magazine

tutti gli articoli

Guida alle serrature più sicure

Le serrature per cancelli più sicure, affidabili e durature, garantite a prova di scasso per proteggere la casa, il garage e le persone che ci vivono.

Chiedi un preventivo per SERRATURE
richiedi preventivo

Guida alle serrature più sicure per le tue porte blindate

  • Serrature sicure: quali caratteristiche devono avere
  • Tipologie di serrature di sicurezza: con cilindro europeo, elettriche, con defender
  • Porte blindate e serrature: quanto costa installarle o cambiarle?

Serrature sicure: quali caratteristiche devono avere

Le porte blindate sono sempre più diffuse e molte persone le scelgono sia per la propria abitazione che per la propria attività commerciale, ma affinché siano davvero sicure è necessario che abbiano anche delle serrature sicure. Come si riconoscono delle serrature sicure e quali caratteristiche devono avere per svolgere al meglio la loro funzione? Innanzitutto occorre dire che per essere davvero utile, una porta blindata deve necessariamente avere una serratura blindata alla sua altezza, altrimenti si rischia di non difendere la propria abitazione in modo efficace. Le serrature sicure sono quelle dotate di sistema antieffrazione e certificate per quel tipo di funzione. Devono inoltre associarsi a porte blindate e a cilindri altrettanto certificati. Il cilindro, a sua volta, dovrà essere certificato in base alla norma Uni En 1303 05 e rispondere a determinati requisiti riguardanti la durata e la resistenza a eventuali attacchi effettuati da parte di ladri o malintenzionati. In mancanza di una certificazione adeguata che attesti le qualità del cilindro e della serratura blindata, occorrerà comunque controllare che sussistano i requisiti stabiliti dalla norma Uni Env 1627. Solo in questo caso si potrà essere certi di avere una porta blindata dotata di serratura ad hoc. Le serratura della porta blindata dovrebbe sempre essere corredata di sistemi anti-trapano, anti-strappo e anti-manipolazione, dunque idonea a resistere ad attacchi di un certo tipo.

Esistono però diversi tipi di serrature e ciascuna di esse ha delle caratteristiche ben precise.

Tipologie serrature di sicurezza: con cilindro europeo, elettriche, con defender

Attualmente esistono differenti tipi di serrature di sicurezza. Tra queste possiamo distinguere:

  • Le serrature con cilindro europeo
  • Le serrature elettriche
  • Le serrature anti-shock con defender

Le serrature di sicurezza sono molto più resistenti e sicure di quelle normali in quanto dotate di barre che passano attraverso il pavimento e le pareti, quindi saldamente ancorate alla struttura. Più le barre sono lunghe e profonde, più le serrature sono sicure perché hanno a disposizione un numero maggiore di scatti. Ne esistono di diversi tipi, in particolare:

  • A doppia mappa
  • A costanza fissa o variabile
  • A tripla mappa

In ogni caso vengono considerate davvero sicure quando sono in grado di resistere ad un tentativo di scasso per almeno 5 minuti ed essere in grado di resistere al trapano, all’utilizzo di una chiave ad urto (tecnica del key bumping), al grimaldello e agli avvitatori elettrici. Devono essere inoltre resistenti agli agenti atmosferici, per non rischiare di arrugginirsi o rovinarsi. La serratura europea, o con cilindro europeo, ha da tempo sostituito la “vecchia” serratura a doppia mappa ed è costituita da una mappatura molto complessa comprensiva di un codice di sicurezza. Esiste anche la serratura a doppio cilindro europeo che utilizza due cilindri anziché uno, per aumentarne l’efficacia, mentre recentemente è stata introdotta anche la serratura euro che permette di utilizzare una chiave più piccola di quella classica. In questo modo, essendo la serratura più stretta, sarà più difficile provare ad introdurre strumenti per tentare di aprirla. Un ulteriore tipologia di serrature sicure è rappresentata da quelle anti-strappo o anti-shock che possono essere ulteriormente rafforzate attraverso l’impiego di un defender, prendendo così il nome di serratura defender. Questo tipo di serratura è molto resistente perché ha una protezione in acciaio interna ed esterna alla quale si può applicare il defender, un ulteriore placca da aggiungere alla toppa in cui si inserisce la chiave, che rappresenta un ulteriore barriera anti-scasso. Si viene a formare così un blocco unico, davvero difficile da espugnare. Molto utilizzata è anche la serratura elettronica che, per essere aperta, necessita di mezzi digitali quali telecomandi, schede o, nei casi più evoluti, anche di un codice numerico da digitare sull’apposita tastierina. Questo tipo di serrature però deve avere anche un’alternativa manuale in caso di mancanza di corrente.

Porte blindate e serrature: quanto costa installarle o cambiarle?

Naturalmente per aver delle serrature sicure bisogna mettere in previsione un investimento maggiore, in termini di denaro, rispetto a quello richiesto per le porte blindate prive di serrature di questo tipo. D’altra parte garantendo la sicurezza della propria abitazione o della propria attività, rappresentano un investimento spesso necessario. I prezzi dell’installazione di una serratura di sicurezza o del suo cambio, dipendono naturalmente dalla tipologia di serratura e dal tempo che il personale specializzato dovrà impiegare per installarla o sostituirla. Le serrature più tecnologicamente evolute o più complesse costano mediamente di più, ma in linea generale i prezzi oscillano tra i 100 e i 200 euro o più per una serratura davvero sicura.

Potrebbe interessarti anche