MAGAZINE
Logo Magazine

Piante per siepi da giardino: quali scegliere e come curarle

Lauro, ligustro, cipresso, bosso, pyracanta... Scopri 10 tipi di piante perfette per chi desidera siepi sempre verdi e folte nel giardino

28-12-2021 (Ultimo aggiornamento 29-12-2021)
Chiedi un preventivo per
siepi da giardino

Al contrario di quello che si può pensare, esistono molte varietà di piante che possono essere utilizzate per le siepi da giardino. Pertanto, è fondamentale individuare la funzione che esse dovranno ricoprire, così da poter scegliere la specie più adatta a soddisfare tali esigenze. Infatti, qualora si desideri ad esempio occultare una zona specifica, come un cancello che magari non viene più utilizzato, è bene avvalersi di piante per recinzione come le siepi rampicanti che si sviluppano verticalmente.

Se invece ci si trova in una zona ventosa, l’intento potrebbe essere quello di riparare il proprio abitato dalle raffiche di vento. In tal caso, si dovrebbe optare per alberi per schermare, ovvero delle piante per siepi da giardino fitte e alte. Un altro intento potrebbe essere quello di mantenere il proprio giardino rigoglioso durante tutte le stagioni dell’anno. Per soddisfare tale desiderio è necessario provvedere a piantare per siepi sempreverdi, ovvero composte da arbusti che non perdono le foglie durante i periodi più rigidi.

Le 10 piante da giardino per siepi folte e rigogliose

Per aiutarti nella scelta delle piante per le tue siepi da giardino, ti riportiamo di seguito le 10 piante per siepi più utilizzate e le loro principali caratteristiche.

  1. Siepe di lauro o alloro: si tratta di un sempreverde molto resistente, particolarmente adatto a delineare i confini tra le abitazioni per ottenere siepi folte e rigogliose. Raggiunge un’altezza massima di 10 metri ed è molto resistente, inoltre sopporta bene le potature.
  2. Biancospino: presenta un fogliame verde scuro, fiori candidi e rami ricoperti da spine acuminate. Si tratta di una pianta da siepe particolarmente adatta a creare un’efficace barriera difensiva, atta a proteggere la propria privacy. Il biancospino si trova in pianura e in montagna fino a 1200 metri di altitudine, resiste al freddo e raggiunge un’altezza di massimo 5 metri.
  3. Bosso: è una pianta sempreverde a crescita lenta, la quale si presta bene per una siepe martellina decorativa di diversa tipologia e forma. Ha una chioma compatta, viene utilizzato infatti anche in giardini storici e gli si può conferire la forma che si preferisce. Necessita di poche cure ed è molto resistente.
  4. Cipresso di Leyland: produce una massa vegetativa fitta e rigogliosa di colore verde tenue, adatta a nascondere l’interno dei giardini. È una conifera sempreverde ideale per chi desidera siepi geometriche.
  5. Gelsomino rampicante: si tratta di una delle migliori piante per recinzione, per avere siepi da giardino fiorite atte a preservare la privacy delle dimore, oppure a rivestire muretti e cancellate. Ha una forma sottile e leggera, in più non perde le foglie durante l’inverno.
  6. Ibisco: è una pianta adatta a realizzare siepi da giardino decorative, grazie alla presenza di fiori rosa e viola a forma di campana, i quali persistono dalla primavera all’autunno.
  7. Lauroceraso: è tra le piante da siepe sempreverdi di crescita veloce più apprezzate, composta da foglie allungate e ovoidali di un verde intenso, in grado di creare una vegetazione assai compatta. La siepe di lauro viene dunque utilizzata per proteggere i giardini da occhi indiscreti e per schermare muri o cancellate.
  8. Ligustro: è una pianta adatta per realizzare siepi sempreverdi fiorite, poiché si ricopre di fiori da giugno a settembre. Ha una crescita molto rapida e può arrivare ad un’altezza di 3 metri.
  9. Photinia: è caratterizzata da foglie di un bel verde intenso che si tingono di rosso in primavera. È una pianta resistente, capace di assorbire polveri sottili e smog, contribuendo così a proteggere l’ambiente in cui si trova.
  10. Pyracantha: si tratta di un arbusto dalla forte capacità difensiva, in quanto presenta spine particolarmente acuminate. È fortemente decorativa, in quanto propone una fioritura che dura tutto l’anno. La sua chioma è molto ricca e tondeggiante.

Consigli per rendere più belle le piante da siepe

Avere una siepe sempre folta, rigogliosa e verde è fondamentale per preservare la privacy di casa e l’estetica del giardino. Ecco alcuni consigli da seguire per curare al meglio le piante per siepi:

  • concimare il terreno, in modo da arricchirlo di sostanze necessarie alla crescita degli arbusti;
  • installare un buon sistema di irrigazione, un impianto in grado di soddisfare il fabbisogno idrico della specie prescelta;
  • rispettare le distanze corrette tra gli arbusti che compongono la siepe, in modo da permettere un corretto sviluppo di ogni pianta;
  • procedere con una regolare potatura delle siepi per mantenere le piante in salute, donando loro un aspetto sempre curato e piacevole;
  • effettuare con frequenza un controllo sanitario per verificare che le piante non abbiano parassiti, quindi nel caso in cui una pianta sia morta procedere velocemente con la sostituzione.

Per un lavoro impeccabile è sempre consigliabile rivolgersi a un giardiniere professionista, un esperto che saprà anche consigliare il tipo di pianta migliore per siepi in base alle proprie esigenze e come curarla in modo ottimale per ottenere siepi rigogliose e in salute.

Domande frequenti:

  • Qual è la siepe che cresce più velocemente?

    Tra le piante da siepe che crescono più velocemente ci sono il berberis, la piracanta, il pitosforo, la fotinia e l’evonimo, tutte specie con una crescita rapida per ottenere una siepe alta e fitta.

  • Qual è la siepe più resistente?

    La siepe più resistente al freddo è il cipresso di Leyland, mentre il lauroceraso è molto resistente alle malattie e la fotinia resiste bene a tutte le principali condizioni climatiche.

  • Qual è la siepe più economica?

    Per una siepe economica è possibile scegliere piante a basso costo come il viburno, il lauroceraso, la fotinia, la piracanta, il ligustro e il carpino, specie che si possono acquistare spendendo poco.

  • In che mese si può effettuare la potatura delle siepi?

    La potatura delle siepi si effettua due volte l’anno, in estate dopo la fioritura e in autunno prima dell’inverno, tuttavia con piante a crescita rapida si possono realizzare potature aggiuntive.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a siepi da giardino
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE