MAGAZINE

tutti gli articoli

Togliere le macchie da divani e poltrone? Consigli utili fai da te

La pulizia divani vi spaventa? Ecco alcuni pratici suggerimenti per rimuovere lo sporco dai tessuti

Chiedi un preventivo per IGIENE E PULIZIE DI CASA richiedi un preventivo gratis

MACCHIE SUL DIVANO? NIENTE PAURA!

Avete dato una festa e adesso vi ritrovate con tutto il divano sporco? Bambini che girovagano per casa e le vostre poltrone ne hanno tremendamente sofferto? Il cane ha deciso di abbracciare il vostro cuscino preferito dopo aver corso sul prato? Se ora state fissando il disastro con aria affranta, smettete di abbattervi e leggete i nostri consigli per far tornare come nuovi le vostre suppellettili.

Divani in tessuto

Questa tipologia di divano è la più facile da smacchiare e anche la meno delicata. Se abbiamo a che fare con macchie di biro potete procedere imbevendo completamente un dischetto di cotone nell’alcol denaturato e procede a sfregare con attenzione sulla macchia, cambiando la posizione del dischetto in modo che assorba completamente l’inchiostro. Sostituite il dischetto ogni volta che sarà completamente macchiato. Con un po’ di tempo e un po’ di pazienza riuscirete a rimediare al danno.

Per le macchie di vino rosso o bevande alcoliche in generale applicate immediatamente della carta assorbente senza sfregare, sostituendola finché il liquido non sarà assorbito. Mischiate in una ciotola sale fino e limone fino a creare un composto denso, applicatela sull’alone e lasciatela in posa un paio d’ore. Rimuovete il composto con l’auto di una spugna bagnata e poi passate un panetto di sapone di marsiglia fino alla totale scomparsa della macchia.

Divani in pelle

Per questo tipo di tessuto possiamo trattare le macchie di biro intervenendo con del latte scremato e un panno morbido per non rischiare di graffiare la pelle. Se il danno è stato causato dal cibo possiamo utilizzare del latte detergente, applicandolo con delicatezza con un dischetto di cotone.

Acqua tiepida e una spugna invece verranno in nostro soccorso in caso di rovesciamento di bevande alcoliche. Basterà raccogliere il liquido e lasciarlo asciugare completamente.

Divani in velluto

Il velluto è il materiale più difficile da trattare, smacchiarlo è particolarmente impegnativo per la sua particolare ritrosia all’acqua. Per poterlo pulire come si vede, è necessario dotarsi di una schiuma a secco e di una spazzola morbida oppure di un panno in microfibra.

Per trattare la nostra ormai celebre macchia di biro potete utilizzare del sale fino e dopo mezz’ora spazzolarlo via con cura. Per macchie di caffè o altre bevande miscelate alcol e succo di limone o applicate del sale fino su una fetta di limone e massaggiate la zona interessata, lasciandola in posa e rimuovendo il tutto dopo con una spugna inumidita.

Il cibo si può rimuovere con del sale fino sciolto in una bacinella d’acqua tiepida, dopo averlo passato sulla macchia cospargete tutto di talco e lasciatelo asciugare. Rimuovete i residui con un’aspirapolvere.

Divani in eco pelle

Questo tipo divano è in assoluto il più pratico che possiate scegliere, richiede giusto un po’ delicatezza ma nessun costoso materiale o processo complicato. Potrete risolvere la quasi totalità dei problemi con un panno morbido e un po’ d’acqua tiepida.

Adesso che vi abbiamo fornito mezzi e modi per riportare all’antico splendore i vostri amati complementi d’arredo, vi auguriamo un buon lavoro!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IGIENE E PULIZIE DI CASA

CHIEDI ORA