pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

5 consigli per vendere casa velocemente

Vendere casa velocemente non è affatto semplice, ma grazie ad alcuni utili accorgimenti e con l'aiuto di agenzie immobiliari è possibile velocizzare i tempi.

Vendere casa potrebbe richiedere molto tempo, nonostante ci si affidi alla collaborazione di agenzie immobiliari. Tuttavia, riuscire a vendere il proprio immobile può rivelarsi un'impresa davvero ardua nonostante la ripresa del settore immobiliare italiano che negli ultimi tempi sta presentando dei miglioramenti. A tal proposito tutti coloro che hanno deciso di immettere il proprio immobile nel mercato immobiliare possono usufruire di alcuni utili consigli per aumentare le possibilità di vendita e riuscire a raggiungere questo obiettivo, magari attribuendo alla propria casa un costo maggiore. Generalmente si pensa che per vendere casa velocemente sia indispensabile innanzitutto abbassare il prezzo e questo è un errore molto comune che viene commesso quando ci si approccia a questo settore. In realtà gli immobili devono essere considerati delle vere e proprie proprietà che devono essere valorizzate sul mercato, attenendosi alle leggi previste. Soltanto in questo modo si possono ottenere buone possibilità di vendere casa in modo rapido e al prezzo migliore.
Inoltre ricorrendo ad alcune semplici dritte non solo sarà possibile valorizzare al meglio il proprio immobile, ma anche abbreviare l'attesa e riuscire a vendere nei tempi giusti. La prima cosa da fare per vendere casa velocemente è quella di migliorare il più possibile l'ambiente e gli spazi. Ebbene sì si tratta di un concetto ben preciso, definito "home staging", che viene suggerito da tutti gli esperti delle agenzie immobiliari e permette di mettere in risalto l'immobile, facendolo apparire ancora più interessante ai possibili acquirenti. Per fare ciò è opportuno togliere di mezzo tutti gli oggetti di piccole dimensioni che occupano i vari spazi della casa, come collezioni, quadri o fotografie. Allo stesso modo è consigliabile verificare che anche le camere da letto risultino abbastanza sgombre da eventuali oggetti o pezzi di arredamento particolarmente inutili ed ingombranti. È buona norma quindi armarsi di un tocco di pazienza e cercare di tenere soltanto lo stretto necessario. È importante che le stanze appaiano ampie e spaziose ai possibili acquirenti che vorranno già immaginare la loro routine all'interno dell'abitazione e in presenza di numerosi oggetti le stanze sembreranno invece molto più ristrette.

Un potenziale compratore sarà dunque attirato da un ambiente più grande e allo stesso tempo questa semplice tecnica incrementerà il valore della proprietà. Lo stesso vale per le foto, che sono essenziali per pubblicizzare l'immobile: più la casa apparirà in ottime condizioni nelle foto e più alte saranno le probabilità di venderla in tempi brevi. Il secondo consiglio invece, pur basandosi sempre sulla tecnica dell' home staging, non riguarda però soltanto l'interno dell'abitazione, ma in questo caso è opportuno focalizzarsi sull'ambiente circostante, ovvero ciò che i possibili acquirenti osserveranno prima di visionare gli interni. Anche questo aspetto, infatti, svolge un ruolo fondamentale: i compratori prestano molta attenzione alla presenza di cortili o parcheggi e nella maggior parte delle volte è il primo impatto a suscitare interesse. Quindi è importante che in presenza di cortili o giardini, questi risultino ben curati e privi di erbacce per ottenere un effetto visivo migliore. Il terzo consiglio per vendere casa velocemente riguarda un altro aspetto essenziale che viene suggerito anche dalle agenzie immobiliari nel momento in cui devono promuovere un immobile: si tratta della pulizia. Quest'ultima non va affatto sottovalutata, poiché una pulizia ottimale sia degli ambienti interni che esterni garantirà all'immobile un valore maggiore e un'impressione migliore ai potenziali compratori.
Quando si decide di vendere casa è consigliabile dedicare un po' di tempo a queste operazioni, organizzando gli spazi e pulendo accuratamente le pareti e le finestre. Occorre eliminare la presenza di residui di sporco e polvere da ogni angolo, soprattutto per quanto riguarda le stanze più importanti sulle quali cade la maggiore attenzione degli acquirenti, ovvero la cucina e il bagno. Più l'aspetto dell'abitazione trasmetterà freschezza ed ordine e più sarà positivo l'impatto che avrà sui compratori. Con questo suggerimento ci si collega direttamente al quarto consiglio che prevede di cogliere l'occasione per migliorare l'arredamento, rinnovando il look attraverso la collocazione di pavimenti o piastrelle nuove, o ancora quadri e decorazioni moderne. Una volta effettuati questi cambiamenti si può procedere al quinto ed ultimo passo, stabilendo con le agenzie immobiliari il prezzo più consono al valore dell'immobile, in modo tale da incitare i potenziali compratori a fare le prime offerte e vendere casa in modo rapido.
  • vendere casa
  • agenzie immobiliari

Potrebbe interessarti anche

Agenzie immobiliari
Come calcolare le provvigioni per l'agenzia immobiliare

Le agenzie immobiliari ricavano i loro guadagni grazie alle provvigioni, sia sulle vendite, sia sugli affitti: rappresentano il valore del servizio offerto. Usualmente esse si dividono fra gli agenti del venditore e quelli del compratore, ed equivalgono a una percentuale variabile sul valore dell'immobile. La provvigione può variare in genere dal 5% al 7% del valore dell'immobile, a cui va...

Agenzie immobiliari
A chi rivolgersi per mettere in affitto il proprio appartamento

Che si tratti di vendita o affitto, le agenzie immobiliari sono un'ottima soluzione per il proprietario di una casa che intende alienarla oppure metterla a disposizione di terzi. Queste infatti permettono di concludere con molta facilità i contratti immobiliari, limitando al minimo lo stress e i rischi ad essi legati. Nel territorio italiano sono presenti numerose filiali delle società più famose,...

Agenzie immobiliari
Tutto quello che c'è da sapere sull'amministratore di condominio

L'amministrazione immobiliare è una funzione che normalmente è svolta dalle agenzie immobiliari specializzate, ma può essere anche di competenza di uno dei condomini. Secondo la normativa italiana, diviene obbligatorio effettuare la nomina della figura dell'amministratore nel momento in cui sussistano più di 8 condomini all'interno dello stabile e, in caso di inerzia, è previsto l'automatico...