Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

MONTASCALE

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Montascale: quale scegliere, come montarlo, costi

Il montascale a poltroncina o a piattaforma permette di eliminare le barriere architettoniche e incentivare l’autonomia di persone con difficoltà di deambulazione.

Cos’è un montascale?

Per montascale si intende un sistema meccanico impiegato per aiutare le persone a scendere e salire le scale tramite l’uso di una guida laterale su cui viene fatto scorrere un appoggio (come un sedile o una pedana) per farsi trasportare. Rappresenta un valido aiuto non solo per gli anziani e i disabili, ma anche per chi ha una temporanea difficoltà di deambulazione, permettendo così una grande autonomia nello spostarsi all’interno di abitazioni che dispongono di più piani.

Il montascale tra ieri ed oggi

Il primo modello fu venduto negli Stati Uniti negli anni ’30. Molta strada hanno fatto tali sistemi innovativi, offrendo oggi una tecnologia sempre più impegnata a soddisfare le diverse esigenze. Dispongono di una vasta gamma di funzioni tra cui, oltre quelle basiche come l’altezza regolabile del sedile, gli interruttori di isolamento della batteria, il binario ribaltabile, l’interruttore a chiave, il regolatore di velocità, il gradino pieghevole e il pulsante di partenza ed arresto graduale.

Come funziona il montascale?

Il sistema è controllato da un interruttore che attiva il saliscendi della piattaforma. Quasi tutti i modelli si arrestano automaticamente a fine corsa, ma alcuni possono essere fermati anche a metà. Ci sono tre componenti fondamentali: il motore, la batteria e l’ingranaggio. Il motore si trova generalmente nella parte interna, alla base del montascale dove è situata la batteria, assieme alla quale permette il movimento. L’ingranaggio è collegato a una striscia dentata che spinge il montascale in salita o discesa, la quale è inglobata nella traccia che l’unità percorre in entrambe le direzioni.

Gli accessori del montascale

Oltre al sistema già visto composto da batteria, motore e ingranaggio, ogni montascale dispone di un telecomando per controllare intensità e tipologia di movimenti assieme ad una cintura di sicurezza. Il sedile rappresenta la componente più importante, in quanto la scelta permette di accogliere la seduta e la ripartita. Oltre ad una questione di comfort, è possibile scegliere quello che meglio di adatta ai propri gusti di stile.

Quanto costa un montascale?

 

Scala Ambiente Prezzo
dritta interni da € 3.000 a € 8.000
dritta esterni da € 4.000 a € 7.000
curva interni da € 4.000 a € 15.000
curva esterni da € 10.000 in su


Montascale all’avanguardia

I prezzi di un montascale dipendono dalle esigenze delle strutture in cui si collocano. In linea generale, i costi di un montascale vanno da un minimo di 3.000 ad un massimo di 15-20.000 . La forbice è piuttosto ampia in quanto varia a seconda se si tratta di un dispositivo da interno o da esterno, se è fisso o mobile e dalla performance richiesta.

prezzi dipendono anche dalla ditta che esegue i lavori e dai tempi in cui si vuole che il montascale risulti terminato. Esistono, inoltre, montascale di ultima generazione che utilizzano materiali ricercati e comandi integrati come quelli di un joystick. Il mercato propone, in aggiunta, dispositivi raffinati che strizzano l’occhio al design e alle ultime tendenze in fatto di arredamento.

Ad ogni rampa il suo montascale

I prezzi dei montascale per anziani aumentano quando l’installazione va eseguita su scale a chiocciola o curve. In questo caso, infatti, il dispositivo deve adattarsi all’andamento non lineare della struttura e il suo prezzo si aggira tra gli 8.000 e i 15.000 . Discorso diverso riguarda i montascale da applicare su rampe lineari e il cui prezzo varia dai 3.000 ai 6.000 €. I costi dei montascale da esterni, in genere, sono nella media rispetto a quelli dei modelli già visti: richiedono materiali più resistenti ma sono per lo più utilizzati su rampe brevi e lineari.

Montascale fisso o mobile?

Altra distinzione va fatta tra i montascale fissi e quelli mobili. I primi prevedono l’installazione di una poltroncina o di una pedana, a seconda che l’utilizzo sia rivolto a persone con o senza sedia a rotelle. I montascale mobili sono costituiti da cingoli o ruote e sono applicabili a posti diversi. Servono, inoltre, a favorire esclusivamente la mobilità di persone con sedia a rotelle e i loro costi sono molto più bassi di quelli fissi.

Acquistare un montascale: cosa sapere prima

I montascale si fissano alle scale, non al muro; non possono creare alcun danno alla parete essendo fissata ai gradini delle scale tramite rotaia. Prima di procedere all’acquisto, informati sui contributi statali a fondo perduto previsti dalla legge 13 del 1989 disponibili per persone affette da invalidità motoria riconosciuta tramite apposita procedura dal Servizio Sanitario Nazionale.

Chiedi a Pg Casa un preventivo per l’installazione del tuo montascale senza impegno!

Domande frequenti:

  • Quanto costa installare un montascale?

    Il costo del servizio dipende soprattutto dalla tipologia e dalla lunghezza di scala su cui sarà applicato, prevede una tariffa media che va dai 3.000 € fino ai 10.000€ e oltre.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Chi deve pagare il montascale in un condominio?

    Se approvato dalla maggior parte dei condomini, le spese per l’installazione di un montascale ad uso comune sono a carico dell’intero condominio, se invece è per uso privato sarà a carico del singolo.

  • Come richiedere un montascale per disabili?

    Ci si può rivolgere alla ASL per un comodato d’uso garantito o acquistarlo tramite ditte specializzate. Ad ogni modo, è bene informarsi prima sulle agevolazioni statali per beneficiare di sgravi fiscali.

  • Chi ha diritto al montascale?

    Le persone disabili con limitazioni permanenti in ambito motorio e i non vedenti; tutti coloro i quali hanno a carico persone con disabilità permanente; i condomini che accolgono le categorie menzionate e le strutture destinate all'assistenza persone affette da disabilità.


Aziende consigliate da noi

Sercos Servizi Costruzioni

Sercos Servizi Costruzioni spa ha sede a Milano. Vanta esperienza dal 1986 come impresa edile. Inizialmente...

Chiedi preventivo

specializzati nelle Ristrutturazioni di appartamenti , bagni, cucine , locali commerciali pavimentazioni,...

Chiedi preventivo

Accaesse S.r.l.

Nessuna recensione

La nostra impresa nasce nel 2009 e operiamo nei seguenti settori : -edilizia , ristrutturazioni complete e...

Chiedi preventivo
Geom. Fabio Sonzogno

Ci occupiamo da oltre 15 anni di ristrutturazioni e nuove costruzioni di immobili civili, commerciali ed...

Chiedi preventivo
Balzarotti B.M.A. - Ascensori

B.M.A., leader nel settore dell’ascensoristica, realizza impianti interni ed esterni su misura per qualsiasi...

Chiedi preventivo
Bonfanti Elevatori

L’azienda di Scanzorosciate è abile nel proporre le migliori soluzioni per il sollevamento, negli ambienti...

Chiedi preventivo