Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

PAVIMENTI MARMO

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Pavimenti in marmo: vantaggi, manutenzione e costi

I pavimenti in marmo, soprattutto quelli in bianco, sono alcuni tra i più apprezzati grazie all’ottimo effetto visivo, la solidità e la varietà dei colori e degli stili.

Vantaggi e svantaggi

Il marmo classico è bianco ma offre numerose soluzioni diverse a seconda della concentrazione del minerale per dar vita a tonalità rosa, verdastre o grigie che vanno ad influenzare anche la capacità di resistenza. La sua versatilità lo rende impiegabile nelle strutture pubbliche come nelle case private, sia come pavimentazione che come rivestimento per conferire un aspetto più prestigioso in angoli strategici.

 

Non tutti i marmi garantiscono tuttavia la stessa capacità di resistenza, e nella maggior parte dei casi hanno bisogno di essere trattati con il tempo per ottenere la brillantezza e il colore originali. In caso di uso prolungato e di scarpe con tacchi, alcuni marmi possono sbeccarsi, graffiarsi o presentare incisioni più o meno profonde, richiedendo una manutenzione ordinaria e straordinaria secondo caso.

La classe

Anche il marmo permette di selezionare il miglior pavimento tramite una classificazione: la A rappresenta in linea generale la scelta migliore, ma è possibile anche riscontare ottime capacità in un pavimento di classe D. Un pavimento A significa spesso maggiore resistenza e qualità con un prezzo automaticamente più alto, ma uno D potrebbe garantire ugualmente una buona qualità ed essere carente nella coerenza del colore (che rappresenta uno dei fattori per stabilire la classe di appartenenza). In linea di massima, il consiglio è quello di affidarsi alle classi C e D.

Installazione

Si procede con una disposizione o posa o a secco e si consiglia di mixare più piastrelle in marmo provenienti da scatole diverse per ottenere un colore il più uniforme possibile. Per la posa di piastrelle di formato grande bisogna imburrare la parte posteriore e battere quella interna, per i mosaici, invece, è necessario lisciare i segni. Dopo la posa del pavimento in marmo devi aspettare almeno 24 h prima di stuccarlo. A causa di altri due passaggi previsti per il marmo rispetto alla posa tradizionale (posa a secco e la sigillatura), il costo della manodopera è più alto. In linea generale, il costo medio per l’installazione è di 9 € / mq, ma il prezzo oscilla in base al tipo di marmo, alla classe di appartenenza, alla grandezza del formato e al tipo di posa richiesto.

Manutenzione

La frequenza di manutenzione varia in base al tipo di marmo, ad esempio il marmo bianco si dice che si “stordisce” o semplicemente si ammacca, per questo è consigliabile non indossare scarpe con tacchi. Il modo migliore per garantire una buona funzionalità nel tempo è pulirlo frequentemente in modo tale da evitare che i detriti possano creare abrasioni a contatto con le scarpe. Per la pulizia ordinaria puoi usare uno straccio morbido e ben strizzato a cui aggiungere un detergente con pH neutro, per la pulizia straordinaria si può richiedere un servizio da parte di un’impresa. Oltre alla frequenza di pulizia, anche le tempistiche sono importanti: pulire una macchia il prima possibile vuol dire aumentare la possibilità di riuscita.

Installazione del marmo

Per l’installazione, ci consiglia caldamente di affidarsi alle mani degli esperti per poter selezionare il pavimento migliore in base alle caratteristiche di partenza e di poterne beneficiare il più a lungo possibile. Trattandosi di un pavimento poroso, non è consigliato per le aree esterne in luoghi con inverni rigidi, ma limitarne l’uso solo dove possibile. Inoltre, a causa della sua bassa temperatura media, si può valutare l’uso di tappeti o di aggiungere un sistema di riscaldamento a pavimento per garantire maggiore comfort.

Quanto costa un pavimento in marmo?

Avere un pavimento in marmo vuol dire affrontare diverse spese: la fornitura del pavimento e la manodopera principalmente. Nel caso sei alla ricerca di pavimento da posare su quello esistente, il marmo non si presta perché può causare la nascita di crepe durante la posa. Bisognerà quindi procedere alla rimozione del vecchio pavimento, il cui costo medio va dai 200 ai 2.000 € / mq. Se hai manualità, è possibile eseguire la rimozione con il fa da te per tagliare i costi di manodopera. Inoltre, devi considerare anche lo stato di manutenzione del pavimento: se il sottofondo non è in buone condizioni, si potrebbe aver bisogno di un lavoro extra che può comportare un ulteriore spesa di 100-200 € a lavoro. Guarda la tabella di seguito per conoscere i principali prezzi medi di lavorazione per il pavimento in marmo, ricorda che tramite la piattaforma di Pg Casa puoi chiedere più preventivi gratuiti.

Tipo di pavimento Dettagli Costo medio a mq
Marmo bianco Se contiene del ferro, può arrugginirsi a contatto con zone umide 3-10 €
Marmo vero Disponibile in diversi colori, ha bisogno di una manutenzione ridotta 5-20 €
Marmo verde Alta resistenza e varie possibilità di nuance, ma si può rovinare a contatto con l’acqua 5-20 €
Installazione pavimento in marmo -breccia Possibilità di vari colori e resistenza nella media 10-30 €
Installazione pavimento in marmo -quarzite Vari colori, alta resistenza e manutenzione ridotta 10-30 €
Installazione pavimento in marmo calcareo Incompatibile con l’umidità, resistenza variabile 10-30 €

 

Domande frequenti:

  • Quanto costa un pavimento in marmo?

    La fornitura del solo pavimento ha un costo molto variabile (dai 5 fino ai 100 € a mq) a cui aggiungere il prezzo di posa che oscilla dai 10 ai 45 €  a mq. Il costo dipende dal tipo di marmo, dalla classe di appartenenza, dal formato e dallo schema di posa.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come riportare a nuovo un pavimento di marmo?

    Quando la pulizia ordinaria fai da te non basta, è possibile procedere con la manutenzione straordinaria richiedendo un trattamento di lucidatura e/o di levigatura ad un’impresa esperta.

  • Come lucidare un pavimento in marmo opaco?

    Prova con una soluzione a base di bicarbonato di sodio diluito con acqua per creare una pasta abrasiva. Aiutati con un panno per strofinare in modo delicato e asciuga appena terminato. Se il fai da te non ti soddisfa, richiedi un servizio agli esperti.


Aziende consigliate da noi

Posa pavimenti Affori Abdou

L' azienda Posa pavimenti Affori Abdou effettua ristrutturazioni di abitazioni e negozi, e grazie...

Chiedi preventivo

Esc

Nessuna recensione

la nostra esperienza si basa nella efficienza, affidabilità, velocità e il rispetto per i tempi concordati. ci...

Chiedi preventivo
Il Mondo dei Servizi di Martin Stock Coop Soc

Il Mondo dei Servizi è una cooperativa nata dai soci che dopo esperienze pluriennali, in qualità di piccoli...

Chiedi preventivo
Ares Costruzioni Ristrutturazioni e Manutenzioni

Ares Costruzione, leader nella ristrutturazione di appartamenti- uffici ed edifici commerciali. Hai bisogno di...

Chiedi preventivo
Spurgo Pozzi Milano

La Spurgo Pozzi Milano vanta una trentennale esperienza nel settore dell'autospurgo, spurgo fognature e pozzi...

Chiedi preventivo
Milano Splendida

Milano Splendida è un’impresa di pulizia che rivolge i propri servizi a privati, esercizi commerciali, uffici,...

Chiedi preventivo
Pulizie Deternova

Ogni ambiente ha particolari esigenze di igiene e per questo risulta indispensabile l’applicazione di metodi di...

Chiedi preventivo
Tridente Ristrutturazioni e Design

Tridente Ristrutturazioni & Design vanta una storia fatta di affidabilità ed esperienza. L'azienda grazie a...

Chiedi preventivo