MAGAZINE
Logo Magazine

Scoiattoli in giardino: ecco come allontanarli

Per quanto possa essere carino, lo scoiattolo è un animale abbastanza invadente vicino alle abitazioni dell'uomo. Come comportarsi? Segui i nostri consigli

Chiedi un preventivo per
sanificazione e disinfestazione
richiedi un preventivo gratis

Gli scoiattoli sono animali amichevoli e simpatici, che piacciono tanto ai bambini e si possono incontrare con un po’ di fortuna nei boschi e nei parchi. Sono animali molto agili e veloci, pensa che sono perfino in grado di arrampicarsi su superfici verticali e non hanno alcun timore di muoversi rapidamente saltando tra le chiome degli alberi anche in alta quota!

Tuttavia la presenza di questo roditore nei pressi della tua casa può creare non pochi disagi, perché gli scoiattoli possono invadere letteralmente il tuo giardino, intrufolandosi in cantina, garage, perfino su tetti e nei solai. Non solo, se hai altri animali spesso ne mangiano il mangime, oltre a rovinare, sgranocchiandola, la verdura dell’orto. Ecco dunque come allontanare gli scoiattoli con metodi naturali ed efficaci, che dissuadano questi teneri animaletti dal frequentare la tua proprietà.

Tipologie di scoiattoli

Innanzitutto è bene sapere che esistono diversi tipi di scoiattoli, appartenenti a diverse specie con particolari caratteristiche. In particolare si distinguono per essere più o meno invadenti quando si tratta di avvicinarsi e “colonizzare” una zona abitata dagli esseri umani. 

Tra tutte le varietà di scoiattoli, uno dei più comuni è quello grigio, di origine nordamericana, molto vorace e spesso confidente nei confronti degli esseri umani. Lo scoiattolo grigio tuttavia è considerato dannoso, in quanto la sua introduzione in Europa lo ha portato a competere con l’autoctono scoiattolo rosso, rispetto al quale è più resistente, minacciandone così l’estinzione.

Lo scoiattolo grigio dunque è spesso più diffuso nei nostri boschi, goloso di noci e nocciole, ma anche di frutta, è quello che potrebbe più facilmente introdursi nella tua casa oppure invadere il tuo giardino.
Se non è possibile dissuadere gli scoiattoli dall’arrampicarsi sugli alberi di noci e nocciole, loro nutrimento principale e di cui sono molto ghiotti, è certamente utile allontanarli dalle abitazioni, impedendo loro di intrufolarsi in cantine e dispense, così come di danneggiare vasi e orti. 

Si possono dunque mettere in atto diverse soluzioni per evitare che si aggirino mettendo in pericolo le tue scorte alimentari.

Come allontanare gli scoiattoli dalle abitazioni

La prima raccomandazione è quella di non foraggiare lo scoiattolo, qualora lo si trovasse in giardino, per non incoraggiarlo alla ricerca di cibo nei pressi della tua casa.

Un buon rimedio per evitare che gli scoiattoli possano intrufolarsi in casa, magari arrampicandosi e saltando dalle piante vicine alle finestre, sarà potarne regolarmente i rami e controllare che siano lontani almeno 2 metri da ogni accesso all’abitazione. Assicurati anche di riparare eventuali crepe nei muri, fenditure nel tetto e ogni possibile passaggio in cui potrebbero infilarsi i piccoli roditori!

  • Dispositivi ad ultrasuoni

Un altro rimedio generalmente efficace è quello di ricorrere a dissuasori per scoiattoli. In commercio si trovano dispositivi ad ultrasuoni che emettono frequenze particolarmente fastidiose per alcuni animali, in questo caso per questi piccoli roditori. Il dissuasore ad ultrasuoni è uno dei metodi più efficaci, perché naturale e non invasivo, e infastidendo gli animali li porta naturalmente ad allontanarsi dalla tua casa.

  • Dissuasore meccanico

Un dissuasore meccanico, particolarmente efficace per proteggere il giardino, potrebbe essere un semplice irrigatore dotato di un sensore di movimento. Gli scoiattoli non amano l’acqua e l’attivazione dell’irrigazione ad ogni loro irruzione nell’orto sarà un efficace dissuasore che li porterà a perdere questa abitudine.

  • Repellenti

Un’alternativa ai dissuasori può essere l’uso di un repellente naturale: per esempio uno spray al peperoncino o al pepe di cayenna, spruzzato sulle tue piante, darà loro molto fastidio e potrà tenere lontano gli scoiattoli, scoraggiandoli dall’arrampicarvisi. I repellenti commerciali seguono lo stesso principio, e sono spesso composti di ingredienti che infastidiscono e spaventano i roditori: uno dei più comuni, per esempio, contiene come ingrediente urina di volpe, che illude gli scoiattoli della presenza di un predatore.

  • Spaventa scoiattoli

Un ulteriore metodo dissuasore, antico quanto efficace, è quello degli spaventa scoiattoli: non solo cani e gatti come animali domestici spaventano i piccoli roditori e li tengono lontani, ma anche i gufi sono molto temuti, in quanto loro principali e temuti predatori. 

Per questa ragione posizionare un finto gufo in giardino potrà efficacemente scoraggiare gli scoiattoli, almeno per un po’. Specialmente se posto vicino a travi e nicchie dove i piccoli roditori potrebbero decidere di costruire il loro nido, questa soluzione sarà utile per spaventarli e far loro decidere di costruire altrove il loro rifugio. Certo, gli scoiattoli potrebbero presto abituarsi alla presenza del finto gufo, e quindi questo rimedio potrebbe perdere efficacia se non accompagnato da periodici fischi che richiamino la loro attenzione al pericolo, oltre a scoraggiare anche la presenza di altri animali innocui che normalmente frequenterebbero il tuo giardino.

Infine, se avvisti uno scoiattolo grigio in giardino, puoi segnalare la sua presenza ad uno dei diversi progetti che tutelano la fauna locale, aiutandoli così a sostenere la sopravvivenza dello scoiattolo rosso in pericolo.

Richiedi un preventivo su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a sanificazione e disinfestazione
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali