Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come pulire un divano in alcantara senza danneggiarlo

Pulire un divano in alcantara non è semplice, in quanto si possono formare antiestetici aloni. Per un risultato efficace e duraturo affidati a un professionista del settore

Chiedi un preventivo per IGIENE E PULIZIE DI CASA richiedi un preventivo gratis

Pulire un divano in alcantara, al contrario di quello che si potrebbe pensare, non è facile, poiché si rischia di alterare il tessuto e di produrre degli aloni che non possono essere più eliminati.

Tale materiale, infatti, è ottenuto mediante un particolare tipo di filatura, che gli conferisce resistenza e facilità di confezionamento.

Tuttavia, si tratta di un prodotto delicato, che deve essere trattato con cura. Esistono dei rimedi efficaci per rimuovere lo sporco che si forma in corrispondenza dei divani in alcantara, ma quando si ha a che fare con macchie ostinare o quando non si ha molto tempo a disposizione per dedicarsi a questo genere di pulizie, è meglio richiedere l’intervento di un professionista.

Consigli utili per trattare al meglio l’alcantara

Come pulire un divano in alcantara senza danneggiarlo?

In caso di cuscini o poltrone sfoderabili, i rivestimenti possono essere lavati in lavatrice, purché non si superino i 30° centigradi e venga utilizzato un detergente neutro. Il tessuto alcantara non va mai sottoposto a centrifuga, per tanto, una volta terminato il lavaggio, è bene esporlo all’aria, ma non a diretto contatto con i raggi solari.

Inoltre, si consiglia di spazzolarlo delicatamente, avvalendosi di una spazzola composta da setole morbide. Parlando, invece, di lavaggio a secco, è assolutamente da evitare la trielina ed eventuali apparecchiature in grado di emettere vapore. Inoltre, per impedire l’accumulo di sporco sarebbe meglio pulire tale materiale giornalmente, avvalendosi di un panno di cotone ben strizzato e bianco, in modo da evitare il trasferimento di eventuali stampe.

Per eliminare la polvere è possibile anche avvalersi di un tradizionale aspirapolvere da passare delicatamente sul divano. In caso di macchie persistenti, si può pensare di attuare un piccolo lavaggio con acqua e sapone per il bucato, e di strofinare con una spazzola dotata di setole morbide. Tuttavia, onde evitare macchie ed aloni, è bene operare su tutta la superficie e non solo sulle zone critiche.

Quanto costa far pulire un divano in alcantara?

Non sempre è possibile pulire un divano in alcantara in maniera autonoma, in quanto si possono formare macchie difficili da rimuovere e che se trattate in maniera sbagliata possono portare ad un irrimediabile danneggiamento del tessuto.

In questi casi, ma anche quando non si ha troppo tempo da dedicare alle pulizie degli arredi, ma non per questo si vuole rinunciare a fregiare la propria abitazione di un divano in alcantara, è possibile richiedere l’aiuto di un professionista.

Il costo dell’intervento, ovviamente, dipende dal tipo di problematica da trattare, dallo sporco accumulato e dal tipo di pulizia che viene attuata (a domicilio o in una struttura preposta). Tuttavia, bisogna pensare anche al fatto che agendo in totale autonomia spesso è difficile preservare la bellezza del proprio divano a lungo, poiché il rischio di creare macchie ed aloni è estremamente alto.

Affidarsi ad un esperto significa avere la garanzia di un intervento sicuro ed efficace, nonché un notevole risparmio in termini di tempo.

Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impegno!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IGIENE E PULIZIE DI CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA