magazine

tutti gli articoli

Fregi e stucchi per impreziosire il soffitto di casa e non solo

Fregi, stucchi e decorazioni per impreziosire i soffitti sono tornati di moda negli appartamenti moderni, grazie a grandi designer e decoratori d'interni.

Soffitti decorati con stucchi e fregi sono stati considerati a lungo sinonimo di una casa ricercata e di grande valore. Queste decorazioni poi, nell'arco del XX secolo, sono passate di moda fino ad essere considerate antiquate. Oggi però decorazioni di questo tipo sono tornate in auge, per la felicità di chi ha fortuna di possedere una casa storica con stucchi e fregi in gesso. Buona parte delle decorazioni che si trovano nelle ville moderne risalgono alla fine dell'Ottocento e ai primi del Novecento, ma è possibile oggi realizzarne ex novo o rinnovare quelle già presenti. Per restaurare vecchi stucchi e riportarli all'antico splendore è prima di tutto essenziale eliminare gli strati di pittura con cui sono stati ricoperti nei decenni. Per farlo è necessario lavare le decorazioni con appositi sverniciatori o con pulitori ad alta pressione. Assolutamente vietato, invece, raschiare gli stucchi, perchè si rischia di rovinare o graffiare il gesso sottostante alla pittura. L'ideale sarebbe affidare l'operazione, in caso di stucchi di particolare pregio o valore, ad un professionista in grado di rimuovere completamente la patina accumulata senza rovinare il lavoro originale.
Lo stucco per interni a base di gesso è generalmente di colore bianco, ma è possibile realizzare stucchi colorati aggiungendo gli appositi coloranti allo stucco prima di realizzare le decorazioni. Queste ultime possono, una volta che si sono asciugate, essere dipinte dello stesso colore del soffitto oppure lasciate bianche o con tinte diverse, per creare un effetto di contrasto che permetta ai fregi di risaltare maggiormente. Gli stucchi storici hanno generalmente motivi geometrici, floreali o a forma di conchiglia (da cui deriva, fra l'altro, il termine Rococò). Queste decorazioni possono comprendere modanature che partono dalla parte superiore delle pareti per poi confluire nel soffitto, di cui si decoravano generalmente le parti esterne, soprattutto negli angoli con le pareti, e la parte centrale. Quest'ultima può essere realizzata a forma di rosone o di decorazione floreale e comprendere l'attacco del lampadario.

Molte case moderne non sono dotate di stucchi e fregi, un po' perchè fino a pochi anni fa erano considerati pacchiani e pretenziosi, sia perchè gli appartamenti nuovi non vengono decorati per lasciare all'acquirente la possibilità di rifinirli come più preferisce. Chi possiede una casa senza stucchi e desidera questo tipo di decorazioni però può sempre ricorrere ad uno stuccatore per realizzarli ex novo. In questo caso è possibile realizzare stucchi dal gusto classico, con zampe di leone, fregi floreali e a conchiglia, ma anche optare per qualcosa di più moderno e sobrio. Stucchi e fregi con decorazioni geometriche, linee e simmetrie possono invece armonizzarsi benissimo con design ed arredamenti moderni, impreziosendo la casa e facendone aumentare il valore commerciale. Modanature e cornici di stucco possono essere utilizzate ad esempio, nella parte superiore delle pareti, per inserire delle luci al led, rendendole parte della decorazione e dell'arredo. Moltissimi stuccatori hanno un catalogo di decorazioni già pronte che devono solo essere applicate ai soffitti o alle pareti. La realizzazione di questo tipo di lavori può ad esempio essere presa in considerazione durante la realizzazione di una controsoffittatura o di altri lavori che coinvolgono i soffitti.
La realizzazione e l'applicazione di stucchi e fregi può entrare a far parte di un più ampio progetto di ristrutturazione della casa, ma queste decorazioni possono anche essere realizzate indipendentemente da altri lavori di muratura. Costi e tempi di realizzazione possono variare sensibilmente in base all'estensione dei lavori e in base alla qualità degli stucchi. Inoltre decorazioni da realizzare ex novo artigianalmente saranno molto più costose di prodotti da catalogo da acquistare ed applicare. L'ideale, per chi vuole procedere a decorare la propria casa, è chiedere un preventivo completo ad uno o più stuccatori e poi riflettere sull'opportunità di realizzare o meno il lavoro. É poi da considerare che, finiti i lavori dello stuccatore, sarà necessario procedere alla tinteggiatura dei locali coinvolti. Per quanto lo stuccatore possa essere preciso e curato è quasi impossibile non sporcare le aree circostanti ai fregi appena posati, e una mano di bianco o di colore sui muri contribuirà a far risaltare le nuove decorazioni ancora di più. In commercio, per chi vuole risparmiare, esistono anche fregi e decori realizzati in polistirolo, che si applicano su soffitti e pareti ed hanno l'aspetto di stucchi. La qualità e la durata di questi prodotti sono comunque inferiori e non riescono ad ingannare l'occhio allenato di un esperto o di un appassionato.

Potrebbe interessarti anche