Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Acqua gialla dal rubinetto di casa: cause e come risolvere

Se esce acqua gialla dal rubinetto, i motivi possono essere molteplici ed è molto importante quindi individuarne la causa principale. Ecco una utile guida da leggere

Chiedi un preventivo per IDRAULICA richiedi un preventivo gratis

L’acqua gialla che esce dal rubinetto di casa è un problema molto diffuso e le sue cause sono numerose. Non riguarda solo le abitazioni di vecchia costruzione, ma anche quelle più recenti.

Certamente se si utilizza per cucinare o bere, questo problema può spaventare, ma molto spesso è più facile da risolvere di quanto si creda.

La prima cosa da individuare quindi, sono le cause dell’acqua torbida che esce dal rubinetto.

Acqua gialla dal rubinetto: cause

Non sempre si tratta di un problema di tubature vecchie: se esce acqua gialla dal rubinetto, i motivi possono essere molteplici ed è molto importante quindi individuarne la causa principale.

L’acqua può uscire torbida per le seguenti ragioni:

  • se si utilizza poco la casa o se è rimasta chiusa per lungo tempo si può presentare il problema, in questo caso basta far scorrere l’acqua dal rubinetto per qualche minuto per farla tornare limpida;
  • se vengono effettuati lavori di manutenzione sulla rete idrica che determinano variazioni nel flusso e nella velocità dell’acqua, in questo può risultare torbida la prima volta che si riapre il rubinetto. La soluzione è lasciarla scorrere qualche minuto per tornare alla normalità;
  • infine il problema più importante riguarda la presenza di ruggine nelle tubature dell’acqua, che conferisce quindi una colorazione gialla o rossiccia. Nelle vecchie tubazioni infatti, è frequente che si formino depositi di calcare e ferro che vengono trasportati fino ai rubinetti.

Cosa fare per eliminare l’acqua gialla dal rubinetto

Una volta individuata la causa principale, si deve passare all’azione per eliminare questo problema.

Nei primi due casi indicati è sufficiente lasciar scorrere l’acqua per qualche minuto, in modo da farla tornare limpida, nel secondo caso invece occorre un intervento di un esperto.

Non serve rinnovare l’impianto idrico, causando quindi delle spaccature e dei lavori altamente invasivi, grazie alle nuove tecnologie il problema dell’acqua gialla dal rubinetto si può risolvere con un’altra operazione.

Come prima cosa si effettua un lavaggio dei tubi dell’acqua potabile che permette di essiccare lo sporco, la ruggine e il calcare. Le pareti inoltre vengono rivestite con una speciale resina che facilita lo scorrimento ed evita la dispersione di elementi inquinanti nell’acqua, che in questo modo rimane limpida e potabile. Con questa procedura avviene anche una lieve restrizione della circonferenza dei tubi, ma non causa alcun tipo di problema.

Il problema della fuoriuscita di acqua gialla dal rubinetto di casa quindi, si può risolvere attraverso una risanazione degli impianti, ma senza dover effettuare alcun tipo di spaccatura e di lavoro invasivo.

Le resine utilizzate infatti eliminano anche il rischio di perdite nelle tubature vecchie e garantiscono che l’acqua rimanga del tutto potabile, in modo da poterla utilizzare per cucinare.

In genere questo tipo di risanamento viene effettuato da professionisti specializzati e non richiede tempi molto lunghi, ma chiaramente questo può variare a seconda della situazione in cui si trovano le tubature.

Richiedi oggi stesso un preventivo per conoscere nel dettaglio i costi di intervento. 

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IDRAULICA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA