MAGAZINE
Logo Magazine

Abbinare gli amplificatori e le casse: i nostri consigli

Vuoi abbinare gli amplificatori alle casse, ma non sai come fare? Sono diversi gli aspetti da considerare: scoprili tutti in questo articolo di PG Casa

Chiedi un preventivo per
riparazione tv e hi-fi
richiedi un preventivo gratis

Abbinare gli amplificatori e le casse per migliorare la qualità del suono di un impianto stereo non è certo un lavoro da esperti di elettronica. È sufficiente considerare alcuni fattori, per sentire a casa tua tutta un’altra musica. 

Ecco come abbinare l’amplificatore ai diffusori

Alcuni consigli da tenere presente prima di fare un acquisto sbagliato:

Attenzione alla marca

Se devi abbinare l’amplificatore e le casse, al momento dell’acquisto, è meglio sceglierli della stessa casa produttrice. Naturalmente non è vietato comprare prodotti di aziende produttrici differenti, ma è più facile incorrere in problemi a livello di parametri elettroacustici. Naturalmente, la scelta della marca dipende anche dal budget che hai a disposizione per potenziare il tuo impianto stereo. 

La scelta dell’amplificatore

L’amplificatore può essere considerato l’anima di un impianto stereo. Attraverso di lui puoi ascoltare la musica in modo preciso e coinvolgente. Ci sono degli amplificatori che utilizzano dei particolari filtri e che possono essere impiegati solo con degli altoparlanti specifici. Perciò, al momento dell’acquisto valuta bene il tipo di amplificatore che ti occorre. 

La scelta delle casse

Quando si vuole rendere più performante un impianto hifi, la prima cosa che si comprano sono proprio delle nuove casse. Anche senza acquistare dei modelli top si possono ottenere dei buoni risultati. Le casse si possono distinguere il base a come vengono realizzate e alla loro potenza. Se, poi, devi abbinarle con un amplificatore, al momento dell’acquisto devi valutare anche la sensibilità e l’impedenza del trasduttore.  

Valuta la potenza

Per scegliere le apparecchiature giuste puoi seguire la regola secondo cui, la potenza delle casse, che viene espressa in Watt, non deve essere superiore alla potenza massima dell’amplificatore.

Valuta l’impedenza

Questo parametro indica la resistenza che il magnete degli altoparlanti rivolge al segnale in ingresso e si misura in ohm. Maggiore è l’impedenza e minore è la corrente richiesta dall’altoparlante all’amplificatore, si crea così una diminuzione della potenza. Nel valutare l’impedenza per abbinare gli amplificatori e le casse, devi considerare che ad ogni uscita dell’amplificatore corrisponde un altoparlante e sdoppiare il cavo per collegare più casse in parallelo significa dimezzare l’impedenza per ogni cassa che decidi di aggiungere. 

I cavi da utilizzare

Nella scelta dei cavi più adatti devi tener conto della corrente che passa al loro interno. Per aiutarti ci sono delle apposite tabelle che indicano il cavo da usare in base alle diverse potenze. Tieni presente che cavi troppo piccoli possono essere pericolosi e poco sicuri.

Hai preso nota dei nostri consigli? Bene, ora non ti resta che cercare online i negozi specializzati in elettronica e impianti hifi più vicini a casa tua, controllare se hanno in vendita i prodotti che stai cercando e confrontare i loro prezzi. Così, se ti suona tutto, potrai acquistare facilmente ciò che ti occorre per abbinare l’amplificatore e le casse, e iniziare subito ad ascoltare la tua musica preferita come non hai mai fatto prima. Per installare l’impianto, affidati ad un professionista nella tua zona.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a riparazione tv e hi-fi
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali