MAGAZINE
Logo Magazine

Piccoli insetti marroni in cucina: cosa sono

Hai notato degli insetti marroni in dispensa tra gli alimenti? In questo articolo ti spieghiamo nello specifico cosa sono e come fare per liberarsene

Chiedi un preventivo per
disinfestazione insetti
richiedi un preventivo gratis

Se trovi dei piccoli insetti marroni in cucina, molto probabilmente sei di fronte a dei punteruoli del grano o della pasta. Si tratta dello Sitophilus granarius, un piccolo insetto che può vivere nelle dispense, proprio dove ci sono cereali e loro derivati. In realtà la cucina è un ambiente che fa gola a molti insetti e parassiti, tanto che se ne possono contare fino ad un migliaio, dalle farfalline alle tignole della farina, tutte attirate dalle scorte di cibo. Il punteruolo del grano fa parte della famiglia Curculionide e può essere grande al massimo 5 mm.

Ha un lungo rostro, non può volare ed è in grado di fare parecchi danni, soprattutto a causa delle larve. Questi piccoli insetti marroni in cucina riescono a forare la plastica, la carta e gli imballaggi in tessuto. Le femmine depositano le uova da cui escono poi le larve che si nutrono dell’amido contenuto nei cereali.

Piccoli insetti marroni volanti

Tra i piccoli insetti marroni volanti che possono infestare la casa ci sono i coleotteri, come l’Anobio del pane o quello del tabacco. L’Anobio del pane, più nello specifico: Stegobium Paniceum, da adulto misura dai 2 ai 3 mm di lunghezza e ha un colore rosso-bruno, mentre il corpo ovale è ricoperto di peli sottili. Si tratta di un buon volatore e viene attratto dalla luce UV. Le larve attaccano la farina, il pane, la pasta, la frutta secca, le spezie e le erbe officinali.

L’Anobio del tabacco, la Lasioderma serricorne, invece, è lungo dai 2 ai 4 mm e può avere un colore tendente al bruno-giallastro oppure al bruno-rossastro. Si tratta di un infestante molto peloso dalla forma allungata. Anche l’Anobio del tabacco è un buon volatore ed è attratto dalla luce UV. Le larve causano danni scavando delle vere e proprie gallerie nella derrata alimentari per nutrirsi. Questo insetto si ciba di tabacco, prodotti alimentari essiccati, spezie, legumi, caffè e cereali, ma non è raro trovarlo anche nel riso, nelle patate essiccate, nella paprica e nell’uvetta.

Come eliminare piccoli insetti marroni in casa

Se hai trovato dei piccoli insetti marroni in casa, la prima cosa che devi fare per eliminarli è una bella ispezione, in particolare nella dispensa o nei mobili dove tieni gli alimenti. Poi pulisci tutto aiutandoti con l’aspirapolvere e dai una bella passata utilizzando acqua calda e aceto bianco.

Nell’acqua puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di menta, di citronella o di eucalipto. Infine, asciuga bene tutto. Ricordati che il miglior metodo per conservare gli alimenti è il vetro, perciò se puoi avita plastica o sacchi di tessuto.

Se nonostante tutti gli accorgimenti del caso, non riesci ad eliminare questi insetti, devi rivolgerti ad uno specialista in disinfestazioni. Aiutandoti con Internet puoi rintracciare i professionisti della tua città a cui affidare l’eliminazione dei piccoli insetti marroni in cucina. Richiedi subito un preventivo senza impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a disinfestazione insetti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali