Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

I migliori ortaggi invernali per il proprio orto domestico

Se vuoi avere frutta e verdura di stagione sempre, non rinunciare al tuo orto. Neppure in inverno. Ecco come coltivare gli ortaggi invernali

ortaggi invernali
Chiedi un preventivo per realizzazine orti richiedi un preventivo gratis

Sebbene i più siano portati a credere che l’inverno sia una stagione “di riposo”, e che lavorare l’orto domestico (in giardino come sul balcone) sia prettamente un’attività primaverile o estiva, ciò non corrisponde al vero: tanti sono gli ortaggi invernali che si possono coltivare, per avere frutta e verdura di stagione sempre a disposizione.

Prendersi cura dell’orto in inverno

A dispetto delle temperature più rigide, e delle limitate ore di sole, è possibile occuparsi del proprio orto anche durante l’inverno. Ci sono infatti alcune piante, ottime per prepararsi gustose e nutrienti insalate invernali, che resistono al freddo: sono quelle che vengono piantate sul finire dell’autunno e che proprio durante l’inverno nascono e crescono (per poi arrivare a maturare completamente in primavera), e ci sono invece i veri ortaggi invernali che – piantati durante l’estate – è nei mesi invernali che vengono raccolti. Infine, ci sono piante perenni come carciofi e rabarbari di cui tutto l’anno si può godere.

Coltivare l’orto in inverno significa avere frutta e verdura di stagione, anche nei mesi più rigidi. Ovviamente, per curarlo al meglio bisogna considerare il luogo in cui si vive.

Nel Nord Italia, dove le gelate sono frequenti e le temperature rigide (specie nelle ore notturne), tra dicembre e febbraio sono poche le verdure che resistono. E, nelle zone di montagna, è ancora peggio: sopratutto nelle aree soggette a forti nevicate, si dovrà mettere l’orto a riposo e riprendere poi la sua coltivazione in primavera.

Se invece il clima lo consente, ecco che si possono coltivare ortaggi invernali davvero squisiti. E non solo: ci sono erbe aromatiche – anche molto comuni come il rosmarino, la salvia e il timo – che, essendo perenni, resistono al freddo (mentre altre piante perenni come la menta nei mesi più freddi perdono la parte aerea, che torna a svilupparsi poi in primavera).

Quali sono gli ortaggi invernali?

Sono però diversi, gli ortaggi invernali. E sono perfetti non solo per preparare insalate, ma anche gustose zuppe, primi piatti e contorni caldi che rientrino a pieno tra i “comfort food” della stagione fredda.

È proprio nei mesi più rigidi, ad esempio, che si raccolgono i finocchi e i porri (a patto di prestare attenzione alle prime gelate); mentre, tra ottobre e dicembre, è il periodo perfetto per raccogliere verze, broccoli, cavolo cappuccio, cavolfiore e cavoletti di Bruxelles.

Ci sono poi le insalate invernali: cicoria, radicchio, catalogna, puntarelle, indivia, lattuga, rucola e valerianella resistono al freddo, sebbene sia meglio proteggerle con un tessuto non tessuto. Tra le verdure che resistono al freddo – purché temperato – vi sono infine anche le carote, i rapanelli, la bieta, la barbabietola, il sedano, le cime di rapa, il prezzemolo, gli spinaci, i carciofi, gli asparagi. Sebbene sia annoverata tra gli ortaggi invernali, la zucca deve invece essere raccolta tra settembre e gli inizi di novembre, prima che le gelate comincino.

Ma, in inverno, oltre che coltivare si può anche seminare. Cosa? I fagioli (tra ottobre e novembre), i piselli (prima che inizi a gelare), la cipolla, l’aglio e lo scalogno (entro la fine di dicembre). Piantandoli nei mesi più rigidi, a primavera daranno vita a rigogliosi raccolti. E permetteranno di godere sempre di tutti i benefici della frutta e della verdura di stagione, in ogni momento dell’anno.

Affidati a un professionista esperto che possa aiutarti nella progettazione e cura del tuo orto invernale!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a realizzazine orti

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA