MAGAZINE
Logo Magazine

Disinfestazione e animali domestici: è possibile farla senza rischi?

La disinfestazione dalle zanzare può essere pericolosa per gli animali domestici, ma con i nuovi prodotti sul mercato, è possibile farla senza rischi!

25-05-2022 (Ultimo aggiornamento 30-05-2022)
Chiedi un preventivo per
disinfestazione da zanzare

Cosa è necessario sapere quando si hanno animali domestici in casa o in giardino e si vuole procedere con una disinfestazione, per esempio di zanzare? Ci sono pericoli concreti per la salute dei nostri amici a quattro zampe?

In questa guida troverai tutte le informazioni necessarie a comprendere in che modo la disinfestazione può lasciare tracce chimiche pericolose, quali prodotti le producono e in che modo possono danneggiare i nostri animali domestici. L’obiettivo, naturalmente, è disinfestare e al tempo stesso proteggerli da eventuali agenti chimici dannosi per il loro benessere.

Animali domestici e insetticidi per la disinfestazione

Quante volte abbiamo applicato un insetticida in casa e avremmo tanto voluto prendere precauzioni migliori? Ci siamo magari ritrovati a tossire, o con gli occhi lacrimanti per non aver arieggiato bene. Si può solo immaginare, dunque, quello che questi prodotti possono fare a un organismo ignaro come quello di un cane o un gatto.

Parimenti, però, la disinfestazione dalle zanzare può essere uno strumento molto utile per proteggerli da alcune patologie trasmissibili dalla loro puntura. Tra le malattie più insidiose dobbiamo ricordare la filariosi patologica, polmonare o cardiaca, che può portare al decesso dell’animale. Anche la leishmaniosi, malattia trasmessa dai pappataci di un parassita, è un problema frequente che di solito ci si premura di risolvere con un antiparassitario topico od orale. Tuttavia, l’arrivo sempre più variato e crescente di specie di zanzare straniere rende alcune precauzioni necessarie, ed altre caldamente consigliate.

La disinfestazione è una di queste. Prima di procedere con una serie di indicazioni a riguardo, è bene ricordare che i padroni dovrebbero premurarsi di vaccinare annualmente tutti gli animali, anche quelli che non escono di casa. Si parla di cani e gatti nella fattispecie, ma anche i conigli dovrebbero essere protetti dalla mixomatosi, una malattia trasmissibile proprio dalle zanzare.

Disinfestazione per le zanzare: è pericolosa per gli animali domestici?

Tendenzialmente si può affermare di sì: la disinfestazione può essere tossica sia per i cani che per i gatti. Le cose, però, stanno cambiando grazie al progresso tecnologico. Un tempo, alcuni prodotti come i DDT e il DEET emettevano agenti inquinanti e potenzialmente tossici, non solo per gli esseri umani, ma anche per gli animali.

Le ditte specializzate d’oggi, però, adottano tecniche e prodotti più sicuri al fine di evitare questi rischi e migliorare l’efficienza del loro servizio. Molto spesso queste aziende ricorrono a disinfestanti naturali, come il piretro o le piretrine sintetiche. Si tratta di prodotti meno pericolosi rispetto ai precedenti, ma comunque dotati di un livello di tossicità che richiede una procedura di allontanamento temporaneo degli animali.

Se stai progettando di eliminare le zanzare dal tuo giardino infestato, è buona regola fare le giuste domande alla società specializzata. In particolare è bene premurarsi di conoscere il tipo di veleno e anticipare ai disinfestatori che avete degli animali domestici. Saranno loro a spiegarvi cosa dovete fare.

Potrebbe venirvi chiesto di:

  • Tenere l’animale lontano dalle zone da disinfestare durante tutte le operazioni;
  • Allontanare l’animale per i 2-3 giorni successivi all’applicazione dell’insetticida. In caso di trattamenti massicci, potrebbero essere necessari più giorni di allontanamento.

Attenersi alle direttive dell’azienda di disinfestazione è il primo passo verso una procedura sicura e priva di imprevisti.

In che modo i prodotti insetticidi possono nuocere agli animali?

L’effetto tossico, la sua entità e le dinamiche di guarigione da un’esposizione all’insetticida dipendono molto dal tipo di sostanza con cui si è entrati in contatto, ma anche dal tempo di esposizione e dalla quantità di sostanza nell’area. Ogni tossina agisce in modo diverso, ma è importante riconoscere i sintomi per agire tempestivamente in caso di esposizione.

Pensiamo per esempio a una disinfestazione a base di piretroidi (le piretrine naturali di cui abbiamo parlato nel capitolo precedente). È vero, si tratta di sostanze naturali, ma non per questo meno velenose, specialmente per i gatti. I piretroidi risultano però meno tossici per i cani, per esempio, e vengono utilizzati nella produzione di repellenti).

In caso di ingestione o contatto con i piretroidi, un gatto può cominciare a manifestare i sintomi entro 1-3 ore. Tra i sintomi menzioniamo: salivazione intensa, aggressività, vomito, convulsioni, movimenti scoordinati, diarrea, difficoltà respiratorie, cianosi, tachicardia e aggressività. In questo caso, è bene prendere l’animale e portarlo subito dal veterinario.

In conclusione, se hai un animale domestico non dovresti rinunciare alla disinfestazione, ma è importante attenersi alle indicazioni della ditta sul livello di tossicità dell’insetticida, e in che modo proteggere i nostri amici a quattro zampe durante tutta la procedura. Richiedi oggi stesso un preventivo gratuito su PG Casa e mettiti in contatto con il migliore professionista al prezzo più accessibile: sarà lui a fugare tutti i tuoi dubbi in materia di disinfestazione e animali domestici.

Domande frequenti:

  • Cosa usare per disinfestare le zanzare?

    Un insetticida a base di piretrine naturali può essere la giusta soluzione per rimuovere il problema delle zanzare. Tieni i tuoi animali a distanza per qualche giorno dopo l’applicazione.

  • Disinfestazione zanzare in giardino, è pericolosa per i cani?

    La disinfestazione delle zanzare in giardino può essere pericolosa per i cani durante l’applicazione e nei due giorni successivi. Assicurati di sapere che insetticida viene usato così da prevenire problemi

  • Disinfestazione zanzare in giardino, è pericolosa per i gatti?

    Tendenzialmente, la disinfestazione delle zanzare può essere pericolosa per i gatti durante l’applicazione e nei 2-3 giorni successivi. Tienili in casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a disinfestazione da zanzare
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE