Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Ecco cosa fare se l'asciugatrice non parte

Sono diverse le cause che portano l'asciugatrice a non partire o non accendersi: ecco quali sono e cosa bisogna fare

asciugatrice non parte
Chiedi un preventivo per riparazione asciugatrici richiedi un preventivo gratis

Quando l’asciugatrice non parte è sempre un gran problema. Non per l’entità del danno in sé – che potrebbe essere facilmente risolvibile – ma perché questo elettrodomestico è indispensabile in alcune zone molto fredde, umide e dove c’è poco sole. Pensate al disagio di dover aspettare diversi giorni per indossare i vostri vestiti puliti e asciutti. Ma non bisogna disperare: sono tanti i motivi per cui l’asciugatrice può non partire o smettere di funzionare. Bisogna mantenere la calma, individuare il problema e nel caso chiamare un tecnico che prenda in mano la situazione.

Se l’asciugatrice non si accende

Ci sono diversi motivi per i quali l’asciugatrice potrebbe non partire. Se l’elettrodomestico non si accende proprio, il problema potrebbe essere la scheda o il termostato di sicurezza. Nel primo caso, la scheda andrà sostituita. Nel secondo, bisogna chiamare un professionista esperto: è probabile che il termostato abbia raggiunto delle temperature molto elevate, mandando quindi in blocco la macchina.

Se l’asciugatrice si accende ma non parte

Potrebbe anche capitare che l’asciugatrice si accenda ma non si metta in funzione. Sempre in questo caso le cause potrebbero essere due. Può capitare che l’acqua si accumuli sul fondo dell’elettrodomestico. Dato che si tratta di una situazione potenzialmente pericolosa, in questi casi le macchine si bloccano automaticamente per non arrecare danni a cose e persone. Staccate la spina dell’asciugatrice ed eliminate l’acqua che si è depositata.

Se sul fondo dell’asciugatrice non c’è accumulo di acqua ma questa non parte, è probabile che il problema sia il filtro poco pulito oppure il serbatoio dell’acqua troppo pieno. Provvedete alla pulizia o a rimuovere l’acqua in eccesso e la questione si dovrebbe risolvere senza l’ausilio di un tecnico. Se però l’asciugatrice non parte ancora, bisogna chiamare un professionista esperto per capire e risolvere il guasto.

Un altra causa della mancata partenza dell’asciugatrice potrebbe essere da imputare alla cinghia o il tendicinghia danneggiati. In questo caso il cestello non ruota in modo corretto e questi componenti andranno sostituiti per garantire il funzionamento del mezzo. Anche la resistenza e il compressore potrebbero far parte del problema: in questo caso, bisogna chiamare un professionista per farlo aggiustare e permettere all’asciugatrice di raggiungere la giusta temperatura senza danneggiarsi.

Se il problema non è tra questi, allora è la scheda elettronica dell’asciugatrice a essere rotta. In questo caso la sua sostituzione potrebbe non essere affatto conveniente, tanto che in alcuni casi conviene addirittura comprare un altro elettrodomestico piuttosto che cambiarla.

L’importanza di effettuare una corretta manutenzione

Il problema potrebbe essere causato anche da una cattiva manutenzione dell’apparecchio. Per questo è molto importante seguire tutti i consigli del libretto d’istruzioni, dal momento della prima installazione e poi periodicamente, quando si utilizza.

Come prima cosa non si deve mai posizionare l’asciugatrice in un ambiente troppo freddo e umido. La media deve essere di 15-16 gradi anche in inverno. In seguito si devono sempre pulire i filtri, perché se sono sporchi non passa bene l’aria e quindi, non funziona. La pulizia si può effettuare in autonomia, ma nel caso in cui non si sappia da dove iniziare, è consigliabile contattare un professionista.

Infine non si deve esagerare con il carico, anche inserire troppi panni nel cestello può causare un mal funzionamento dell’apparecchio. Inoltre il bucato deve essere prima centrifugato in lavatrice.

Insomma, se l’asciugatrice non si accende o non parte non dovete disperare. Ogni problema ha la sua soluzione e, nel caso non doveste riuscire da soli a risolverlo, ci sono sempre dei tecnici esperti ai quali ci si può rivolgere per riparare l’elettrodomestico.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a riparazione asciugatrici

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • asciugatrice non si accende
  • asciugatrice non si accende display