Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

PULIZIA IMPIANTO RISCALDAMENTO

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Pulizia impianto riscaldamento: in cosa consiste e quanto costa

Hai bisogno di una ditta specializzata per la pulizia dell’impianto di riscaldamento? Devi effettuare il lavaggio dei caloriferi e della caldaia, ma non sai a chi rivolgerti?

 

Con PG Casa puoi trovare la soluzione ai tuoi problemi. Attraverso il nostro sistema online puoi ricevere gratuitamente diversi preventivi, da confrontare tra loro. Devi soltanto fornire alcune indicazioni, per consentirci di selezionare le migliori imprese della tua zona, professionisti qualificati e abilitati alla pulizia di qualsiasi impianto di riscaldamento.

 

Le ditte registrate sul nostro portale garantiscono tariffe convenienti, prezzi trasparenti e servizi di qualità. Inoltre sono in grado di rilasciare tutta la documentazione necessaria, per adempiere agli obblighi di Legge. Oltre alla pulizia degli impianti di riscaldamento, puoi richiedere preventivi per la riparazione delle caldaie, la pulizia delle canne fumarie e dei camini, il bollino blu e la manutenzione di stufe a legna o a gas.

 

Per orientarti nella scelta, consulta le recensioni degli altri utenti: ti aiuteranno a prendere con più sicurezza la tua decisione.

Perché effettuare il lavaggio dell’impianto di riscaldamento? I vantaggi sono diversi:

  • l’impianto e la caldaia durano più a lungo;
  • i consumi di gas si riducono;
  • si prevengono i guasti;
  • si evita il rischio di alghe e corrosione;
  • il calore torna ad essere distribuito in modo uniforme.

 

La manutenzione obbligatoria dell’impianto di riscaldamento

La manutenzione dell’impianto di riscaldamento è molto utile, in quanto garantisce il mantenimento di prestazioni elevate evitando aumenti dei consumi energetici. Non solo: alcuni interventi sono anche obbligatori per Legge.

 

Rientra in questa categoria il lavaggio dell’impianto di riscaldamento, un’operazione richiesta sulle nuove installazioni, in seguito ad una ristrutturazione che interessi anche l’impianto, oppure quando viene sostituita la caldaia.

 

Il lavaggio è un intervento di pulizia delle condutture, della caldaia e dei terminali, ovvero i caloriferi, attraverso il quale viene inserito un prodotto chimico all’interno del circuito, per spurgare incrostazioni e depositi. Dopodiché viene eliminato tutto il liquido, vengono rabboccati i tubi con acqua pulita e viene rimesso l’impianto in pressione. Nonostante non sia sempre obbligatoria, la pulizia del sistema di riscaldamento dovrebbe essere effettuata almeno una volta l’anno, poiché in questo modo si riduce il rischio di guasti e rotture, assicurando un ottimo rapporto costi-prestazioni dell’impianto.

 

A stabilire quando il lavaggio termico è obbligatorio, è la norma UNI 8065:2019. L’obbligo scatta in caso di:

  • realizzazione di un nuovo impianto di riscaldamento;
  • ristrutturazione dell’impianto termico; 
  • sostituzione della caldaia, specialmente quando si lascia una caldaia tradizionale per una caldaia a condensazione.

 

Quando la pulizia dell’impianto di riscaldamento è consigliata

Anche in caso non sia obbligatoria, ci sono segnali che suggeriscono la necessità di una pulizia dell’impianto di riscaldamento. Uno tra i segnali d’allarme che più spesso si presentano sono i frequenti blocchi della caldaia. Oppure, è necessario intervenire se l’impianto ha bisogno di molto tempo per raggiungere la temperatura impostata, o se si registra una distribuzione non omogenea del calore nei vari ambienti della casa. Ulteriori segnali di avvertimento possono essere gli strani rumori provenienti dai termosifoni, un importante aumento dei consumi (a fronte di abitudini inalterate) e le perdite d’acqua dai radiatori

 

Qualora si dovessero verificare tali situazioni è necessario chiamare immediatamente un tecnico specializzato: intervenendo per tempo si scongiurano danni maggiori, e le conseguenti spese necessarie alla loro sistemazione. 

Quanto costa una pulizia dell’impianto di riscaldamento?

Il lavaggio dell’impianto di riscaldamento consiste in una pulizia dell’interno e dell’esterno dell’impianto. Il suo costo dipende dalla grandezza e dalla tipologia dell’impianto, ma anche dalla sua età e dalle condizioni in cui si trova.

 

Pulizia impianto di riscaldamento Prezzi medi
 Lavaggio termosifoni  200 – 400 €
 Lavaggio impianto di riscaldamento autonomo  400 – 1.700 €
 Lavaggio impianto di riscaldamento condominiale  3.800 – 14.000 €
 Lavaggio impianto di riscaldamento a pavimento  400 – 1.800 €

 

I costi sono molto variabili, in quanto dipendono dal contesto in cui l’intervento viene richiesto. Per mantenere efficiente l’impianto, e per evitare di incorrere in spese di manutenzione elevate, il consiglio dei tecnici manutentori è di lavare l’impianto almeno ogni dieci anni.

 

Come avviene la pulizia dell’impianto di riscaldamento? La ditta incaricata, attraverso una pompa ad alto tiraggio, versa nel circuito dell’impianto una sostanza acida aggressiva. In questo modo, la sporcizia presente si scioglie. Successivamente, per effettuare il risciacquo, viene immessa dell’acqua dolce: impurità, alghe e fanghiglia vengono dunque espulse dall’impianto per mezzo della pompa (che può essere esterna o può essere invece la pompa della caldaia, in caso l’impianto non presenti criticità e il livello di sporcizia sia contenuto). L’ultimo passaggio è il trattamento chimico dell’impianto, a scopo preventivo.

Domande frequenti:

  • Come eliminare i fanghi dai termosifoni?

    La soluzione più efficace è rappresentata dal martello di gomma: utilizzalo per dare un piccolo colpo al calorifero, così da agevolare la fuoriuscita del fango. Collega dunque il tubo flessibile all’ingresso della valvola, e apri l’acqua alla potenza massima per sciacquare il termosifone.

     

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Quando si toglie l'aria dai termosifoni?

    L’operazione andrebbe effettuata una volta l’anno, prima di accendere l’impianto di riscaldamento. Per farlo, è sufficiente aprire la valvola di sfiato dopo aver posto al di sotto un piccolo contenitore.

  • Perché i termosifoni non scaldano sotto?

    A causare il malfunzionamento potrebbe essere un accumulo di sporcizia nella parte inferiore del calorifero, che impedisca all’acqua di raggiungere ogni sua colonna. 


Aziende consigliate da noi

Assistenza Riparazione Vendita Scaldabagni Boiler Milano -✅Girardelli Assistenza

Girardelli è un’azienda che vanta notevole esperienza nella fornitura di servizi di assistenza per scaldabagni...

Chiedi preventivo
Giametta A. S.r.l. Acqua Luce Gas

La Giametta A. è attiva sul mercato dal 1974 e si occupa di impianti e riparazioni idrauliche, elettriche e di...

Chiedi preventivo
Go.Vi. Manutenzione Impianti - Accessori Bagni

GO.VI negozio storico nato dalla chiusura di Brollo Bagni in corso Vercelli a Milano. in grado di provvedere a...

Chiedi preventivo
Servoimpianti

Servoimpianti opera con successo, dal 1988, nel settore dell'impiantistica, legata al riscaldamento e agli...

Chiedi preventivo
La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
Magazzino Edile Hidrotermoedile

La ditta Hidrotermoedile di Milano vanta un ampio assortimento di vendita di articoli tra cui idrosanitari,...

Chiedi preventivo
MD Energy Group

MD Energy Group è un’azienda che si occupa di manutenzione e riparazione impianti termici ed idraulici. Rivolge...

Chiedi preventivo