Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

INSTALLAZIONE TERMOCONVETTORI

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Installazione termoconvettori: tipologie e costi

Iniziamo con una premessa: cosa sono i termoconvettori? Si tratta di impianti per il riscaldamento dell’aria, capaci di emettere calore e riscaldare in modo uniforme ed estremamente efficace gli ambienti. Si possono installare da soli o si può intervenire integrando il lavoro dell’impianto di riscaldamento già presente, in modo da riscaldare eventuali spazi molto ampi.

Questi impianti sfruttano la funzione ciclica che ha inizio con l’aria fredda assorbita da un’apertura in basso del termoconvettore, trasformata in aria calda ed emessa in circolo nell’ambiente. Si trovano in commercio vari modelli la cui differenza viene data dall’alimentazione (elettrici, a gas o a metano). Cerchiamo di capire insieme il loro funzionamento, con quale criterio sceglierli e come è possibile procedere con l’installazione termoconvettori.

Installazione termoconvettori: informazioni da non sottovalutare

In generale quando ci si trova ad affrontare un’installazione termoconvettori dobbiamo tenere conto di alcuni fattori, prima di procedere con i lavori. Esaminiamoli insieme per poi individuare la tipologia di termoconvettore più adatta alle nostre esigenze.

 

Dimensioni dei locali da riscaldare

Lo spazio a disposizione per l’installazione del termoconvettore non va sottovalutato. Infatti vengono proposti elementi piccoli e dal design ricercato, da parete appoggiati a terra o sospesi al muro oppure ancorati al soffitto. Sono tutte soluzioni che permettono di non rubare troppo spazio all’ambiente.

 

Il metraggio delle stanze va, però, visto anche sotto un altro aspetto, sicuramente più importante del precedente. A seconda dell’ambiente che dobbiamo riscaldare è possibile scegliere l’alimentazione del termoconvettore. Per ambienti piccoli si presta meglio il tipo elettrico, per spazi medi quello a gas, mentre se si hanno locali particolarmente grandi la soluzione migliore è quella data dal termoconvettore ad acqua.

 

La potenza e i consumi di un termoconvettore

La potenza è un fattore proporzionale alla dimensione dei locali: una stanza piccola sta a una potenza bassa, come una stanza grande sta a una potenza alta. Ma proviamo a quantificare queste potenze. Siamo sicuramente condizionati anche dalla qualità del termoconvettore scelto, ma in linea di massima quelli più economici, solitamente elettrici e quindi per ambienti piccoli, si aggirano intorno ai 500 W, mentre per spazi molto più importanti si può scegliere una potenza di 2.000 W.

 

Ovviamente quando si parla di potenza siamo obbligati a fare una valutazione anche in campo energetico, avendo quindi un occhio di riguardo per i consumi. Oggi esistono dei prodotti più performanti e con la funzione Eco in grado di abbattere i consumi di circa il 40%, mantenendone però la resa.

Termoconvettori elettrici

Sono quei termoconvettori alimentati ad energia elettrica, che quindi risultano essere la soluzione più compatta ed economica. In termini di praticità sono i migliori, in quanto è possibile trasportarli da una stanza all’altra. Sono adatti a luoghi piccoli, come uffici o bagni e ciò è dovuto anche alla potenza che solitamente non supera i 750 W.

L’installazione di termoconvettori elettrici è molto banale: basta collegare una spina alla corrente per metterli in funzione e non necessitano di interventi da parte di esperti. Questa tipologia di apparecchi viene prodotta anche con un occhio di riguardo al design dell’articolo, proprio perché può essere mobile e quindi più visibile nell’ambiente.
Ci sono poi delle varianti che si chiamano ventilconvettori che in realtà funzionano nello stesso modo, ma hanno delle ventole integrate che aiutano a espellere l’aria calda.

