Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

MANUTENZIONE CALDAIE A GAS

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis
    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi
    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore
    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te
GUIDA UTILE

Manutenzione caldaie a gas: quando farla, come avviene e costi

Esattamente come tanti altri elettrodomestici, anche le caldaie a gas necessitano di check up periodici, da svolgere per garantire la sicurezza dell’impianto e per godere di prestazioni sempre qualitativamente alte. Quando si parla di manutenzione caldaie a gas, si fa riferimento alla cosiddetta “revisione”, suddivisa a sua volta tra la manutenzione ordinaria e il controllo dell’efficienza energetica (verifica dei fumi).

Manutenzione ordinaria e verifica dei fumi delle caldaie a gas

La normativa sulla manutenzione delle caldaie a gas è chiara: manutenzione e verifica dei fumi sono interventi che devono essere effettuati con una certa periodicità. Il non rispetto di questa regola può portare a pesanti sanzioni, oltre che a rischi molto alti per la propria salute e quella dei vicini.

 

Sia la manutenzione caldaia a gas che il controllo dei fumi, deve avvenire tramite ditte abilitate ai sensi del decreto legislativo. Pertanto non è possibile improvvisarsi esperti del settore e intervenire con pratiche fai da te. A volte è la ditta che si è occupata dell’installazione a proporsi per i controlli successivi. Come previsto dal PDR 74/2013 e dalle normative europee, queste operazioni hanno il fine di evitare che le caldaie inquinino troppo e che compromettano la salute delle persone.

 

Molte regioni (non tutte) sono in possesso di un catasto dove vengono registrati gli impianti di zona, classificati tramite numero di riconoscimento. Ed è proprio attraverso questo codice che il professionista addetto ai controlli invia telematicamente le informazioni al catasto.

Come avviene una manutenzione caldaia: tutti i passaggi

Una manutenzione caldaia a gas obbligatoria avviene sempre seguendo il solito iter, ovvero:

  • Pulizia del bruciatore;
  • Pulizia dello scambiatore;
  • Controllo tenuta dei filtri;
  • Verifica tiraggio fumi;
  • Controllo ventilazione.

 

Le verifiche, quindi, sono di due tipi: visive e funzionali. Ben diverso, invece, è il controllo dei fumi, che analizza le emissioni e la concentrazione degli inquinanti presenti all’interno dei gas di scarico. In questo modo l’utente è certo che il rendimento della caldaia sarà massimo e rispetterà quanto previsto dalla legge. Tecnicamente, con questo controllo, si va a valutare la bontà delle combustioni avvenute all’interno della caldaia. Una sorta di esame che ripercorre a ritroso la qualità di funzionamento del macchinario.

Periodicità di manutenzione e controllo caldaia a gas: dipende dal modello

Circa la periodicità manutenzione caldaia a gas periodicità vi è da fare una differenza basata sulla potenza. Inoltre, per le caldaie con potenza pari o inferiore a 35 kW, la periodicità della verifica si basa anche sul tipo di combustibile utilizzato. Altri fattori che possono influenzare la frequenza di manutenzione sono il modello di caldaia e la data di installazione:

  • Caldaia a biomassa o combustibile liquido, prevede un controllo ogni anno;
  • Caldaia a metano o GPL installata da più di 8 anni, prevede controllo ogni 2 anni;
  • Caldaia a gas installata da meno di 8 anni e muniti di camera stagna di tipo C, prevede controllo ogni 4 anni:
  • Caldaia con camera stagna di tipo B (o con generatore di calore ad acqua calda, con focolare aperto e installate in ambienti chiusi e abitati), prevede un controllo ogni 2 anni.

Quanto costa una manutenzione caldaie a gas?

Il consiglio, quando ci si ritrova ad aver bisogno di una manutenzione obbligatoria caldaia a gas, è quello di contattare più società e richiedere diversi preventivi. Questo permette di mettere a confronto vari prezzi e scegliere la ditta più conveniente. L’inoltro delle richieste di preventivo può essere fatto tramite il sito PG Casa, in maniera gratuita e senza obblighi futuri. Indicativamente, i costi previsti per una manutenzione caldaia gas metano si avvicinano a quelli riportati in basso all’interno della tabella:

 

Tipologia di servizio  Costo
Controllo classico della caldaia e compilazione della redazione Da 70 a 80 €
Verifica delle emissioni Da 100 a 120 €

 

L’importo della verifica delle emissioni è comprensivo del controllo classico della caldaia.

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

H3p Idraulica di Pasian Alain

Ci occupiamo di impianti civili e industriali e di tutte le manutenzioni e riparazioni idrauliche urgenti....

Chiedi preventivo
La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
Musilli Fabio Climatizzazione

Musilli Fabio Climatizzazione ha sede a Milano. Vanta notevole esperienza nella vendita, installazione ed...

Chiedi preventivo
Termoidraulica +

Termoidraulica + è specializzata in installazione e manutenzione di impianti di riscaldamento, pompe di calore,...

Chiedi preventivo

DIAMANTE IDROVOLT - impianti elettrici ed idraulici, installazione caldaia. Scaldabagno, condizionatori a split...

Chiedi preventivo

Attività del network PagineGialle Casa della categoria RISTRUTTURAZIONI

Chiedi preventivo