Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

MANUTENZIONE IMPIANTI ALLARME

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Manutenzione impianti di allarme: contratto, costi e procedure

L’impianto di allarme è diventato un oggetto indispensabile, specialmente per chi vive al piano terra e non solo, ma vuole proteggersi da ladri e sconosciuti. Il sistema di allarme impedisce ai malintenzionati di commettere effrazioni e di violare la privacy delle abitazioni che ne possiedono uno.

Vediamo perché è importante la manutenzione impianti di allarme, spesso sottovalutata, in quanto è luogo comune pensare che sia sufficiente chiedere assistenza al momento di un guasto, senza invece cercare di prevenire i problemi.

Quanto costa un impianto di allarme?

Un impianto di allarme comprende una centralina, i sensori interni ed esterni, le sirene e il combinatore telefonico ha un costo che si aggira intorno a 1.500 €. Per molti, una spesa non proprio economica. Motivo per il quale poi, si rischia di non volerne sapere di occuparsi anche di manutenzioni ordinarie per gli impianti di allarme, facendo un grosso errore.

Manutenzione impianti di allarme: a cosa serve?

Le manutenzioni per gli impianti di allarme servono, innanzitutto, a risolvere problemi che possono essere causati da una batteria scarica oppure un altro tipo di malfunzionamento.

Ci sono però, anche manutenzioni nate per prevenire i problemi più grossi e dispendiosi, tramite controlli periodici. In questo caso infatti, un tecnico specializzato controlla tutte le parti che garantiscono il buon funzionamento dell’impianto di allarme, in modo tale da non riscontrare problemi nei mesi successivi e risparmiando così anche sul costo di riparazioni last minute e urgenti.

La manutenzione impianti di allarme può essere ordinaria, straordinaria o causata da manomissione esterna (ladri o malintenzionati).

 

La manutenzione impianti di allarme ordinaria è un controllo periodico che permette al proprietario dell’immobile di avere la certezza che il proprio impianto funzioni a dovere, tenendo realmente lontano individui indesiderati dalla proprietà.

Generalmente, in questo tipo di intervento rientrano:

  • la sostituzione e il controllo delle batterie di riserva: anche se l’impianto è a corrente, avere l’allarme funzionante anche in caso di blackout, consente di sentirsi al sicuro e avere l’impianto sempre in funzione;
  • il controllo dell combinatore del telefono, in modo da accertarsi sempre che funzioni e che al momento del suono della sirena parta una chiamata diretta al proprietario di casa oppure, se si è scelta questa opzione, ai carabinieri o alla polizia.

 

La manutenzione di impianti di allarme straordinaria, invece, è quel tipo di assistenza necessaria e urgente che ci si ritrova a dover chiedere in caso di improvvisi guasti o malfunzionamenti che non garantiscono più al proprietario livelli di protezione efficaci.

 

Infine, la manutenzione dovuta a manomissioni da parte di terzi richiede delle competenze specifiche che solo un tecnico qualificato possiede. Quest’ultimo infatti, sarà in grado di capire il tipo di manomissione che è stata apportata al dispositivo (interruzione di corrente, disturbo di frequenza radio, ecc..) e potrà risolvere il problema.

Costo manutenzione impianto allarme

Il costo della manutenzione di un impianto di allarme, varia molto in base al tipo di impianto installato. Infatti, ciò cambia a seconda delle dimensioni dell’appartamento, casa o villa da mettere in sicurezza, presenza o meno di animali, perimetro solo interno oppure sia esterno che interno da proteggere, numero di sirene e scelta della centralina.

Vediamo quali sono le principali voci di costo quando si parla di manutenzione.

 

 

Intervento Costi
Manutenzione ordinaria impianto di allarme Da 150 a 200 €
Sostituzione batterie sirena 50 €
Sostituzione alimentatore Da 100 a 200 €
Sostituzione sirena esterna Da 200 a 300 €
Programmazione centrale antifurto Da 300 a 400 €

 

 

Il consiglio più utile è quello di eseguire la manutenzione ordinaria fai da te una volta l’anno, ma è indispensabile ogni 2 o 3 anni far eseguire un controllo di manutenzione a un tecnico specializzato. Quest’ultimo infatti è l’unico in grado di controllare ogni parte dell’impianto che potrebbe danneggiarsi con il tempo.

Contratto di manutenzione impianti allarme

Dopo aver collaudato l’impianto, si può sottoscrivere, se lo si desidera, un contratto di manutenzione, utile per intervenire in caso di guasti. Esso consente da remoto di controllare l’impianto, inviando una segnalazione in caso di guasti o manomissione.

Il cliente viene avvisato in modo che i tecnici possano risolvere il problema da remoto, se è possibile, oppure fisseranno un appuntamento nel caso fosse necessario un sopralluogo.

 

Grazie a questo contratto si avrà sempre l’impianto funzionante, anticipando piccoli e grandi problemi come per esempio, la batteria che sta per esaurirsi.

Detrazione spese manutenzione impianto allarme casa

Per agevolare l’acquisto di impianti di allarme sono previste detrazioni fiscali fino al 50% sugli impianti di allarme acquistati entro il 31 Dicembre 2022. Ciò, prevede che si possa riavere la metà della spesa sostenuta, nell’arco di dieci anni, grazie alla dichiarazione dei redditi da presentare ogni anno.

Domande frequenti:

  • Di che manutenzione necessita un impianto di allarme antifurto?

    La manutenzione degli impianti di allarme, viene eseguita controllando che i sensori siano attivi e funzionanti e che non siano stati manomessi. Inoltre, il tecnico si accerterà che le batterie siano cariche e che la cablatura dell'alimentazione elettrica o senza fili, sia a posto.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come aggiungere resistenza impianto allarme?

    Quando si parla di impianto di allarme con fili, quindi collegato alla corrente elettrica, può essere utile aggiungere delle resistenze elettriche in serie sul sensore, per impedire manomissioni da parte di terzi. Una volta collegata la resistenza al sensore, questa rileva i valori che vengono monitorati dall’azienda fornitrice di energia. Nel momento in cui, qualcuno dovesse provare a manomettere l’impianto, si verificherebbe un cortocircuito, rilevato immediatamente dalla centrale di energia elettrica.

  • Come attivare una sim per impianto di allarme?

    Le sim antifurto sono le classiche ricaricabili perché permettono di pagare solo ciò che effettivamente si consuma, senza il bisogno di attivare nessun tipo di abbonamento. I fornitori di telefonia mobile più conosciuti che producono sim per smartphone, vendono anche apposite sim per i sistemi di allarme.


Aziende consigliate da noi

Elettrosat impianti elettrici - Antenne - Condizionatori

Installazione di antenne singole e centralizzate. Antenne satellitari, terrestri e per digitale terreste....

Chiedi preventivo
GLM Security

GLM Security gruppo Global Security, progetta, realizza e cura l’assistenza di impianti di sicurezza fondando...

Chiedi preventivo
Licari impianti

La nostra ditta nasce nel 1991 ed è specializzata nell’installazione di impianti idraulici, elettrici e...

Chiedi preventivo
Bislenghi Serrature

Bislenghi Serrature svolge la propria attività a Milano. La ditta tratta il commercio di serrature, lucchetti e...

Chiedi preventivo
Teknoelettrica

La Teknoelettrica ha sede a Milano. Si occupa dell’installazione e della manutenzione d’impianti elettrici...

Chiedi preventivo
Graziano Bruzzese dal 1983

La ditta Graziano Bruzzese 1983 svolge la propria attività a Milano. La ditta è specializzata nella...

Chiedi preventivo
Vit Market New Service

Vit Market New Service ha sede a Milano ed è un’attività specializzata nella vendita di viteria in ferro e...

Chiedi preventivo
M.M. Citofoni

Uno dei primi elementi che garantiscono la sicurezza nella propria abitazione è il video citofono. La ditta MM...

Chiedi preventivo