Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

STUFE

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Stufe tradizionali e moderne: guida alla scelta

Per creare un ambiente confortevole e accogliente, soprattutto in inverno, sono diverse le soluzioni a disposizione che possiamo adottare in casa. Le stufe, ad esempio, sono ottime alternative a termosifoni o camini perché pratiche e, per certi versi, anche più economiche. Vediamo insieme le principali tipologie.

Tipi di stufe più conosciute

  • Stufe a legno: sono caratterizzate da camere di combustione, canna fumaria e sistema di ventilazione e funzionano bruciando esclusivamente legna.
  • Stufe a gas: garantiscono un riscaldamento veloce ad ambienti di tutte le dimensioni, sono facili da trasportare e non richiedono particolari installazioni. Ne esistono di 2 tipologie, catalitiche e a infrarossi. Entrambe alimentate tramite bombole di GPL.
  • Stufe elettriche: sono tra le più vendute per la loro praticità, ma richiedono un consumo energetico non indifferente.
  • Stufe a pellet: sono tra le soluzioni più costose oggi in commercio perché capaci di garantire grandi vantaggi: riscaldare ambienti ampi con un piccolo quantitativo di pellet, evitare l’emissione di fumi nocivi per l’uomo e l’ambiente, offrire funzioni tecnologiche all’avanguardia.

Stufe moderne: i vantaggi della termostufa

Termostufa o idrostufa, termini diversi per indicare lo stesso prodotto, ossia un generatore di calore a pellet che si collega all’impianto idraulico esistente e invece di produrre aria calda, scalda l’acqua che circola all’interno dei termosifoni o nell’impianto di riscaldamento a pavimento.

L’utilizzo di una termostufa comporta vantaggi legati alle performance. A differenza di una stufa tradizionale a pellet, in grado di riscaldare solo l’ambiente in cui viene installata, le idrostufe sono in grado di far arrivare l’energia termica in tutte le stanze in cui sia presente un termosifone (o l’impianto a pavimento). Senza contare il risparmio in bolletta (circa il 50% della spesa annuale).

Come scegliere una stufa?

Come abbiamo visto, sul mercato esistono tante tipologie di stufe che rispondono alle esigenze più disparate. Quando si procede all’acquisto, infatti, è fondamentale considerare una serie di fattori.

 

Struttura e facilità di utilizzo
Il primo fattore riguarda la struttura della stufa: la camera fuoco è abbastanza ampia da consentire il caricamento di legna o pellet? Maniglie o impugnature per l’apertura della porta di caricamento sono maneggevoli? Sono correttamente isolate, così da evitare scottature? Il vetro termico è autopulente? E se non lo è, la stufa possiede un sistema di recupero di aria dall’esterno che ne consenta la pulizia?

 

Collocazione
Altro fattore fondamentale riguarda la posizione che la stufa andrà ad occupare in casa. Ad esempio, nel caso di installazione di una stufa a legna bisognerà considerare anche la canna fumaria che ha il compito di aspirare i fumi provenienti dalla combustione.

Inoltre, importantissima è la dimensione dell’ambiente da riscaldare. Scegliere una stufa piccola per un ambiente molto ampio non farà altro che disperdere il calore senza ottenere alcun risultato. Al contrario, una stufa grande per un appartamento piccolo lo sovrariscalderà, sprecando inutilmente energia.

 

Destinazione d’uso
La stufa è principalmente pensata per riscaldare l’ambiente domestico, ma prevede numerose altre possibilità, come ad esempio cucinare.
Se pensi di utilizzarla anche per riscaldare cibi, cucinare alla brace, etc… assicurati che sia dotata di un comodo piano cottura.

 

Potenza termica
Il fabbisogno calorico dipende dal volume dell’ambiente da riscaldare. Più grande è l’ambiente, più potente dovrà essere la stufa. Ma ci sono tanti altri aspetti che non bisogna trascurare: il grado di isolamento termico dell’edificio, la zona climatica in cui si vive, la presenza di laghi o corsi d’acqua nelle vicinanze che potrebbero alzare il livello di umidità.

Prezzi stufe

È arrivato il momento di considerare anche il budget richiesto per l’acquisto di una stufa. Ovviamente i prezzi cambiano per tipologia, sistema di combustione, rivestimento, sistema di diffusione del calore.

 

Prodotto Prezzo
Stufa a gas catalitica 70 – 100 €
Stufa a gas a infrarossi 100 – 250 €
Stufe a legna 150 – 300 €
Stufe elettriche tradizionali 10 – 60 €
Stufe elettriche moderne 300 – 400 €
Stufe a pellet 1.500 – 3.000 €
Termostufe 2.500 – 4.000 €

 

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

Giametta A. S.r.l. Acqua Luce Gas

La Giametta A. è attiva sul mercato dal 1974 e si occupa di impianti e riparazioni idrauliche, elettriche e di...

Chiedi preventivo
Due P Impianti - Idraulica Condizionamento Riscaldamento

Due P Impianti svolge la propria attività a Milano. L’azienda è centro assistenza tecnica autorizzato E.L.M....

Chiedi preventivo
Arredoceramiche Pozzoni

A Solbiate Olona l'attività Arredoceramiche Pozzoni, è specializzata nella vendita di sistemi per il...

Chiedi preventivo
Eco Calore D.C. Srl

Eco Calore è un’impresa giovane e dinamica dotata di un team di notevole esperienza che si occupa di vendita...

Chiedi preventivo
Marino Srl

La ditta Marino di Abbiategrasso è specializzata nella vendita di prodotti per l'arredo del bagno e della casa....

Chiedi preventivo
Termotecnica Monzese

La Termotecnica Monzese opera a Monza, dove vanta una grande esperienza nella manutenzione di impianti di...

Chiedi preventivo
Nava Service Sas - Beretta Service

Nava Service sas è un centro di assistenza autorizzato BERETTA. Si occupa di manutenzione e sostituzione...

Chiedi preventivo