MAGAZINE
Logo Magazine

Dove si annidano le farfalline in casa e come eliminarle

Hai aperto la dispensa nella tua cucina e ti sei trovato con le farfalline in casa? Leggi questo articolo per scoprire come mai è accaduto, capire come eliminarle e evitare che succeda di nuovo

Chiedi un preventivo per
disinfestazione insetti
richiedi un preventivo gratis

Quando la stagione si fa più calda anche la natura si risveglia e si può verificare un’invasione di farfalline in casa. Se ciò accade significa che nella dispensa, o più spesso nella pasta e all’interno di confezioni di cibo erano presenti delle larve, che una volta cresciute hanno dato origine alle tignole. Alla base della loro diffusione c’è infatti sempre una cattiva conservazione dei prodotti alimentari. Se hai le farfalline in casa ci sono molti metodi per eliminarle, ma quello più efficace e definitivo è rivolgersi ad un esperto nel campo delle disinfestazioni.

Da dove vengono le farfalline

Sono i lotti di cibo infestati la primaria forma di diffusione delle farfalline, insieme a una scarsa igiene della dispensa e degli armadi. Per evitare un’invasione di farfalline bianche, conosciute anche come falene della casa, è utile controllare le confezioni di cibo. Se sono presenti al loro interno dei sottili filamenti, simili a delle ragnatele, vuol dire che sono state deposte delle uova, che sono in attesa di schiudersi. Nel caso tu trovi delle confezioni sospette buttale subito.

Come tenere alla larga le farfalline

Alcune basilari norme igieniche possono essere utili per evitare la diffusione delle farfalle negli armadi. Una corretta igiene è alla base, ma sono utili anche:

  • L’uso di trappole
  • L’uso di insetticidi
  • Chiusura di fessure nella credenza

Tutte queste azioni saranno molto più efficaci se svolte da un professionista del settore delle disinfestazioni.

Sigillare fessure nella credenza

Un controllo di credenze e armadi può mettere in evidenza la presenza di crepe e fessure, che possono essere usate dalle farfalline come luogo dove annidarsi. In caso tu dovessi trovarne sarà sufficiente chiuderle con un po’ di stucco, dopo aver sanificato la zona con della terra o polvere di diatomee, innocua per l’uomo ma molto efficace contro le farfalline oppure usando degli insetticidi adatti. Si tratta di operazioni economiche, ma di grande importanza per risolvere l’infestazione.

L’uso di trappole

Come eliminare le farfalline in casa usando delle trappole? Semplice, usando quelle a base di feromoni. Si tratta di sostanze biochimiche, presenti in tutti gli organismi, che permettono di lanciare segnali a esseri della stessa specie. Vanno posizionate lontane dalle correnti d’aria e dalla luce diretta e una volta tolta la pellicola, lasciate agire. Attireranno le farfalline che ne verranno attratte in modo irresistibile finendo così in trappola.

Uso di insetticidi

Quando si è alla ricerca di una soluzione definitiva per risolvere il problema delle farfalline in casa gli insetticidi a base chimica sono quello che ci vuole. Attenzione però, che trattandosi di sostanze aggressive vanno utilizzate con molta attenzione, motivo per cui è consigliabile rivolgersi a personale esperto. Potrebbero infatti verificarsi contaminazioni del cibo, con rischi per la salute, se il loro uso non dovesse essere fatto in modo corretto.

Dispense pulite, chiuse e confezioni di cibo ben sigillate e le farfalline staranno lontane dalla tua casa. Affidati a un professionista esperto, richiedi un preventivo gratuito per la disinfestazione dei tuoi ambienti.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a disinfestazione insetti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali