MAGAZINE
Logo Magazine

Diserbo selettivo: che cos'è e come farlo

Che cos'è il diserbo selettivo? Una tecnica per eliminare in modo selettivo le malerbe, scopri di cosa si tratta, i prodotti da usare e come farlo al meglio

Chiedi un preventivo per
realizzazione orti
richiedi un preventivo gratis

Il diserbo selettivo è alleato preziosissimo per tutti coloro che curano un orto o un giardino, perché elimina in modo selettivo le malerbe e le piante infestanti. Immaginate di aver dedicato tanta cura al vostro giardino all’italiana, delimitano le aiuole e gli spazi per ogni singola pianta, in modo da avere l’effetto decorativo più bello, separando le piantine in base ai colori dei petali o alla specie. Purtroppo, non è raro veder spuntare, dopo qualche tempo, assieme ai vostri fiori, anche erbe incolte e piante infestanti che rovinano tutto il vostro lavoro e in più tolgono importanti nutrienti alle vostre piante. Ancora più grave è la situazione in un orto, dove le graminacee e le infestanti possono pregiudicare un buon raccolto.

Purtroppo molti di questi semi sono portati dal vento, e non si può fare niente per impedirlo; tuttavia si può intervenire con il diserbo selettivo. Al contrario degli altri diserbanti, l’operazione di diserbo selettivo agisce solo su alcuni tipi di piante: in questo modo le vostre coltivazioni e le vostre piantine non vengono danneggiate.

Ma quali sono i tipi di diserbanti adatti al vostro giardino e come si effettua il diserbo selettivo del prato? Troverete tutte le risposte in questo articolo.

Diserbo selettivo per graminacee

L’operazione di diserbo selettivo più semplice è quella effettuata attraverso apposite miscele ad assorbimenti fogliare. Il diserbante viene assorbito dalle foglie e progressivamente arriva alle radici, seccando poi la pianta. Il grande vantaggio è che viene assorbito solo dalle piante con il fogliame tondeggiante, lasciando crescere senza problemi le vostre piantine. Il diserbo selettivo della graminacee e delle gramigne, che sono a foglia larga e tonda, può perciò avvenire in tutta sicurezza. Procuratevi il prodotto adatto e spruzzatelo su tutte le piante del giardino: con il passare del tempo vedrete le foglie delle piante infestanti ingiallire fino a seccarsi. A quel punto, potete rimuoverle facilmente.

Il problema si pone quando si piantano nel proprio giardino proprio piante a foglia tondeggiante, come la dicondra, apprezzata proprio per il suo colore verde brillante e le sue foglie tonde. Il diserbo selettivo in presenza della dicondra deve essere fatto con molta cura e attenzione. Scegliere un erogatore piccolo, con cui direzionare il getto in modo preciso, e spruzzate il diserbane solo sulle infestanti. Vi consigliamo di svolgere questa operazione quando non c’è vento: in questo modo non rischierete che goccioline di prodotto finiscano sulla vostra dicondra.

Altri tipi di diserbanti non agiscono sulle foglie ma sui semi, e sono ideali per il diserbo selettivo di gramigne e graminacee che sono annuali. Quest’operazione va fatta in estate, quando le malerbe sono in fiore e hanno già prodotto i frutti. La pianta già cresciuta seccherà a breve in modo naturale, mentre i semi non germoglieranno per effetto del diserbante. I diserbanti che impediscono la crescita dei semi sono prodotti in granuli, con cui va cosparso il tappeto erboso del giardino o dell’orto.

Un ultimo consiglio riguardo il diserbo selettivo: se l’operazione va effettuata sul giardino, potete tranquillamente utilizzar entrambi i prodotti, ma se dovete intervenire sull’orto, è preferibile non utilizzare diserbanti ad azione fogliare perché, anche se non vengono assorbiti dal terreno, possono sempre finire usi vostri ortaggi.

Richiedere un preventivo gratuito su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a realizzazione orti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali