pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Paura dei ladri? Scopri le chiavi più sicure in commercio

La duplicazione chiavi permette di sentirsi più sicuri, tuttavia occorre sempre essere aggiornati sui nuovi modelli reperibili nei negozi

La duplicazione chiavi ha il compito di offrire una maggiore sicurezza per quanto concerne la propria abitazione. Molto spesso però può capitare di imbattersi in alcune problematiche inerenti alle porte blindate nel caso in cui siano state sottoposte ad una forzatura da parte dei ladri. Per quanto possa sembrare incredibile, numerose porte a prima vista sicure sono in realtà molto semplici da aprire. Ebbene sì, questo aspetto può scaturire dalla serratura che caratterizza la porta, soprattutto se è particolarmente vecchia e di cattiva qualità. La battaglia tra i produttori di serrature e gli scassinatori è continua: quando i ladri riescono a scoprire come scassinare le porte, i fabbricanti realizzano delle nuove tipologie. Il primo modello, ossia le cosiddette chiavi a cilindro europeo, al giorno d'oggi non sono più così sicure, in quanto col trascorrere del tempo, i ladri sono riusciti ad ideare vari metodi di scasso, ormai noti. Lo stesso vale per le chiavi a doppia mappa: anche queste ultime non garantiscono più la medesima efficienza, poiché gli scassinatori sono soliti ricorrere al "grimaldello bulgaro" con il quale in poco tempo riescono ad aprire la porta, senza lasciare alcun tipo di traccia.
Tuttavia, è preferibile non affidarsi ai cilindri europei con "chiave punzonata" di marchi sconosciuti ed economici, poiché anche in questo caso gli scassinatori ricorrono a vari metodi di forzatura. Dunque, il primo passo da fare è comprendere in che modo può essere aperto un cilindro europeo. In questo caso, i metodi sono solo tre, ovvero una copia delle chiavi, la forzatura ed infine un'apertura effettuata con destrezza, nota anche con il nome "key bumping". Non resta quindi che scoprire quali sono le soluzioni migliori per difendersi da questi rischi. Per fare ciò, occorre comprendere alcune peculiarità e caratteristiche riguardanti la duplicazione chiavi. Effettuare la copia delle chiavi è semplice quando una di queste rispecchi un "profilo standard". Al contrario, è molto più complesso quando si tratta di un profilo realizzato con duplicatura protetta da codice PIN. A tal proposito, soltanto il possessore del codice può effettuare la duplicazione chiavi, tenendo presente che le cifre vengono consegnate all'interno di una busta sigillata. Tale metodo può rivelarsi particolarmente efficiente e funzionale nel caso in cui vi sia la presenza di un personale di servizio all'interno della propria abitazione, con il timore che possa effettuare la duplicazione delle chiavi.

Attualmente in commercio è possibile ricorrere alla soluzione del nuovo cilindro "AGB Scudo DCK" composto da una sorta di chiave piatta invertibile che può essere copiata unicamente dal fabbricante "AGB". Inoltre, la duplicazione può essere effettuata esclusivamente se richiesta del possessore attraverso il Codice PIN. Per quanto concerne invece la rottura del cilindro, questa può avvenire mediante due metodi differenti. Il primo è quello di far leva dalla parte esterna per spaccarlo in prossimità del nottolino, dove la zona è più delicata. Precisamente, gli scassinatori sono soliti inserire una sorta di tubo sul cilindro, il quale viene completamente distrutto con un'abile azione. Il secondo metodo per eseguire la rottura è invece quello di trapanarlo. Pertanto, onde evitare che questo accada, è fondamentale che il cilindro non sia sporgente verso la parte esterna, poiché potrebbe venire agganciato con un tubo su cui si fa pressione per romperlo e tirarlo fuori. Nel caso in cui il cilindro sia troppo sporgente, è consigliabile optare per uno più corto da quella estremità. Allo stesso tempo è necessario orientarsi verso i cilindri maggiormente resistenti lungo la parte più debole. Inoltre, per assicurare la giusta protezione, è bene ricorrere alla bocchetta di sicurezza.
Questo strumento ha lo scopo di garantire l'efficienza della porta, rendendo il cilindro completamente irraggiungibile da parte di qualsiasi utensile. La cosiddetta "apertura con destrezza" è un rischio da non sottovalutare assolutamente, in quanto oggigiorno gli scassinatori ricorrono al metodo del "bumping", grazie al quale possono essere in grado di aprire i cilindri europei con "chiave punzonata" di scarsa qualità. Proprio per questo è fondamentale che tutti i materiali, i rivestimenti e le varie elaborazioni siano realizzate in acciaio inox. Le chiavi piatte di alto livello possono impedire maggiormente questo tipo di apertura in quanto sono composte da una maggiore quantità di pistoncini. Uno dei cilindri europei "antibumping" è il "AGB U-Tech PS" che viene assegnato sotto richiesta ed il cilindro "Scudo DCK". In quest'ultimo caso la duplicazione chiavi viene infatti regolata da "AGB". Dunque, per difendere al meglio la propria casa se si ha una vecchia porta blindata con "chiave a doppia mappa" non resta che informarsi presso la società produttrice se vi è la possibilità di modificare la serratura. Se invece si tratta di un cilindro europeo occorre accertarsi che sia resistente e composto da un'elevata quantità di pistoncini che garantiscano la funzionalità "antibumping".


  • duplicazione chiavi
  • serratura

Potrebbe interessarti anche

Fabbri
Il fabbro: un antico mestiere sempre più richiesto

L'arte della lavorazione del ferro ha origini antichissime, nel tempo tutte le tecniche sono state migliorate ed è possibile forgiare questo materiale per ricavarne oggetti utili nella vita di tutti i giorni. La lavorazione del ferro richiede una conoscenza approfondita del materiale, solo in questo modo è possibile migliorare le sue caratteristiche estetiche senza ledere la funzionalità. La...

Fabbri
Realizzazioni in ferro battuto

Il ferro battuto, scoperto in maniera del tutto casuale, veniva impiegato fin dall'antichità per la produzione di oggetti dall'indiscutibile resistenza e dalla buona durata. Con il tempo non subisce modifiche, anzi l'invecchiamento lo rende particolarmente apprezzabile dagli intenditori. Offre numerosi vantaggi: semplice da pulire e mantenere, non richiede grandi opere di manutenzione, a...

Fabbri
Mg Forme Metalliche: scale, cancelli, serrature ed elementi di design in ferro.

L'azienda Mg Forme Metalliche può vantare una notevole esperienza nella lavorazione di materiali come ferro, acciaio inox e alluminio. Il titolare dell'azienda è egli stesso un fabbro e carpentiere di talento, ed ha fondato l'attività per poter mettere in commercio dei prodotti artigianali di alta qualità. Oggi i fabbri e carpentieri di Mg Forme metalliche sono conosciuti a livello nazionale per...