernet e antenne per non danneggiare tv e computer con sbalzi di corrente

Precauzioni generali

Ecco cosa fare prima di partire per un viaggio per essere tranquilli e rilassati.

  • consuma il cibo fresco e controlla la dispensa per non lasciare cose in scadenza
  • se hai confezioni di pasta, riso o cereali aperte chiudile in un barattolo e mettile in frigo o regalale
  • acquista un pacco di pasta o del riso (da lasciare sigillato) e un paio di scatole di pelati e tonno per avere qualcosa da mangiare al tuo ritorno
  • fai il bucato per non dover affrontare una montagna di panni da lavare. Se li lasci per parecchio tempo nel cesto delle cose sporche rischi di farli marcire se sono umidi
  • paga le bollette in scadenza se non hai l'addebito diretto e le eventuali multe
  • pulisci velocemente la cucina e lava le stoviglie così troverai l'ambiente pulito e in ordine
  • dai una pulita ai sanitari in bagno e rimuovi il calcare così non faticherai per rimuoverlo una volta tornato a casa
  • butta la spazzatura: porta via organico, secco, plastica e vetro
  • fai un giro della casa e controlla che tutto sia in ordine
  • chiudi le finestre e le tapparelle
  • accendi l'allarme
  • lascia un paio di chiavi a un tuo famigliare o a un vicino fidato così che possa entrare in caso fosse necessario

Ora sei davvero pronto per le agognate vacanze. Tu cosa fai quando devi chiudere casa per le vacanze?

Potrebbe interessarti anche