Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

RIPARAZIONE TUBI

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Riparazione tubi: soluzioni e prezzi

Stai ristrutturando casa e vuoi ripristinare le tue vecchie tubature? I tuoi tubi fanno letteralmente acqua da tutte le parti e sei alla ricerca di un professionista o di un’impresa che li ripari alla perfezione? Vorresti sapere quanto costa la riparazione dei tubi dell’impianto idraulico di casa? 

 

Con PG Casa, trovare il professionista è facile e veloce. Basta inviare la richiesta online attraverso il portale web per ricevere preventivi gratuiti e senza impegno, ottenendo delle proposte con prezzi dettagliati da parte dei professionisti più vicini in zona. In seguito basta valutare le soluzioni più adatte alle proprie esigenze, scegliendo il preventivo con il miglior rapporto qualità-prezzo.

 

Se invece hai bisogno di maggiori informazioni sulla riparazione dei tubi devi solo continuare a leggere questa guida online. In questo modo potrai conoscere quali sono le soluzioni disponibili per riparare i tubi rotti o usurati, scoprendo inoltre i prezzi indicativi dei vari interventi di ripristino delle tubature danneggiate. 

Come funziona la riparazione dei tubi dell’acqua senza rompere

In genere, in caso di problemi alle tubature la preoccupazione principale è il rischio di danneggiare la pareti o le mattonelle del bagno o della cucina. Infatti, se il danno è difficile da raggiungere il professionista potrebbe dover rompere la struttura muraria di rivestimento, per cercare di individuare la perdita e ripararla

 

Tuttavia, oggi esistono delle tecnologie innovative che consentono di riparare i tubi senza rompere le murature. Si tratta del processo di relining, un metodo con il quale riparare i tubi dall’interno iniettando composti particolari nelle tubature. Una volta indurito il materiale forma una struttura resistente e autoportante, un vero e proprio rivestimento aggiuntivo che ripristina il corretto funzionamento dell’impianto.

 

Per localizzare in modo preciso il danno i tecnici usano una videocamera telescopica, con la quale è possibile ispezionare la tubatura e trovare il problema con la massima accuratezza. Dopo la riparazione l’operazione viene ripetuta, per controllare la qualità del lavoro e garantire che la riparazione sia perfetta senza perdite o infiltrazioni. 

I danni più frequenti che possono colpire le tubature

Quante volte in preda al nervoso siamo stati tentati di riparare i danni creati alle tubature? Il dubbio di ricorrere al fai da te, si sa, è sempre frequente, infatti spesso si cerca di correre ai ripari utilizzando i metodi più disparati, ad esempio adoperando un nastro ripara tubi dell’acqua, oppure cercando di effettuare la riparazione dei tubi dell’acqua in pressione. Nulla di più sbagliato.

 

Quando si tratta di riparare tubi, più in generale impianti di tipo idraulico, scegliere di affidarsi ad un professionista specializzato è il primo passo per la riparazione delle tubature di casa a regola d’arte. Vediamo di seguito quali potrebbero essere i problemi più comuni.

I tubi si deteriorano

Gli anni passano per tutti, anche per le tubature, infatti muffe, ruggine e calcare sono sempre in agguato. Tuttavia, incominciare fin da subito con una buona manutenzione programmata è il primo passo per prevenire il problema alla fonte, aumentando la durata di vita utile dei tubi.

Dalle tubature non esce abbastanza acqua

Se una tubatura non è in grado di far defluire la giusta quantità di acqua, può essere un segnale della scarsa efficienza delle condutture. Pertanto è essenziale verificare e risolvere immediatamente il problema, rivolgendosi a un professionista per esaminare la tubatura e capire il tipo di danno presente da riparare.

Le tubature hanno delle perdite

Tra le problematiche delle tubature le perdite sono sicuramente una delle più comuni. Le tubature dell’acqua, gli scarichi e i tubi di riscaldamento possono danneggiarsi in qualunque momento, ma trovarne la causa non è sempre semplice.  Come capire se le nostre tubature perdono? In questi casi è opportuno verificare periodicamente il consumo d’acqua, quindi in caso di necessità bisogna chiudere le valvole e i contatori e chiamare un tecnico.

Come riparare i tubi in modo efficiente

Una volta individuato il tubo danneggiato bisogna ripararlo, utilizzando tecniche specifiche in base al materiale della tubatura. La riparazione deve garantire la risoluzione definitiva del problema, per evitare che il danno si ripresenti e sia necessario ripetere nuovamente l’operazione. 

Riparazione di un tubo dell’acqua in polietilene

Per riparare un tubo in polietilene danneggiato è possibile tappare il buco con una toppa, applicando una placca o un cerotto in plastica e riscaldando la superficie per fissare il pezzo attraverso il calore. In alternativa, è possibile usare un collare di riparazione per tubi in polietilene, da applicare nella zona del danno e serrare, eventualmente applicando dello stucco epossidico. 

Riparazione di un tubo dell’acqua in PVC forato

La riparazione di un tubo dell’acqua realizzato in PVC e forato può essere effettuata applicando dei tronchetti in polipropilene, da inserire all’interno del foro riscaldati affinché quando si raffreddano possano espandersi e bloccare ermeticamente la perdita. Infine basta tagliare la parte eccedente, tuttavia se il diametro del foro è eccessivo è necessario tagliare la sezione danneggiata e sostituirla. 

Riparazione del tubo dell’acqua in ferro

La riparazione di un tubo dell’acqua bucato in ferro è senza dubbio più complessa rispetto alle tubature in polimeri plastici. In questo caso bisogna tagliare la sezione di tubo forato, applicare un manicotto e stringere in modo ottimale il supporto. In alternativa è possibile usare la resina, inserendo nel tubo una maglia impregnata di resina che aderirà al condotto e bloccherà la perdita. 

Quanto costa la riparazione dei tubi di casa?

Il costo per la riparazione dei tubi può variare, oltre che in base all’entità del danno anche rispetto alle difficoltà dell’intervento e al tipo di tubature da riparare. In media, la spesa può andare da 200 euro per i tubi di scarico del bagno, fino a 1.500 euro per i tubi dell’impianto di riscaldamento a pavimento. 

Ecco una tabella con i prezzi indicativi.

 

RIPARAZIONE PREZZI
 Tubi di scarico del bagno  Da 200 a 500 euro
 Tubi sottoterra   Da 200 a 300 euro
 Tubi riscaldamento a pavimento   Da 500 a 1.500 euro
 Relining  30 euro/mq

 

Se vuoi avere ulteriori informazioni, ma soprattutto un’idea chiara su quanto potrai spendere per la riparazione dei tubi e sulle tempistiche, prova il servizio di PG Casa! 

 

In poco tempo potrai ricevere dei preventivi per la riparazione dei tubi, con la possibilità di scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze, ricevendo senza nessun costo aggiuntivo un preventivo personalizzato.

Domande frequenti:

  • Quanto costa fare il relining?

    Il costo del relining è di circa 30 euro al metro quadro, tuttavia dipende da numerosi fattori, tra cui la complessità dell’intervento, le dimensioni dei tubi e le condizioni delle tubature.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come riparare i tubi di scarico?

    Per riparare i tubi di scarico è possibile rompere il pavimento e sostituire la parte danneggiata, oppure iniettare una particolare resina epossidica all’interno del tubo che indurendosi sigilla il rivestimento danneggiato.

  • Quanto costa riparare un tubo in bagno?

    Riparare un tubo in bagno costa in media da 100 a 200 euro al metro, con una spesa complessiva che può andare da un minimo di 400 euro fino a un massimo di 1.500 euro.

  • Cosa fare se un tubo perde acqua?

    Se un tubo perde acqua bisogna innanzitutto chiudere il rubinetto centrale per bloccare la fuoriuscita e chiamare un idraulico, il quale dovrà individuare la perdita utilizzando nei casi più difficili una videocamera telescopica.


Aziende consigliate da noi

Ares Costruzioni Ristrutturazioni e Manutenzioni

Ares Costruzione, leader nella ristrutturazione di appartamenti- uffici ed edifici commerciali. Hai bisogno di...

Chiedi preventivo
Sei in difficolta? Flora c'è!

Sei in difficoltà ? Flora ti aiuta a risolvere qualsiasi problema inerente la casa, la persona e i servizi per...

Chiedi preventivo
GAM Multiservice

GAM Multiservice

3 recensioni clienti

GAM Multiservice da oltre un decennio si occupa di servizi di idraulica. fabbro, tapparelle, serrature,...

Chiedi preventivo
Spurgo Pozzi Milano

La Spurgo Pozzi Milano vanta una trentennale esperienza nel settore dell'autospurgo, spurgo fognature e pozzi...

Chiedi preventivo
Assistenza Riparazione Vendita Scaldabagni Boiler Milano -✅Girardelli Assistenza

Girardelli è un’azienda che vanta notevole esperienza nella fornitura di servizi di assistenza per scaldabagni...

Chiedi preventivo
Trilux Impresa Multiservizi

La Trilux Multiservizi è un' azienda che opera nel settore delle pulizie e servizi per aziende ,...

Chiedi preventivo
Giametta A. S.r.l. Acqua Luce Gas

La Giametta A. è attiva sul mercato dal 1974 e si occupa di impianti e riparazioni idrauliche, elettriche e di...

Chiedi preventivo