Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Formiche piccole in bagno: cosa sono e come eliminarle

Le formiche piccole prediligono ambienti umidi, tra cui il bagno. Non è raro trovarle dentro il lavandino, sulla tavoletta del water, dentro la vasca e tra le mattonelle, perché sono fortemente attratte dalle aree in cui c’è presenza di acqua ed umidità.

Cosa sono le formiche piccole o piccolissime che hai trovato in bagno? E come fare ad eliminarle? Spesso i metodi fai da te non sono efficaci ed è necessario rivolgersi ad un professionista per effettuare una accurata disinfestazione. Tuttavia esistono delle strategie per attuare una prevenzione efficace, le quali possono evitare il ricorso a trattamenti specifici.

Formiche piccolissime bagno
Chiedi un preventivo per DISINFESTAZIONE richiedi un preventivo gratis

Invasione di formiche in bagno

Le formiche piccolissime che ti è capitato di trovare in bagno, probabilmente sono le cosiddette formiche nere delle case, o Ochetellus. Questi minuscoli insetti hanno una colorazione nero intensa e hanno una lunghezza di circa 3 mm. Come ogni altra specie, hanno le loro abitudini: oltre ad amare le fonti umidità, come quelle presenti in bagno, spesso si cibano nelle cucine e tra i rifiuti. Potrebbero trasmettere, quindi, malattie pericolose quali la salmonella e veicolare batteri dannosi per l’uomo, tra cui lo streptococco e lo staffilocco.

Se intravedi una sola formica, il problema non si pone. Se, però, ti accorgi della presenza di una colonia di formiche è necessario correre ai ripari, facendo molta attenzione al fai da te che spesso può aggravare il problema. Un trattamento di disinfestazione da parte di un professionista solitamente prevede i seguenti step:

  • analisi delle cause che hanno provocato l’infestazione (nel caso di formiche in bagno, ristagni di umidità e perdite d’acqua dai tubi);
  • modifica dell’ambiente per renderlo sfavorevole al proliferarsi di queste formiche piccolissime (ad esempio, eliminazione delle perdite d’acqua);
  • interventi meccanici (chiusura di tubi) ed interventi chimici (ad es. polvere secca nelle intercapedini).

4 consigli per prevenire ed eliminare le formiche in bagno

Una prevenzione accurata prevede l’eliminazione dei fattori che favoriscono l’infestazione di formiche piccole in bagno. In particolare:

  • Ripara le perdite d’acqua ed elimina le fonti umidità
  • Cerca di mantenere puliti il pavimento del bagno, così da evitare la presenza di sporco e rifiuti
  • Sigilla eventuali crepe e fessure presenti nelle mattonelle
  • Non lasciare ciotole di acqua per animali domestici in bagno

Questi consigli preventivi sono spesso più efficaci di quelli sponsorizzati in commercio che prevedono l’utilizzo di spray chimici dannosi, che contengono quantità pericolose di sostanze nocive e tossiche per l’uomo e per gli animali domestici. Nel caso in cui sia troppo tardi attuare una prevenzione, è possibile ricorrere a molti rimedi naturali, tra cui l’utilizzo di essenze sgradite alle formiche (menta, caffè, aceto), poste preferibilmente nei punti di accesso (vicino alle porte, sui davanzali, ecc). Se magari mescolate a dell’alcol etilico o del borotalco sono degli ottimi repellenti naturali per questi insetti.

Se l’invasione di formiche in bagno è davvero grave, l’intervento di un esperto ti aiuterà a debellarle in poco tempo. Richiedi ora un preventivo ad una ditta di disinfestazione che attuerà, in maniera veloce, un efficace e risolutiva bonifica del tuo bagno.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a DISINFESTAZIONE

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • formiche piccole in bagno
  • eliminare formiche in bagno