Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

SCALDABAGNI A GAS

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Scaldabagno a gas: come funziona, manutenzione e costi

Lo scaldabagno a gas presenta vari vantaggi tra cui un notevole risparmio dato dalla possibilità di accensione istantanea tramite un semplice click. A seconda delle necessità, puoi optare per il modello a camera stagna o a camera aperta.

 

Oggi sono numerose le tipologie scaldabagno, quello a gas ha costi diversi secondo il modello (potenza e grandezza soprattutto influiscono il costo finale) installazione e manutenzione. Poter contare su uno scaldabagno in casa vuol dire garantire il comfort tra le mura domestiche, soprattutto se si pensa al risparmio in bolletta derivante dalla possibilità d’accensione e spegnimento con un semplice pulsante, secondo le proprie esigenze.

Come funziona

Lo scaldabagno a gas ha un funzionamento semplice ed efficace, in cui il riscaldamento dell’acqua avviene grazie una fiamma alimentata a gas, andando così a stabilire il flusso e la temperatura richiesti. A differenza dello scaldabagno elettrico, non necessità di essere sempre accesso, ma si attiva e disattiva secondo il bisogno tramite un semplice pulsante. A seconda del numero delle persone che abitano in casa, puoi optare per uno scaldabagno più o meno grande calcolando il bisogno medio di litri pro-capite e il tempo di riscaldamento dell’acqua.

Differenza fra camera stagna e camera aperta

Lo scaldabagno a gas può essere a camera aperta o a camera stagna, con differenze che riguardano sia l’uso che il costo. Lo scaldabagno a gas a camera stagna attira aria dall’esterno tramite il tiraggio forzato, il che rende questa soluzione adatta per ambienti di modeste dimensioni. Il modello prevede un doppio tubo che servirà a far defluire i fumi prodotti tramite combustione. Invece, il modello a camera aperta attira l’aria tramite il tiraggio naturale, bruciandola nello stesso spazio in cui è stato posizionato. È dotato di un sistema di ventilazione più semplice in cui i fumi vanno a finire nella parte esterna tramite un tubo verticale. Inoltre, per l’installazione dello scaldabagno a camera aperta, bisognerà posizionarlo in una parte esterna, mentre quello a camera stagna è più versatile perché può essere collocato in qualsiasi ambiente interno.

Costi

Una volta compresa la struttura e il funzionamento delle due tipologie, è facile comprendere la differenza di prezzo: l’installazione dello scaldabagno a camera stagna è in genere più alto. Dall’altro lato, però, bisogna considerare che il suo competitor necessita di più cura per quanto riguarda la sicurezza e la ventilazione del sistema, in quanto il tiraggio dell’aria avviene nello stesso posto in cui è posizionato lo scaldabagno.

Manutenzione

In entrambi i casi, bisognerà assicurare la giusta manutenzione. Essendo infatti un dispositivo che si usa tutti i giorni anche più volte al giorno, devi garantire una manutenzione ordinaria regolare per avere maggiore possibilità di efficienza con il passare del tempo. In particolare, dovrai ostacolare la formazione di calcare che tende a diminuire la qualità di resa, in quanto diminuisce il flusso del riscaldamento dell’acqua, causando inoltre un aumento del consumo energetico. Un altro punto da considerare è il rischio di fuoriuscita del gas che potrebbe essere dettato da un tubo ostruito. Per quanto riguarda la pulizia dei vari elementi, potresti anche procedere con il fai da te, se questo non dovesse bastare puoi rivolgerti ad un esperto per un’ispezione più profonda.

Esperto o fai te?

Per la manutenzione ordinaria come la semplice pulizia, con un minimo di manualità e armati di pazienza si può procedure in modo autonomo. Per una pulizia più profonda e manutenzione generale, puoi richiedere un intervento ad un esperto del settore che raggiungerà direttamente il tuo domicilio. Il lavoro sarà eseguibile in completa sicurezza, e nel giro di qualche ora avrai il tuo scaldabagno di nuovo a regime. La difficoltà nel procedere con il fai da te non sta tanto nello smontaggio quanto nel rimontaggio: un errore potrebbe comprometterne il corretto utilizzo e limitare la funzionalità o nel peggiore dei casi causare problemi. Inoltre, un tecnico sarà in grado di effettuare un controllo generale e consigliarti modalità di utilizzo e abitudini per allungare la vita dell’elettrodomestico.

Come risparmiare

Il modo più efficiente per risparmiare è chiedere più preventivi per poi passarli al vaglio e selezionare quello che meglio rispecchia l’offerta più conveniente vicino a te. Inoltre, se vuoi risparmiare acquistando un nuovo dispositivo, puoi fare riferimento all’EcoBonus fino al 31 dicembre 2021. La detrazione fiscale include agevolazioni per l’acquisto di un nuovo scaldabagno a gas, fino al 50% dell’importo e fino a 96.000 €, a patto che il vecchio scaldabagno sia sostituito con uno più performante dal punto di vista energetico.

Quali sono i costi dello scaldano a gas?

Guarda le tabelle con i costi medi di acquisto e installazione dello scaldabagno gas, sia per il modello a camera aperta che a camera chiusa. I prezzi possono variare secondo il luogo e la ditta, per avere un prezzo preciso sulla piattaforma di Pg Casa puoi richiedere più preventivi gratuiti.

 

Acquisto e installazione Costo medio minimo e massimo
Scaldabagno a camera aperta € 500 € 700
Scaldabagno a camera stagna € 700 – € 900

 

 

Sola installazione  
Scaldabagno a camera aperta € 100 -€ 180
Scaldabagno a camera stagna € 100 – € 180

 

 

Smaltimento del vecchio scaldabagno a gas € 30 – € 50

 

Domande frequenti:

  • Quanto costa uno scaldabagno a gas?

    L’acquisto dello scaldabagno a gas comporta una spesa media che va dai 500 ai 700 € per il modello a camera aperta, mentre lo scaldabagno a gas a camera stagna costa circa 700 - 900 €, a cui aggiungere 130 € circa di installazione.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come scegliere lo scaldabagno?

    Dovrai tenere conto anzi tutto della necessità in quanto ad utilizzo pro-capite secondo il numero delle persone. Anche in base al posto in cui sarà collocato, potrai optare per una forma e misura diverse.

  • Quanto costa l'installazione di uno scaldabagno a gas?

    L’installazione, sia che si tratta di uno scaldabagno a gas a camera aperta che uno a camera stagna, ha un prezzo medio di circa € 180 (il prezzo minimo parte dai € 100 per arrivare ad un massimo di € 400).


Aziende consigliate da noi

Assistenza Riparazione Vendita Scaldabagni Boiler Milano -✅Girardelli Assistenza

Girardelli è un’azienda che vanta notevole esperienza nella fornitura di servizi di assistenza per scaldabagni...

Chiedi preventivo
Giametta A. S.r.l. Acqua Luce Gas

La Giametta A. è attiva sul mercato dal 1974 e si occupa di impianti e riparazioni idrauliche, elettriche e di...

Chiedi preventivo
Go.Vi. Manutenzione Impianti - Accessori Bagni

GO.VI negozio storico nato dalla chiusura di Brollo Bagni in corso Vercelli a Milano. in grado di provvedere a...

Chiedi preventivo
Servoimpianti

Servoimpianti opera con successo, dal 1988, nel settore dell'impiantistica, legata al riscaldamento e agli...

Chiedi preventivo
La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
Magazzino Edile Hidrotermoedile

La ditta Hidrotermoedile di Milano vanta un ampio assortimento di vendita di articoli tra cui idrosanitari,...

Chiedi preventivo
MD Energy Group

MD Energy Group è un’azienda che si occupa di manutenzione e riparazione impianti termici ed idraulici. Rivolge...

Chiedi preventivo