Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Lavatrice guasta: 5 mosse per un'autodiagnosi del danno

I ricambi lavatrice possono essere indispensabili qualora si manifestassero malfunzionamenti: ecco alcuni utili consigli fai da te

La lavatrice rotta è uno dei peggior incubi all'interno delle mura domestiche, poiché insieme al frigorifero, è uno degli elettrodomestici più utilizzati. È raro che i modelli odierni si guastino, ma qualora accadesse, il problema può essere comunque risolto da un tecnico professionista.

Lavatrice rotta
Chiedi un preventivo per RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI richiedi un preventivo gratis

A volte però può essere una semplice banalità ad aver causato il malfunzionamento della lavatrice e si finirebbe così a pagare inutilmente importanti cifre per l'intervento del tecnico. Per questo motivo è meglio scoprire 5 utili consigli per fare un'autodiagnosi e riparare la lavatrice in poche e semplici mosse.

Come comprendere le cause di malfunzionamento della lavatrice

Può essere scontato, ma a volte per comprendere le cause di malfunzionamento della lavatrice basta semplicemente conoscerla bene. Chi si occupa del bucato tutti i giorni infatti sa bene quali sono i programmi che funzionano meglio, oppure che suono emette la lavatrice quando si avvia, scarica l'acqua o ancora smette di lavare. Ecco dunque che è sufficiente prestare attenzione alle piccole cose per capire se la lavatrice presenta dei problemi. Vediamo insieme quali sono le principali cause che potresti notare.

Mancato avviamento o spegnimento improvviso

In primo luogo potrebbe trattarsi semplicemente di un mancato avviamento, ossia nel momento in cui si preme il tasto di avvio, l'elettrodomestico non entra in funzione. In altri casi, invece, potrebbe verificarsi il problema opposto, ovvero la lavatrice si spegne improvvisamente durante il lavaggio. Questo problema a volte può essere banalmente risolto eseguendo una buona manutenzione e stando bene attenti a cosa finisce in lavatrice.

Fare bene attenzione allo scarico dell'acqua

Anche l'acqua non va affatto sottovalutata, poiché potrebbe capitare che il riempimento dell'acqua non si avvii ed anche questo problema è un comune malfunzionamento dell'elettrodomestico. Allo stesso modo lo scarico dell'acqua non funziona in modo adeguato, provocando così il blocco della lavatrice.

Entrambi i casi sopra elencati potrebbero riguardare difetti basilari che comunemente potrebbero impedire la corretta funzionalità e che possono tranquillamente essere risolti con rapide accortezze, in altri casi invece è indispensabile avere più praticità con l'utilizzo di utensili o pezzi specifici. I ricambi lavatrice, infatti, potrebbero essere necessari in base al problema che si è verificato, ma non sempre occorre essere particolarmente esperti per ripristinare la corretta funzionalità.

5 consigli per un'autodiagnosi efficace

Il primo consiglio fai da te è quello di verificare che i cavi di alimentazione e la spina siano ben collegati o che non siano sottoposti ad alcuna pressione.

Il secondo consiglio è invece quello di focalizzarsi sul filtro di ingresso, poiché potrebbe essersi ostruito. Se invece le sue condizioni sono buone, allora è possibile prendere in considerazione il terzo metodo fai da te verificando che non vi sia un intasamento dell'elettrovalvola di ingresso che è una sorta di rubinetto elettrico. Con i ricambi lavatrice, qualora fossero necessari, e con il manuale delle istruzioni, si può procedere a smontare la valvola e pulirla accuratamente oppure sostituirla.

Il quarto consiglio riguarda invece un problema molto comune, ovvero quello del filtro di scarico che spesso tende ad intasarsi a causa di residui di carta o di tessuti come fili di cotone che vengono rilasciati dai vestiti durante i lavaggi.

Prima di procedere alla pulizia del filtro occorre ricordarsi sempre di staccare la spina dell'elettrodomestico dalla corrente elettrica. Per la pulizia del filtro, che generalmente si trova in una piccola finestra apribile sotto l'oblò, basterà posizionare una bacinella in prossimità del pezzo, in modo tale da recuperare tutta l'acqua che fuoriesce quando il filtro viene allentato, anche in questo caso è meglio consultare sempre il manuale delle istruzioni. Dopodiché occorre svitare il filtro e rimuoverlo per pulirlo accuratamente dai residui di sporco o di tessuti sotto l'acqua corrente. Fatto ciò basterà rimontarlo e avvitarlo attentamente.

Infine il quinto suggerimento è quello di controllare l'impianto elettrico dell'elettrodomestico, aiutandosi con il manuale, in modo tale da verificare che tutto lo schema elettrico del dispositivo funzioni correttamente.

Per la manutenzione della tua lavatrice affidati ad un tecnico specializzato

Per quanto un'autodiagnosi possa essere efficace, è sempre bene chiedere la consulenza e il giusto supporto di un tecnico specializzato. Chiedi subito un preventivo gratuito.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a RIPARAZIONE ELETTRODOMESTICI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • lavatrice guasta
  • ricambi per lavatrici
  • ricambi lavatrice