Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

Non ti fermare adesso

Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Lavori da fare in casa?

  • INVIA LA TUA RICHIESTA
  • ricevi fino a 5 preventivi
  • scegli il preventivo migliore
Chiedi preventivi per

ATTO NOTARILE DI COMPRAVENDITA

Dove ti serve il servizio?

  • Invia la tua richiesta gratis In primo luogo, rispondi ad alcune brevi domande sul tipo di professionista che stai cercando.
  • ricevi fino a 5 preventivi Entro poche ore, riceverai preventivi personalizzati in base alle tue esigenze specifiche.
  • scegli il preventivo migliore Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te.
GUIDA UTILE

Atto notarile di compravendita

L’atto notarile di compravendita è un documento molto importante, perché formalizza ufficialmente il passaggio di proprietà di un bene. Stai per comprare una casa per le vacanze e vuoi essere certo che tutto sia fatto alla perfezione? Devi vendere un appezzamento di terreno o la vecchia cascina di famiglia a un’impresa di costruzioni? Stai acquistando la tua prima casa e vuoi sapere di quali agevolazioni puoi beneficiare?

Grazie a PG Casa, puoi trovare velocemente tutti i notai della tua zona, e in pochi secondi puoi ricevere gratuitamente un preventivo per la stipula di un atto notarile di compravendita, senza alcun impegno.

Cos’è l’atto notarile di compravendita immobiliare

L’atto notarile di compravendita, comunemente conosciuto come rogito, è un documento di fondamentale importanza quando si acquista un bene immobile. Anche se, di fatto, per trasferire la proprietà di un bene immobile da un soggetto a un altro è sufficiente una semplice scrittura privata tra le parti, acquirente e venditrice, l’intervento del notaio è richiesto per legge affinché il trasferimento di proprietà sia trascrivibile nei Registri Immobiliari e, in questo modo, sia opponibile ai terzi.

L’atto notarile regolarmente trascritto, infatti, impedisce alla parte venditrice di rivendere lo stesso bene a una terza parte, in quanto la trascrizione del rogito precedente rende il primo atto opponibile al nuovo eventuale futuro compratore.

In sostanza, il venditore e il compratore compaiono davanti al notaio, che può limitarsi ad autenticare le firme apposte dalle parti sulla scrittura privata, oppure può stipulare un vero e proprio atto pubblico. Dal punto di vista della trascrizione non cambia nulla, l’unica differenza è che l’atto pubblico fa piena prova della autenticità delle dichiarazioni in esso contenute, mentre la scrittura privata autenticata fa prova semplicemente dell’identità delle parti e della certezza della loro sottoscrizione.

Quali sono gli elementi di un rogito notarile

Secondo le varie disposizioni di legge in materia, l’atto notarile di compravendita deve contenere:

  • l’accertamento dell’identità personale delle parti
  • l’indicazione del bene con i confini e con i dati catastali
  • il prezzo e i termini di pagamento. È possibile stipulare un atto notarile di compravendita con prezzo dilazionato, con cui il venditore, pur concedendo l’immediata disponibilità dell’immobile, ne mantiene la proprietà sino al pagamento dell’ultima rata
  • l’indicazione dei provvedimenti urbanistici, come il permesso di costruire ed eventualmente le varianti intervenute, così come se sono intervenuti dei condoni edilizi
  • l’eventuale intervento di un mediatore e le modalità con cui è stato pagato
  • l’APE (Attestazione di Prestazione Energetica)
  • la presenza di eventuali iscrizioni o trascrizioni pregiudizievoli che devono essere cancellate.

Atto notarile di compravendita: costo

Con l’abolizione delle tariffe professionali, stabilire a priori il costo di un atto notarile di compravendita non è così facile. In genere, l’onorario del notaio è rapportato al prezzo della compravendita, alla complessità dell’atto e all’attività in concreto svolta dal professionista.

Oltre al compenso del notaio, deve considerarsi anche l’imposizione fiscale: ad esempio, in caso di acquisto di prima casa tra privati, si paga un’imposta di registro pari al 2% del valore catastale dell’immobile, mentre in caso di atto notarile di compravendita di un terreno agricolo si paga il 12% del prezzo di vendita del terreno, con un minimo di € 1.000,00.

Richiedi un preventivo gratuito per la stipula di un atto notarile di compravendita

Con PG Casa puoi metterti in contatto in modo facile e veloce con i migliori notai della tua zona e ricevere preventivi gratuiti e dettagliati per scegliere comodamente quello più adatto alle tue esigenze, visionando il profilo e le recensioni di ogni professionista proposto.

Aziende consigliate da noi

vedi tutte le aziende