MAGAZINE
Logo Magazine

Qual è l'altezza giusta per il lavabo del bagno?

In questa guida troverete tutte le informazioni necessarie all'installazione del lavabo e delle prese elettriche del bagno

Chiedi un preventivo per
BAGNO, DOCCIA
richiedi un preventivo gratis

L’altezza del lavabo del bagno è un fattore di confort non indifferente quando si tratta di installare i sanitari della propria casa. Potrà sembrare banale, ma qual è l’altezza giusta a cui collocarlo? In questa guida troverete tutte le informazioni necessarie all’installazione del lavabo e delle prese elettriche del bagno.

Altezza standard del piano lavabo: esiste?

Il bagno perfetto è bello da vedere, ma soprattutto è comodo. La fruibilità dello spazio igienico è essenziale per godere appieno dei benefici di una casa. Ecco perché l’altezza del lavabo, delle prese elettriche e dei piani d’appoggio non è un fattore secondario quando si tratta di creare il proprio bagno ideale.

Posizionare i mobili e i sanitari del bagno dev’essere fatto secondo un ragionamento preciso e, di norma, molto soggettivo. Infatti, non tutti i bagni dovrebbero trovarsi alla medesima altezza, e variare in base al tipo di utente che dovrà usufruirne per la maggior parte del tempo.

L’altezza a cui collocare un lavabo, sia esso a colonna, in muratura o quant’altro è anche definita quota, e non è sempre uguale. Esiste uno standard di altezza del lavabo da terra, fissato dagli esperti a 80 cm, con uno scarto in più o in meno di 5 cm. Questo parametro è stato individuato attraverso studi antropometrici, i quali tengono conto dell’altezza media dell’essere umano adulto.

Insieme a questa, i parametri ufficiali prevedono anche l’altezza e le dimensioni del piano d’appoggio del lavabo, che vorrebbero almeno 20 centimetri liberi su entrambi i lati.

Le prese elettriche del bagno dovrebbero essere collocate in prossimità del lavabo, ma alla giusta distanza dai miscelatori d’acqua. Per quando riguarda l’area di manovra, gli esperti ritengono che davanti al sanitario dovrebbero sempre esserci almeno 60 cm liberi per poterlo utilizzare in tutta comodità.

Ci sono vari fattori che possono modificare l’altezza standard di un lavabo. Per esempio:

  • La presenza di bambini: se tra gli utenti finali ci sono dei bambini, si dovrebbe prevedere un’altezza più contenuta oppure l’acquisto di scalette adatte a loro, affinché possano utilizzare i servizi in maniera sicura;
  • Il suo utilizzo principale: il lavabo installato in un bagno di servizio può essere un po’ più basso delle dimensioni standard, specialmente se viene utilizzato regolarmente per lavare i denti o radersi. Se viene invece adoperato per lavare i capelli, oppure lavare il bucato delicato, potrebbe essere necessario installarlo un po’ più in alto.
  • Attenzione alla rubinetteria: la giusta altezza del lavabo non è determinata solo dal suo scopo di utilizzo, ma anche dall’altezza dei rubinetti già installati, in genere difficili da modificare. In poche parole, è importante fare attenzione che il lavabo non sia troppo basso rispetto ai miscelatori, onde evitare schizzi e fuoriuscite indesiderate.

In linea di massima, non dovrebbe mai essere installato sotto i 70 cm di altezza. Per tutti coloro che si trovano nel dubbio, esistono i lavabi con colonna, i quali presentano già un’altezza standard pre-configurata che può risparmiarci un’ardua decisione. Se volete sapere con precisione qual è l’altezza giusta del lavabo per il vostro bagno, contattate un idraulico professionista. Richiedete un preventivo!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a BAGNO, DOCCIA
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali