MAGAZINE
Logo Magazine

Sanitari salvaspazio, ecco le distanze minime

Hai difficoltà nel trovare i sanitari per il tuo bagno di piccole dimensioni? Cerca di sfruttare al massimo lo spazio considerando le dimensioni dei sanitari

Chiedi un preventivo per
sanitari bagno
richiedi un preventivo gratis

Il principale vantaggio dei sanitari piccoli è che consentono di ottenere un bagno completo, confortevole ed elegante, pur avendo a disposizioni pochissimi mq.

Sanitari salvaspazio: Tipologie e modelli

Con una scelta accurata e piccoli accorgimenti grazie ai sanitari salvaspazio, non dovrete sacrificare l’estetica per la funzionalità. Le misure dei sanitari per bagni piccoli sono talmente compatte che vi permettono di risparmiare centimetri sia in profondità che in larghezza e qualunque sia la superficie a vostra disposizione potrete arredare il vostro bagno come nelle riviste e muovervi agevolmente.
Ecco qui le tipologie più diffuse di sanitari piccoli per bagni piccoli:

  • Sanitari ad appoggio: anche tra i tradizionali modelli appoggiati a pavimento è possibile trovare sanitari piccoli con profondità davvero ridotta, anche meno di 45 cm e larghi appena 35 cm.
  • Sanitari sospesi per bagni piccoli: Questi modelli installati a parete e senza appoggio a pavimento oltre a creare un affetto sia reale che ottico di maggior ampiezza dell’ambiente in cui sono inseriti, consentono una pulizia più semplice, rapida ed accurata. Un bel vantaggio dal punto di vista igienico.
  • Wc con cassetta a zaino per bagni piccoli: se non potete istallare una cassetta di scarico a muro, non temete, troverete anche numerosi sanitari monoblocco o wc con cassetta a zaino, pratici, dal design ricercato e soprattutto dalle dimensioni contenute.
  • Sanitari due in uno: Per bagni davvero mini, esistono anche sanitari due in uno. Grazie ad un rubinetto all’interno del wc, svolgono una doppia funzione e consentono di unire in un unico elemento water e bidet.

È possibile trovarne di svariate forme, da quelli geometrici dalle linee essenziali e squadrate a quelli dotati di linee morbide e tondeggianti. Più il bagno è piccolo più la scelta dovrebbe orientarsi su forme sinuose e morbide che meglio si adattano al poco spazio a disposizione.
Ma non solo wc e bidet si sono fatti piccoli piccoli. Anche per lavabo e box doccia esistono moltissime soluzioni salvaspazio. Nel primo caso, la scelta più pratica e poco ingombrante è rappresentata dai lavandini a sospensione, elementi minimal e moderni, sorretti da staffe fissate a parete; in commercio potete trovarne con profondità di soli 20 cm.

Per l’igiene del corpo è possibile optare per cabine doccia con porte a soffietto o box doccia a scomparsa. Mentre, se avete a disposizione un ambiente lungo e molto stretto una soluzione interessante potrebbe essere una bella e pratica doccia passante.

Distanze minime tra sanitari

Se la tipologia e la grandezza dei sanitari resta una scelta del tutto personale, le distanze minime dei sanitari seguono delle regole precise, dettate dalla normativa UNI 9182/2010.

Ad esempio, la distanza tra wc e muro è di minimo 15 cm mentre tra il bidet e la parete devono esserci 20 cm. La distanza del wc dal bidet è invece di 20 centimetri.

Richiedi un preventivo gratuito a un professionista della tua zona e trova subito la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a sanitari bagno
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali