Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come eliminare i cattivi odori dalla tua abitazione

Delle pulizie efficaci sono indispensabili per far si che nella casa non siano presenti cattivi odori: ecco alcuni consigli per mantenere il pulito con facilità.

Chiedi un preventivo per IGIENE E PULIZIE DI CASA richiedi un preventivo gratis

Gli odori che possono essere presenti in una casa sono molteplici, e molti di questi possono mettere a dura prova il nostro naso con fragranze non proprio gradevoli. Sono numerosi gli odori che quotidianamente minacciano gli ambienti residenziali, come per esempio l’odore di tabacco, quello di scarpe e vestiti che sostano da lungo tempo all’interno di armadi o ambienti chiusi, e ancora odori dovuti alla presenza di animali o legati all’acqua stagnante di piante e arbusti.

Fortunatamente, bastano pochi e semplici accorgimenti per eliminare i cattivi odori da casa. Vediamoli insieme!

Come eliminare l’odore di fumo in casa?

Quello di sigaretta è sicuramente uno degli odori più temuti all’interno della casa perché risulta anche uno dei più difficili da contrastare, annidandosi profondamente nelle fibre dei tessuti. Per eliminarlo è possibile aggiungere una piccola accortezza durante le abituali pulizie residenziali: basterà bollire circa un litro di aceto e, una volta raffreddato, versarlo in una bottiglia di vetro che dovrà essere posizionata al centro della stanza. E’ possibile utilizzare una bottiglia con decorazioni e colori accesi, così da unire l’utilità dell’aceto con un tocco di design da inserire al centro della stanza.

Un altro piccolo trucchetto per prevenire che l’odore del posacenere dove si spengono le sigarette si diffonda e appesti l’ambiente è invece quello di lavarlo con una soluzione di acqua calda e aceto, mentre quando lo si sta usando è sempre buona norma creare un piccolo strato nel contenitore con dei fondi di caffè, che riesce a trattenere ed assorbire l’odore del mozzicone di sigaretta; come in questo caso appena descritto, i rimedi naturali si rivelano sempre essere un ottimo alleato per il mantenimento della pulizia e degli odori in casa.

Se questi accorgimenti non dovessero bastare, considera anche l’eventualità di rivolgerti a un’impresa di pulizia: dei professionisti del pulito sapranno senz’altro far tornare ogni ambiente pulito e profumato in poco tempo.

Come eliminare i cattivi odori dai vestiti?

Sono disponibili tantissimi modi invece per mantenere i vestiti in buono stato, far si che non si impregnino di cattivi odori e che non diventino loro stessi maleodoranti. Il sapone di Marsiglia è da sempre un ottimo amico dell’igiene e della pulizia dei vestiti, ma può risultare utile utilizzarne un piccolo pezzo inserito all’interno di un sacchetto per preservare l’odore di pulito più a lungo: è necessario posizionare il sapone all’interno del sacchetto nell’armadio, appeso insieme alle stampelle per le giacche oppure semplicemente posizionato sopra i panni piegati, riuscirà a diffondere la propria fragranza e a tenere i vestiti al sicuro in un ambiente profumatissimo.

Come eliminare i cattivi odori dalle scarpe?

Le scarpe invece risultano essere un indumento molto problematico, poiché ospitano i nostri piedi tutta la giornata, accompagnandoli in lunghe camminate e stancanti impegni: ecco perché molte volte possono emanare dei cattivi odori, ma non c’è assolutamente da disperare. Una delle soluzioni più efficienti consiste nel mettere due cucchiai di bicarbonato di sodio all’interno delle scarpe e lasciar riposare durante la notte. La mattina seguente tutti gli odori saranno stati assorbiti e le scarpe risulteranno come nuove!
Al posto del bicarbonato di sodio si può anche utilizzare una bustina di tè, che assorbirà gli odori delle scarpe usate e rilascerà un leggero ma piacevole aroma.

Come eliminare l’odore della lettiera del gatto

Infine, ecco alcuni piccoli trucchi per contrastare i quotidiani cattivi odori che minacciano la quiete all’interno della casa; la lettiera del gatto può essere un vero e proprio incubo, ma aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato aiuterà la sabbia a trattenere gli odori.

Come profumare la casa…con le tende!

Inoltre, in aggiunta alla classica pulizia di abitazioni private e ai classici profumatori e deodoranti per ambiente, ci sono tanti altri modi per diffondere un buon odore nelle stanze. Un metodo efficientissimo è quello di usare le tende come veri e propri diffusori per ambienti: una volta lavate e profumate con appositi detersivi e ammorbidente possono essere riposizionate sui bastoni ancora bagnate, così facendo asciugheranno direttamente nella stanza, rilasciando una buonissima e freschissima fragranza per diversi giorni. Per far si che l’odore rimanga duraturo è necessario ripetere l’operazione ogni due settimane, stando attenti a tenere pulito l’intero ambiente dove si trovano le tende.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IGIENE E PULIZIE DI CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • eliminare cattivi odori
  • pulizia casa
  • profumare casa