magazine

tutti gli articoli

Cimici in casa: qualche consiglio per allontanarle in maniera naturale

La disinfestazione da cimici può essere eseguita in modo fai da te con delle soluzioni completamente naturali: ecco i rimedi più utili ed efficaci.

La disinfestazione da cimici può essere effettuata mediante dei metodi naturali al 100% che permettono di evitare l'uso di prodotti chimici e nocivi per la salute. Come sbarazzarsi dunque di questi ospiti poco graditi? Non è sicuramente piacevole ritrovarsi con delle cimici in casa o ancora peggio nel proprio letto, per questo motivo è bene scoprire alcuni rimedi efficaci per tenere lontano questi insetti dall'ambiente domestico. La cimice è un insetto di piccole dimensioni e dal corpo sottile di forma ovale. Esistono varie specie di cimici che possono presentare delle differenze, ma le più comuni che generalmente si trovano in casa sono la sottospecie Cimex lectularius, denominata "cimice dei letti", e le tipiche cimici esterne. Anch'esse infatti possono recare davvero molto disagio in quanto le loro punture causano sintomi come prurito, irritazione e rossore della pelle, ma nel caso di eccessiva sensibilità al loro morso si può anche incorrere in uno shock anafilattico. Vi sono svariate soluzioni a cui poter ricorrere per tenere lontane le cimici dalla propria casa e questi metodi sono funzionali per tutte le specie o sottospecie che possono infestare l'abitazione.
Il primo passo per eseguire un'accurata disinfestazione da cimici consiste nell'effettuare degli interventi appositi per quanto riguarda la struttura delle pareti. In questo modo si andranno a tappare tutte le possibili vie di accesso, dopodiché si può procedere a utilizzare varie sostanze o rimedi naturali che sono dei veri e propri nemici per questi fastidiosi insetti. Gli accorgimenti più importanti per ridurre le probabilità che le cimici entrino all'interno della casa sono verificare che non vi siano zone di accesso dall'ambiente esterno. È essenziale installare delle zanzariere alle finestre e controllare eventuali crepe che potrebbero fungere da nidi, in questo caso è opportuno ostruire il tutto stendendo dello stucco o del silicone. Alle porte invece possono essere applicate delle fascette in gomma che andranno a chiudere gli spazi tra la porta e il pavimento. Alle cimici, infatti, sono sufficienti pochi cm per poter accedere alla casa. Anche il bagno e la cucina necessitano di controlli accurati: è importante verificare che lungo le zone tra le tubature e le pareti non vi sia la presenza di varchi. Nel caso, bisogna chiudere tutti i passaggi applicando del silicone.

Una volta controllata tutta la struttura della casa bisogna effettuare dei controlli sull'arredamento e sulla biancheria presente nell'abitazione in quanto le cimici sono delle vere e proprie amanti dei tessuti come materassi, lenzuola e divani. Quindi è necessario fare un lavaggio accurato in lavatrice di tutta la biancheria casalinga, se i tessuti lo consentono è meglio prediligere le alte temperature. Dopodiché battere i materassi energicamente per provocare la caduta di eventuali insetti e passare l'aspirapolvere da tutti i lati. Le cimici sono molto abili a nascondersi negli angoli più invisibili, quindi è bene controllare dietro gli armadi e i comodini, pulendo queste zone con una semplice soluzione composta da acqua e aceto. A questo punto non resta che ricorrere a tutti i rimedi naturali possibili per eseguire una disinfestazione da cimici precisa e diligente. L'aglio, ad esempio, è noto per le sue potenti proprietà antibatteriche, ma può rivelarsi anche un ottimo alleato per tenere lontano le cimici dalla propria casa, divenendo quindi un perfetto anti-parassitario. Il suo odore è molto forte e non è affatto gradito da questi insetti che non appena lo avvertiranno staranno sicuramente alla larga. Quindi via libera a qualche spicchio d'aglio collocato negli angoli della casa più a rischio. In alternativa si può realizzare un prodotto efficace e naturale da versare in uno spruzzino per effettuare le pulizie domestiche.
Per eseguire la disinfestazione basterà versare in un recipiente mezzo litro d'acqua, aggiungere gli spicchi d'aglio, portare il tutto a ebollizione e la soluzione è pronta per essere utilizzata. Esattamente come l'aglio anche la menta può rivelarsi un ottimo repellente per scacciare le cimici grazie al suo odore intenso. Sarà sufficiente anche in questo caso preparare una soluzione a base di 500 ml di acqua a cui unire 10 gocce di olio di menta e spruzzarla su eventuali zone di accesso. Oltre all'aglio e alla menta, si può ricorrere all'uso del sapone di Marsiglia, creando un composto con questo prodotto unito ad una quantità di acqua da spruzzare sulle zone infestate oppure sul balcone o sul terrazzo per prevenire un'infestazione. Anche in questo caso gli insetti si allontaneranno non appena avvertiranno il suo intenso odore. Infine, un efficace rimedio naturale è sicuramente l'erba gatta, che può essere coltivata in giardino senza particolari difficoltà e grazie alla sua presenza sarà possibile proteggere la casa dall'arrivo delle cimici.

Potrebbe interessarti anche