magazine

tutti gli articoli

Togliere le macchie da divani e poltrone? Consigli utili fai da te

La pulizia divani vi spaventa? Ecco alcuni pratici suggerimenti per rimuovere lo sporco dai tessuti

La pulizia divani, spesso, è fonte di timore, poiché richiede molta fatica ed impegno, soprattutto in presenza di briciole, macchie, peli di animali o polvere. I tessuti dei divani, delle poltrone e delle varie tipologie di sofà devono inoltre essere trattati accuratamente a seconda del loro materiale, poiché potrebbero facilmente danneggiarsi, rovinarsi o strapparsi. In realtà, esistono dei semplici trucchi che consistono in operazioni sbrigative per far risplendere al meglio il proprio salotto. Quest'ultimo è infatti un ambiente della casa molto importante, nel quale si trascorre la maggior parte del tempo con dei pranzi in famiglia, delle cene oppure un film da guardare tutti insieme sul divano. Per questo motivo è fondamentale adottare regolarmente questi utili stratagemmi e tenere il proprio salotto sempre pulito e profumato. Inoltre, se in casa sono presenti bambini o animali domestici è molto più facile che divani e poltrone si sporchino a causa di peli o residui di cibo. La pulizia divani è quindi indispensabile, poiché il salotto tende ad accumulare più sporco e polvere rispetto agli altri ambienti della casa.
Non resta che scoprire alcuni utili consigli fai da te per rendere il proprio salotto un luogo gradevole e sempre profumato. La prima cosa da fare è quella di non lasciarsi scoraggiare dalla presenza di macchie o briciole che tendono ad accumularsi lungo le fessure più nascoste. Naturalmente in queste situazioni la voglia di accomodarsi sulla poltrona passa del tutto, ma niente paura, bisogna solo mettersi di impegno e combattere lo sporco in poche e semplici mosse. Per eseguire un'accurata pulizia divani bisogna innanzitutto spostare i cuscini, armarsi di aspirapolvere e passarla lungo i braccioli e gli angoli più nascosti senza tralasciare anche lo schienale. Per aumentare l'efficacia dell'igienizzazione di divani e poltrone è consigliabile utilizzare un prodotto anti-acari, facilmente reperibile in commercio, poiché l'habitat ideale di questi parassiti sono proprio i tessuti di poltrone, divani e materassi. La pulizia divani prevede anche di spolverare accuratamente la scocca in legno. Per fare ciò è preferibile aiutarsi con un prodotto in crema che non danneggi il materiale.

In alternativa a questa soluzione, si può preparare un semplice composto di alcol unito all'olio d'oliva. I divani e le poltrone, per quanto siano resistenti e duraturi, richiedono comunque delle piccole attenzioni durante la quotidianità. Ad esempio è buona norma adottare l'abitudine di girare i cuscini delle poltrone o dei divani almeno una o due volte alla settimana. Se le macchie sono presenti su un sofà sfoderabile, la prima cosa da fare è quella di controllare attentamente l'etichetta e procedere al lavaggio del rivestimento in lavatrice. In alternativa si può anche optare per il lavaggio a secco, aiutandosi con della schiuma. Onde evitare di danneggiare il tessuto, si può scegliere di portare direttamente il rivestimento in tintoria dove sapranno trattarlo con i prodotti specifici. Se invece la pulizia divani deve essere eseguita su tessuti rigidi si può ricorrere ad un metodo differente: basterà passare prima l'aspirapolvere e successivamente strofinare la zona interessata dalle macchie con l'utilizzo di una schiuma secca. Se il rivestimento risulterà eccessivamente bagnato, procedere alla sua asciugatura con il phon.
Durante la pulizia divani, maggiore accortezza va posta ai tessuti e ai rivestimenti delicati: in queste circostanze è consigliabile rimuovere le macchie con l'utilizzo di un sapone in polvere, dopodiché bisogna spazzolare la superficie avendo cura di non fare troppa pressione. In poco tempo le macchie tenderanno a sbiadire e scomparire del tutto. Un ulteriore suggerimento per rimuovere le macchie dai divani e dalle poltrone in pelle sintetica è quello di ricorrere ad una rapida soluzione fai da te: occorre inumidire una spugna con acqua e un sapone delicato, strofinare la zona interessata dalle macchie, risciacquare ed infine procedere all'asciugatura. Per la pulizia divani in pelle sintetica è anche possibile scegliere la cera per pavimenti, facendo attenzione a non esagerare con la quantità, poiché in questo modo si può lucidare la superficie con l'aiuto di un panno di lana. Infine, per rimuovere le macchie più tenaci basterà usare dell'acqua tiepida unita a poche gocce di ammoniaca e del sapone, mentre se si desidera ricorrere ad un metodo più rapido per togliere le macchie di inchiostro non resta che munirsi di un batuffolo di cotone e del latte. Inumidire quindi il batuffolo con il latte, passarlo oppure tamponare ripetutamente i punti critici fino a quando lo sporco non sarà del tutto scomparso e la pulizia divani risulterà un vero e proprio gioco da ragazzi.

Potrebbe interessarti anche