pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

Tubi intasati: Come prevenire spiacevoli inconvenienti domestici

Gli scarichi necessitano di una costante manutenzione per funzionare correttamente: ecco come eseguire la disostruzione tubi

Chiedi un preventivo per SPURGHI
  • Invia la tua richiesta gratis
  • Ricevi fino a 5 preventivi
  • Scegli il migliore
richiedi preventivo




La disostruzione tubi prevede numerosi metodi per sturare gli scarichi dalla presenza di ingorghi che tendono ad accumularsi col tempo a causa di calcare, grasso e residui di sporco. Generalmente per risolvere questa situazione si ricorre a tecniche convenzionali, come ad esempio versare una quantità di candeggina o di prodotti appositi lungo le tubature, lasciando che tali sostanze sciolgano gli ingorghi. Tuttavia queste soluzioni, per quanto possano essere efficaci, contengono delle sostanze tossiche che possono fare male sia alla salute che all'ambiente, poiché favoriscono l'inquinamento domestico. In realtà è possibile sturare i tubi in poche e semplici mosse ed in modo autonomo in casa propria. Ricorrere regolarmente a questi metodi permette inoltre di prevenire questo fastidio, contrastando quindi la formazione di grasso o calcare lungo gli scarichi. Dunque, onde evitare che il problema si ripresenti è meglio correre ai ripari e scoprire alcuni validi trucchi per favorire il corretto funzionamento delle tubature. Uno dei rimedi della nonna particolarmente efficace è quello di preparare un composto di sale, aceto ed acqua calda.

Si tratta infatti di ingredienti immancabili all'interno di qualsiasi cucina, che possono rivelarsi sempre un valido aiuto per sbloccare gli ingorghi senza l'intervento di un idraulico. Per preparare questa soluzione serviranno 500 ml di aceto di vino bianco, 5 cucchiai di sale grosso e circa 1 litro di acqua. Versare l'aceto e l'acqua in due pentolini differenti e scaldarli. Una volta bollenti unire il sale grosso nel pentolino contenente l'acqua e mescolare il tutto accuratamente. Per effettuare la disostruzione tubi con questo composto basterà versare prima l'aceto ed in seguito l'acqua calda salata. Non resta che attendere che il liquido agisca e smuova l'ostruzione. Se invece si sospetta un intasamento piuttosto avanzato è possibile prendere in considerazione l'utilizzo della soda caustica composta da idrossido di sodio, ovvero la medesima sostanza che viene usata per realizzare il sapone fai da te. Tuttavia è meglio ricorrere a questo metodo unicamente quando ci si imbatte in una grave ostruzione che non può essere risolta con altri rimedi oppure se è l'unico prodotto che si ha disposizione.
Se si opta per la soda caustica occorre comunque adottare delle importanti precauzioni: non bisogna mai toccare la soda con le mani, quindi è opportuno indossare sempre dei guanti ed una mascherina per proteggere gli occhi. A questo punto potrete versare due cucchiai di soda lungo gli scarichi seguiti da acqua calda, avendo cura di allontanarsi, in attesa che la sostanza agisca. In alternativa si può scegliere un altro pratico rimedio versando semplicemente del sale grosso lungo gli scarichi, seguito dal bicarbonato di sodio e da 250 ml di aceto. Una volta versato l'aceto è consigliabile attendere qualche minuto in modo tale che gli ingredienti sprigionino la loro efficacia, dopodiché basterà aprire l'acqua calda facendola scorrere per alcuni minuti per potenziare l'operazione. È inoltre possibile eseguire la disostruzione tubi grazie alla potente reazione chimica che si crea dall'unione di bicarbonato e acido citrico, favorendo un perfetto sblocco dell'ingorgo. Basterà munirsi di due bicchieri e versare per metà in uno l'acido citrico e nell'altro il bicarbonato di sodio.
Completare la disostruzione tubi versando prima il bicchiere dell'acido lungo i tubi, seguito dal bicarbonato e concludere con un litro di acqua calda. Infine, attendere che la combinazione di queste sostanze sciolga l'ingorgo. Per prevenire l'ostruzione delle tubature è possibile utilizzare un prodotto completamente ecologico ed efficace, ovvero la soda da bucato, da non confondere con la soda caustica. Si tratta di un prodotto in polvere molto utile per svolgere le pulizie domestiche, che si trova facilmente in qualsiasi supermercato vicino ai prodotti per la lavatrice. È sufficiente versare regolarmente più di 4 cucchiai lungo le tubature, in base all'ostruzione, seguiti da un litro di acqua calda. Infine, per prevenire spiacevoli inconvenienti si può prendere in considerazione un ulteriore metodo: qualora siano avanzate delle bibite gassate è meglio non buttarle via, poiché potrebbero rivelarsi delle perfette alleate durante la disostruzione tubi. Queste bibite possono sbloccare rapidamente gli ingorghi degli scarichi, in particolare per quanto riguarda il wc, se non si hanno a disposizione altri ingredienti e se si desidera una soluzione sbrigativa. Le bibite gassate celano una potenzialità da non sottovalutare, poiché sono in grado di contrastare anche le ostruzioni più difficili. Non resta che testare questo veloce metodo, versandole semplicemente lungo le tubature.




richiedi preventivo per SPURGHI
  • disostruzione tubi
  • scarichi
;

Potrebbe interessarti anche

Spurghi
Bonifica serbatoi interrati, perché affidarsi a ditte specializzate

Effettuare una bonifica di serbatoi e cisterne interrati è un'operazione che deve essere periodicamente eseguita da professionisti. Trovare aziende di spurghi specializzate in questa tipologia di interventi richiede una ricerca accurata. Non tutte le aziende che si occupano di servizi di autospurgo a livello generico infatti, sono in grado di eseguire operazioni così delicate. L'offerta di servizi...

Spurghi
Spurgo della fognatura condominiale: come ripartire le spese?

Il servizio di spurgo delle fognature condominiali  comprende la disostruzione e la pulizia della rete fognaria, delle fosse settiche e dei pozzetti. Si tratta di interventi che devono essere eseguiti e portati a termine a regola d'arte impiegando macchinari e attrezzature appositi e tecnologicamente avanzati. Al tempo stesso è fondamentale che il lavoro sia effettuato da una ditta di spurghi...

Spurghi
L'azienda Merighi Marco Spurgo Pozzi Neri

Innanzitutto, dobbiamo dire che nel 2008 il nostro Paese ha prodotto circa 179 miliardi di tonnellate di rifiuti, per cui bisogna considerare lo smaltimento di rifuti come un grande problema. Il settore che produce più rifiuti è sicuramente quello delle costruzioni con una produzione di circa 70 milioni di tonnellate. Lo smaltimento però costa allo Stato, in maniera direttamente proporzionale,...