MAGAZINE

tutti gli articoli

Perché scegliere le veneziane in legno naturale

Scopriamo i pregi e le caratteristiche delle tende alla veneziana in legno. In che modo scegliere il modello più adatto alle esigenze di arredamento della casa, con stile e praticità.

Chiedi un preventivo per FALEGNAMI richiedi un preventivo gratis

Le veneziane in legno rappresentano un modo comodo e funzionale di schermare i raggi solari, impedendo la vista dall’esterno senza lasciare l’ambiente all’oscuro. Ciò è possibile grazie alla loro struttura, realizzata con fasce parallele inclinate che proteggono dalla luce diretta, creando un’illuminazione diffusa uniformemente nell’ambiente.

Inoltre sono spesso preferite alle classiche tende in tessuto per la semplicità con cui si riescono a pulire. Infatti, invece di dover smontare il drappo e portarlo in tintoria, basta armarsi di uno straccio umido e di un qualsiasi detergente per la casa.

Le tende veneziane da interno o da esterno hanno anche delle caratteristiche estetiche superiori rispetto a quelle in alluminio o in PVC. Questo aspetto le rende oggetti di design che si armonizzano con l’arredamento dell’immobile, in più a seconda del modello possono essere più o meno indicate per uno stile classico oppure moderno. Il legno possiede anche delle note caratteristiche meccaniche che lo rendono un materiale particolarmente nobile, in grado di interagire positivamente con l’ambiente circostante.

Proprietà e caratteristiche delle tende veneziane in legno

Incominciamo ad analizzare le proprietà delle veneziane in legno naturale, per comprendere i motivi che portano questo prodotto ad essere tanto apprezzato e richiesto. Innanzitutto come noto il legno è un materiale organico, vivo, che reagisce alle condizioni dello spazio in cui si trova. La sua traspirabilità ne regola il tasso d’umidità in relazione a quello atmosferico, in questo modo si previene la formazione di condense che possono causare a macchie e muffe. Inoltre il legno è un ottimo isolante termico e ciò significa che, specialmente quando viene colpito dai raggi diretti del sole, come accade per le veneziane da esterno, si comporta meglio degli altri materiali che invece possono riscaldarsi eccessivamente. Questa proprietà si combina perfettamente sia con la funzionalità di questo componente che con la sua capacità di lasciar passare la brezza. In questo modo, anche d’estate, si possono avere ambienti freschi e al tempo stesso luminosi, schermando soltanto i raggi solari diretti.

Design e stile delle veneziane in legno

Come accennato le veneziane in legno sono preferibili soprattutto per le loro qualità estetiche. I prodotti in legno naturale offrono infatti un’ampia scelta di colori e tecniche lavorative, nettamente superiori a quelle tipiche di altri materiali. Tale aspetto conferisce un tocco di stile del tutto personale all’arredamento, un’estetica che invece risulterebbe standard e omologata con altre tende.

Fra i possibili effetti ottenibili sul legno ci sono quelli naturali, che lasciano il materiale in vista rendendolo semplicemente più liscio e lucido. Se si preferisce qualcosa di più colorato si può optare invece per la laccatura, per lo smalto opaco oppure per quello metallizzato. Le possibili combinazioni che si possono ottenere sono virtualmente infinite, alla fine ogni ambiente troverà la sua veneziana ideale. Non bisogna dimenticare poi che il legno naturale presenta irregolarità e venature generate spontaneamente. Ciò significa che ogni pezzo risulterà sempre unico, diverso da tutti gli altri, aumentando il valore stilistico dell’oggetto.

Principali varietà di legno utilizzate

Fra i tipi di legno pregiato che vengono utilizzati nella realizzazione delle veneziane ci sono essenze legnose come la quercia, il castagno e il ciliegio.

La quercia è un tipo di legno molto duro e pesante, quindi al tempo stesso resistente e duraturo. Le sue tonalità molto intense lo rendono un materiale estremamente ricercato nell’arredamento degli interni, specialmente in quelli con uno stile classico.

Il castagno è un legno simile alla quercia, con caratteristiche meccaniche simili ma un colore con tonalità tendenti al rosso. Si presta molto bene ad essere lasciato al naturale, grazie alle sue venature molto ampie e belle da vedere.

Anche il ciliegio è un legno decisamente duro ma facile da lavorare, che si presenta alla vista liscio e compatto. Ha una varietà di colore che va dal bruno al rossiccio, con riflessi dorati molto apprezzati dagli architetti. Queste essenze legnose sono tutte di alta qualità, non solo esteticamente ma anche meccanicamente, per questo motivo si prestano a durare nel tempo. Anche se il prezzo d’acquisto è elevato rispetto a quello di altri materiali, questi legni rappresentano sempre un ottimo investimento.

Legni economici per le veneziane

É possibile acquistare bellissime veneziane in legno risparmiando se si scelgono materiali più economici come il tiglio, il faggio oppure il bambù.

Il tiglio è un legno dal colore chiaro, la tinta caratteristica di questo materiale che risulta familiare per il suo utilizzo nella fabbricazione degli zoccoli. Si presenta liscio e luminoso con venature abbastanza fitte.

Il faggio è un materiale fra i più economici disponibili sul mercato, tuttavia ha una durata nel tempo minore. Esteticamente si presenta con colorazioni molto chiare, dal bianco al biondo rossastro.

Ultimamente sta riscuotendo grande successo commerciale la vendita di prodotti in bambù. Si tratta di un materiale economico, disponibile in grandi quantità, con delle caratteristiche tecniche interessanti. Infatti coniuga una leggerezza estrema con una buona resistenza, caratteristiche che ne fanno un buon compromesso fra risparmio e qualità.

Vuoi installare in casa tua delle eleganti e funzionali veneziane in legno su misura? Rivolgiti a un esperto e richiedi un preventivo per conoscere i costi.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a FALEGNAMI

CHIEDI ORA