Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

DEUMIDIFICATORE

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Deumidificatore: che cos’è e a cosa serve

Deumidificatore a cosa serve

Il deumidificatore è un apparecchio che ha l’obiettivo di migliorare la salubrità dell’aria, rendendola più secca e respirabile. Si presta a essere utilizzato in ogni contesto, ma soprattutto in quelli dove l’umidità è eccessiva e pertanto rovina mobili e complementi oltre a danneggiare la salute degli abitanti della casa. Numerosi sono i modelli che il mercato permette di acquistare, appartenenti a diverse fasce di prezzo e dal design differente.

 

Potrai infatti optare per la versione a parete, poco visibile se collegata in un punto strategico, o per quella da terra, selezionando una soluzione più o meno tecnologica e dotata di specifici programmi a seconda del risultato che vuoi ottenere.

 

Solitamente le misure sono 40×50 cm, pertanto si tratta di un oggetto facilmente collocabile, fisso o mobile, che può essere spostato da una stanza all’altra in base al livello di umidità.

È utile soprattutto all’interno di bagni e cantine, dove l’aria è ricca di particelle di acqua e pertanto i muri potrebbero sviluppare della muffa.

Deumidificatore: come funziona

Il meccanismo di un deumidificatore si basa su un sistema refrigerante a base di gas, che condensa l’aria prelevata dall’esterno trasformandola in liquido, che viene convogliato all’interno di una vaschetta di raccolta oppure espulsa tramite un tubo collegato a uno scarico nelle versioni più moderne. Tramite la ventola l’aria pulita viene immessa nuovamente nell’ambiente, migliorandone la qualità.

Differenza tra deumidificatore e condizionatore

Il deumidificatore è un piccolo elettrodomestico che non va confuso con il condizionatore.
Il primo, infatti, ha lo scopo di migliorare la qualità dell’aria privandola di un livello di umidità eccessivo e rimettendola nell’ambiente alla stessa temperatura alla quale è stata prelevata.
Il secondo, invece, è un apparecchio dal motore potente che solitamente utilizza più di uno split per svolgere la propria funzione, che è quella di intervenire proprio sulla temperatura dell’ambiente domestico, immettendo fresco o calore a seconda delle esigenze o permettendo di mantenere un range di gradi costante in qualsiasi stagione.

 

Alcuni macchinari di questo genere posseggono integrata anche la funzione di deumidificatore, da impostare con apposito comando. Le fasce di prezzi dei due elettrodomestici sono molto diverse, così come la funzionalità e la manutenzione.

Deumidificatore prezzi

Il costo di un deumidificatore è piuttosto variabile, poiché può oscillare dai modelli più economici che non superano i 50 € fino a quelli più costosi che implicano un esborso di denaro di circa 2.000 €.

Il costo dipende chiaramente da una serie variabile di fattori, come ad esempio la potenza del motore e la grandezza dell’apparecchio, che può quindi coprire una superficie più o meno ampia a seconda della metratura della stanza e della casa.
A incidere è certamente il brand e l’impiego di materiali di ultima generazione, oltre che una tecnologia integrata che consente di impostare programmi sia manualmente che da remoto tramite apposite app.

 

Inoltre, importante in fase di scelta è la selezione della classe energetica e la quantità di umidità che può essere assorbita in un certo lasso di tempo, che fanno aumentare la richiesta economica a fronte di prestazioni di livello inferiore o superiore. Ecco una panoramica dei prezzi più dettagliata:

 

Tipologia Costi
Deumidificatore granulato Inferiori a 25 €
Deumidificatori elettrici Da 50 a 200 €
Deumidificatori silenziosi Superiori a 200 €
Condizionatore con funzione deumidificatore Superiori a 300 €

 

Quali tipi di deumidificatore è possibile montare?

Il mercato offre diverse tipologie di deumidificatori da scegliere in base alle esigenze e al budget a disposizione.
Quello più semplice ed economico è il modello a essiccazione, che presenta all’interno un materiale assorbente come il gel di silice, che cattura le particelle di acqua in eccesso e necessita di essere cambiato periodicamente per svolgere al meglio la propria funzione.

 

I vantaggi di questa soluzione sono che non necessita di un’installazione e quindi di opere murarie, può essere collocato ovunque si desidera e presenta un costo basso sia per quanto concerne l’acquisto sia la manutenzione ordinaria e straordinaria.
Inoltre, si dimostra estremamente silenzioso e quindi utilizzabile in ogni momento della giornata, compresa la notte.

 

In alternativa potrai optare per un deumidificatore elettrico, dalle prestazioni certamente più elevate e dalla tecnologia avanzata. Tra le tipologie ad alimentazione elettrica abbiamo:

  • Deumidificatore a parete.
  • Deumidificatore portatile.

 

In entrambi i casi, il motore refrigerante priva l’aria di parte dell’umidità e la reimmette nell’ambiente, condensando l’eccesso in un’apposita vaschetta.

Come montare un deumidificatore fai da te

I deumidificatori a essiccazione non necessitano di essere montati e pertanto possono essere collocati su una qualsiasi superficie rialzata o sul pavimento per svolgere al meglio la propria funzione. Per quanto riguarda i modelli elettrici o meccanici, solitamente sono parte di un condizionatore ma possono essere anche autonomi e caratterizzati da una struttura rettangolare di vario spessore.

 

Se non vuoi affidarti a un esperto del settore, dovrai ancorare al muro la base ed eseguire tutti i collegamenti dei tubi, per permettere il refrigerio dell’aria ma anche lo scarico del liquido condensato.

 

Dotati di tutta l’attrezzatura necessaria, come tubazioni flessibili e guarnizioni per impedire lo scolo dove non necessario. Infine, monta lo split e verifica che il funzionamento del sistema sia corretto, così da non doverci mettere le mani in futuro. Periodicamente esegui una pulizia del meccanismo interno con appositi prodotti e svuota spesso la vaschetta si raccolta per evitare che si formi il calcare.

Domande frequenti:

  • Quanto consuma un deumidificatore?

    Il consumo medio di un deumidificatore elettrico si aggira attorno ai 300-500 W, non incidendo in maniera significativa sui costi in bolletta alla fine del mese. Se vuoi optare per un modello del tutto ecologico, però, affidati a quello a essiccazione, che prevede solo il ricambio del materiale all'interno ma nessun collegamento alla presa di corrente.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • A quanto impostare il deumidificatore?

    Ogni deumidificatore prevede un differente programma, che varia da 1 a 5 come velocità. A seconda del livello di umidità della stanza, potrai optare per una delle velocità indicate, partendo da un grado inferiore se la presenza di particelle di acqua è esigua e al massimo nel caso di ambienti particolarmente soggetti a questa problematica, come ad esempio il bagno. Inoltre, se la casa è vuota da molto, potrai impostarlo a 5 per togliere l'eccesso di umidità dovuta alla poca areazione.


Aziende consigliate da noi

Elettrosat impianti elettrici - Antenne - Condizionatori

Installazione di antenne singole e centralizzate. Antenne satellitari, terrestri e per digitale terreste....

Chiedi preventivo
Tda Climatizzazione

L’azienda TDA Tecnologie dell’Aria si trova a Milano, dove si occupa della vendita di impianti per aria e per...

Chiedi preventivo
A.M. Assistenza Milano

A.M. Assistenza Milano è specializzata nella vendita e assistenza di elettrodomestici e condizionatori. Per...

Chiedi preventivo
Itei - Assistenza Elettrodomestici

ITEI sas è un centro di assistenza elettrodomestici. Dal 1972 opera come centro di assistenza autorizzato...

Chiedi preventivo
Go.Vi. Manutenzione Impianti - Accessori Bagni

GO.VI negozio storico nato dalla chiusura di Brollo Bagni in corso Vercelli a Milano. in grado di provvedere a...

Chiedi preventivo
C.E.I.R. SERVICE

C.E.I.R. Service è un'azienda che vanta notevole esperienza nel settore dell'edilizia. Si avvale di un team...

Chiedi preventivo
Idrolux

Idrolux snc ha sede a Milano e si occupa del commercio di materiale elettrico, per l’illuminazione, idraulico e...

Chiedi preventivo
MD Energy Group

MD Energy Group è un’azienda che si occupa di manutenzione e riparazione impianti termici ed idraulici. Rivolge...

Chiedi preventivo