magazine

tutti gli articoli

Rinnovare casa utilizzando il cartongesso

Con le decorazioni in cartongesso è possibile donare originalità all'ambiente domestico: ecco alcuni utili consigli per eseguire lavori in cartongesso

Le decorazioni in cartongesso sono una soluzione semplice e pratica per abbellire la propria casa con un tocco di armonia e modernità. Con questa tipologia di materiale, infatti, non solo è possibile risparmiare, ma curare gli ambienti in ogni minimo dettaglio. Si tratta di un materiale molto maneggevole e leggero, il suo montaggio avviene tramite dei pannelli che vengono posti sia su metallo che su legno. Una delle maggiori virtù del cartongesso è proprio la sua versatilità: è possibile personalizzare gli spazi variandone la conformazione, in questo modo si otterranno gli ambienti desiderati a seconda delle proprie esigenze. I lavori in cartongesso sono ormai sempre più diffusi durante gli interventi di ristrutturazione e possono essere eseguiti in numerose modalità, tanto che questo materiale viene scelto dalle imprese per la costruzione completa di appartamenti, grazie alla rapidità con la quale è possibile installarlo. Inoltre rinnovare casa con l'uso del cartongesso permette di ottenere delle superfici impermeabili ed isolanti allo stesso tempo, sia dal punto di vista termico che acustico. Tuttavia, prima di procedere alla scelta di questo metodo occorre scoprire tutti i pro e i contro che lo caratterizzano.
Le decorazioni in cartongesso garantiscono un'ottima resa e sono anche molto gradevoli dal punto di vista estetico, abbelliscono e modellano gli spazi a proprio piacimento. Questo materiale, nonostante sia molto semplice da realizzare, presenta comunque dei piccoli dettagli da non sottovalutare. Occorre infatti tener presente che a confronto di altri materiali di costruzione, il cartongesso è leggermente più caro, principalmente per via della manodopera e non dei materiali che vengono usati. Per svolgere i lavori in cartongesso correttamente è preferibile prestare attenzione ai carichi: qualora fossero previsti dei pesi è buona norma rafforzare la struttura prima della chiusura dei pannelli. Quindi è meglio procedere con cautela nelle zone dove si desidera appendere mensole, quadri o pensili troppo pesanti, pianificando il tutto prima di terminare le decorazioni. Anche i giunti tra i pannelli necessitano della dovuta accortezza: onde evitare un brutto effetto occorre stuccare la sagoma dei pannelli prima di procedere alla rasatura. In alternativa si può eseguire la giuntura dei pannelli con l'uso di un nastro a rete autoadesivo in fibre di vetro, che si trova facilmente in commercio.

I lavori in cartongesso possono essere svolti sulla base di vari metodi e modalità d'uso. Uno degli utilizzi più comuni del cartongesso è quello delle pareti divisorie che possono essere sia parziali che totali. Si tratta della soluzione ideale per separare determinati ambienti della casa. È il materiale perfetto per ottenere le pareti divisorie che possono essere di vari spessori, sia doppi che sottili, in base alle necessità. Tuttavia, per rendere le pareti più robuste e resistenti, è preferibile applicare una lastra sia da un lato che dall'altro, mentre per ottenere l'effetto isolante basterà mettere nell'intercapedine un isolante acustico o termico. Il cartongesso, oltre ad essere molto pratico e versatile, può essere forato in modo semplice, senza la necessità di ricorrere a particolari attrezzi, cosi facendo si possono ottenere straordinari effetti visivi come finestre tra una zona e l'altra. In altri casi si ricorre ai lavori in cartongesso anche per installare delle pareti utili a collegare le ante per cabine armadio o per quelle dei box doccia del bagno. Qualora fosse necessario utilizzare questo materiale in ambienti soggetti ad umidità è consigliabile prediligere il cartongesso idrorepellente, facilmente individuabile grazie alla sua tonalità verde.
Le decorazioni in cartongesso sono generalmente utilizzate per realizzare rivestimenti di pareti già esistenti nel caso si voglia mascherare il rivestimento originale, oppure per ispessire le superfici, proteggendole dall'umidità. Se invece si desidera soltanto rivestire una superficie, basterà procedere alla copertura senza la necessità di togliere il rivestimento precedente. Si tratta di un metodo molto diffuso per rivestire delle vecchie piastrelle. Infine, le decorazioni in cartongesso sono molto utili per realizzare mensole di arredo oppure controsoffitti. Nel primo caso è possibile ottenere piani di appoggio e librerie da poter collocare comodamente nello studio o nel soggiorno dove posizionare libri e vari oggetti, assicurandosi sempre che la struttura sia ben resistente per reggere il peso dei materiali. Per quanto riguarda i controsoffitti invece, il cartongesso si rivela la soluzione ideale per rendere i soffitti più bassi. In questo modo non solo è possibile abbellire gli ambienti, ma si possono anche inserire ulteriori oggetti di decoro come faretti o lampade, nonché sistemi di condizionamento.

Potrebbe interessarti anche