Come installare un termoconvettore ad acqua

Questa tipologia di termoconvettori alimentata ad acqua necessita di essere allacciata alla caldaia. Sono particolarmente convenienti in fatto di consumi. Infatti, per riscaldare l’ambiente, non c’è bisogno di raggiungere temperature elevate, ma basta che l’acqua arrivi intorno a 50°C. Ciò permette, appunto, di ridurre i consumi e anche di abbassare i costi delle bollette.

 

Per quanto riguarda l’installazione termoconvettori ad acqua c’è da fare una piccola premessa relativa alle tipologie dei termoconvettori presenti in commercio. Questi si possono trovare anche nella versione ad incasso, oltre che a parete o sospesi, cioè posizionati in specifiche nicchie che li renderanno quasi invisibili. In generale, il termoconvettore ad acqua è paragonabile al termosifone, quindi si può sostituire all’elemento finale dell’impianto di riscaldamento esistente senza troppo impegno. Se però siamo di fronte ad una prima installazione è necessario far intervenire tecnici esperti.

 

Supponiamo però che si voglia procedere con l’installazione di un impianto a biomassa. In questo caso, avremo a disposizione tre tipologie tra le quali scegliere: impianti a biomassa generatori di calore, con sistema radiante o con termoconvettore. Se si vuole procedere con l’installazione di impianti a biomassa termoconvettori avremo bisogno di una caldaia a biomassa, la quale riscalderà l’acqua che andrà a sua volta ad ottimizzare il calore emesso.

Termoconvettori a gas

Per l’installazione termoconvettore a gas sono necessari alcuni passaggi:

  • allacciamento alla caldaia (come per la versione ad acqua);
  • realizzazione di un foro per lo scarico dei fumi.

 

Questo tipo di impianto, infatti, non è assolutamente eseguibile in autonomia, ma richiede l’intervento di professionisti qualificati. Ricordiamo anche che a seguito dell’installazione di questa tipologia di termoconvettore è obbligatorio redigere un libretto d’impianto. Non siamo davanti ad un sistema particolarmente ecologico, ma può essere la soluzione giusta nel caso in cui ci si trovi in luoghi freddi, come in montagna ad alta quota, in modo da evitare il rischio di congelamento dell’impianto di riscaldamento.

Costo installazione termoconvettore

Il costo per l’installazione termoconvettori può essere influenzato da vari fattori: tipologia del prodotto scelto, azienda di installazione coinvolta, intervento richiesto, personale impiegato. Ecco un’indicazione sui prezzi per quanto riguarda la fornitura di termoconvettori specifici e la loro installazione.

 

Intervento  Costi
Installazione termoconvettori ad acqua (modello a soffitto) Da 350 a 750 €
Installazione termoconvettori a gas Da 150 a 450 €
Installazione termoconvettori elettrici Da 60 a 250 €

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
Assistenza Riparazione Vendita Scaldabagni Boiler Milano -✅Girardelli Assistenza

Girardelli è un’azienda che vanta notevole esperienza nella fornitura di servizi di assistenza per scaldabagni...

Chiedi preventivo
Supermario24

Multiservice Fabbro Pronto Intervento svolge la propria attività a Milano. Tecnici specializzati sono a...

Chiedi preventivo
Giametta A. S.r.l. Acqua Luce Gas

La Giametta A. è attiva sul mercato dal 1974 e si occupa di impianti e riparazioni idrauliche, elettriche e di...

Chiedi preventivo
Magazzino Edile Hidrotermoedile

La ditta Hidrotermoedile di Milano vanta un ampio assortimento di vendita di articoli tra cui idrosanitari,...

Chiedi preventivo
Sercos Servizi Costruzioni Spa

Sercos Servizi Costruzioni spa ha sede a Milano. Vanta esperienza dal 1986 come impresa edile. Inizialmente...

Chiedi preventivo
MD Energy Group

MD Energy Group è un’azienda che si occupa di manutenzione e riparazione impianti termici ed idraulici. Rivolge...

Chiedi preventivo
Icri

La Icri S.r.l. offre servizio di installazione, manutenzione ed assistenza di impianti di riscaldamento: pompe...

Chiedi preventivo