MAGAZINE
Logo Magazine

Quanto costa la pulizia delle caditoie stradali?

La pulizia delle caditoie stradali richiede un intervento specifico per mantenere ottimale il loro funzionamento. Per questo motivo è necessario l'intervento di esperti del settore

Chiedi un preventivo per
spurghi
richiedi un preventivo gratis

La pulizia delle caditoie stradali richiede un intervento specifico ed è fondamentale per mantenere sempre ottimale il loro funzionamento e la loro efficienza evitando così il ristagno delle acque meteoriche. Servono infatti per far defluire l’acqua nella rete fognaria e la loro pulizia consiste nella rimozione di quanto può ostruire il passaggio dei fluidi, come foglie e detriti che possono intasarne il normale scorrimento. Nel caso in cui non fosse effettuata una corretta e costante pulizia infatti, in caso di forti precipitazioni, potrebbero avvenire allagamenti nella zona in cui sono presenti.

Il malfunzionamento delle caditoie comporta numerosi disagi per tutta la rete fognaria, che può interessare anche i pozzetti di raccolta e le curve. Per questo motivo, è necessario l’intervento di esperti del settore per una pulizia a fondo che avviene attraverso apposite pompe di aspirazione. Va eseguita prima che possano emergere problematiche, quindi in maniera preventiva.

Come si puliscono le caditoie stradali

La pulizia delle caditoie deve essere effettuata da personale competente e avviene in due fasi: prima si pulisce il manto stradale da foglie e rifiuti dalla strada, poi si procede con la pulizia specifica all’interno della caditoia con un apposito macchinario o con una lancia a pressione.

Una volta rimossa la caditoia gli specialisti utilizzano il “canaljet”, una lancia con acqua a pressione, per lavare la caditoia e la prima parte della rete fognaria, altrimenti l’escavatore a risucchio che aspira lo sporco accumulato all’interno del cassone. Questo secondo macchinario viene solitamente usato se nella caditoia c’è del materiale solido da aspirare, come la ghiaia, oppure di dimensioni troppo grandi per essere eliminato con la sola acqua.

Chi deve pagare la pulizia delle caditoie stradali?

Se le strade sono provinciali o comunali e manca un ente preposto alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, viene indetta una gara a cui ditte possono liberamente partecipare per la pulizia delle caditoie stradali. Se invece la strada è di proprietà privata, allora sono i singoli proprietari a doversi occupare della manutenzione del manto stradale, che comprende anche le caditoie. Devono quindi contattare una ditta specializzata e richiedere un preventivo. Solitamente è consigliabile effettuare questa pulizia una volta all’anno prima dell’arrivo dell’inverno.

Pulizia delle caditoie stradali: il prezzo

Per la pulizia delle caditoie stradali il prezzo cambia a seconda di diversi elementi. Viene effettuata da personale competente di una ditta di smaltimento rifiuti e spurghi, che provvede a isolare l’area di lavoro con apposite transenne e a rimuovere la caditoia. Il costo solitamente è su base oraria e aumenta se la ditta deve smaltire eventuali rifiuti emersi dalla pulizia presso impianto autorizzato (di cui deve poi presentare certificazione di avvenuto smaltimento). Il nostro consiglio è di richiedere un preventivo gratuito a diverse ditte specializzate in questo tipo di pulizia per avere un quadro del costo comprensivo di interventi straordinari.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a spurghi
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali