MAGAZINE
Logo Magazine

Come funziona il trasloco con deposito mobili

Durante un trasloco può nascere l'esigenza di avere un deposito in cui conservare temporaneamente mobili e averi. Scopri qual è la soluzione migliore in questi casi

21-04-2022
Chiedi un preventivo per
deposito mobili traslochi

Ogni trasloco è differenze, perchè ogni persona ha determinati bisogni e impegni. Per esempio, molte volte occorre liberare la propria abitazione ma non è possibile trasferirsi nell’immediato nella nuova. E in questo caso, la persona o la famiglia coinvolta ha bisogno di un luogo sicuro in cui posizionare temporaneamente mobili, elettrodomestici ed effetti personali. Fortunatamente, molte ditte di traslochi mettono a disposizione locali custoditi in cui le persone possono conservare tutte oggetti e altre proprietà in attesa dell’effettivo trasferimento. Il deposito mobili è uno dei servizi più richiesti, ma bisogna scegliere la ditta adatta per essere davvero soddisfatti. Ecco alcuni consigli.

Trasloco con deposito mobili: in cosa consiste

Il trasloco tradizionale prevede che i mobili vengano smontati e trasportati dalla casa di partenza a quella di destinazione. Però non sempre quest’ultima è disponibile fin da subito, perciò spesso si opta per depositare i propri averi in un’area messa a disposizione dalla ditta incaricata. Non tutte le imprese assicurano tale servizio, perciò è cruciale capire i propri bisogni prima di trasferirsi e chiedere un trasloco su misura, con tutti i comfort necessari.

Il trasloco con deposito mobili è utile in tanti casi. Per esempio, quando si deve lasciare un immobile entro una certa data, secondo quanto scritto nel contratto d’affitto oppure quando si rende necessaria una ristrutturazione e non si ha abbastanza spazio a disposizione per conservare mobili e altri oggetti. Ma il deposito può essere utile anche per gestire il trasferimento con maggiore serenità. Avere decine di scatoloni e mobili smontati in giro per la nuova casa può essere fonte di stress e spesso è molto meglio organizzare il trasloco in diverse sezioni, aggiungendo oggetti e mobili al bisogno. Insomma, avere uno spazio a disposizione può essere una vera salvezza.

Caratteristiche del deposito

Quando si cerca una ditta di traslochi con deposito, bisogna anche valutare lo spazio in cui saranno conservati i propri averi. Ma quali caratteristiche dovrebbe avere il deposito perfetto? L’azienda deve assicurare la conservazione all’interno di un’area pulita e sicura contro furti e altre problematiche, come gli incendi. Inoltre, non ci deve essere umidità, che potrebbe danneggiare arredi in legno. Infatti, il deposito deve essere una valida alternativa al classico garage, che invece può causare problemi di infiltrazioni, muffa, umidità, polvere, capaci di rovinare gli arredi.

Scegliere un deposito significa investire in un luogo davvero adeguato. Per essere ancora più sicuri, si potrebbe chiedere alla ditta se il luogo viene presidiato H24 in modo da prevenire eventuali intrusioni. Un’altra caratteristica importante è la dimensione, perchè si potrebbe aver bisogno di uno spazio abbastanza grande, perciò è meglio non ignorare questo aspetto. Molte ditte consentono anche una visita in deposito prima di sottoscrivere il contratto.

Ditte traslochi e soluzioni personalizzate

Il trasloco è un momento stressante e ogni persona lo gestisce in modo diverso. Ecco perchè è importante affidarsi a una ditta seria e disponibile, che possa offrire una soluzione su misura. Ma per avere davvero un servizio perfetto bisogna comunicare tutti gli oggetti da trasportare. Spesso, è la stessa ditta che si rende disponibile per accedere alla vecchia casa e fare l’inventario di tutti gli elementi da trasportare, annotando tipo di bene e dimensioni. Inoltre, molte imprese si occupano di conservare i materiali, in modo che il cliente non pensi minimamente a questa incombenza. Mettono a disposizione professionisti, scatoloni e imballaggi adatti… e il gioco è fatto!

Al momento del contratto bisogna anche capire le caratteristiche dell’abitazione: un trasloco in condominio è diversi rispetto a quello da una casa singola. Inoltre, bisogna capire a quale piano si trova l’immobile, se c’è l’ascensore e così via. Insomma, ci sono davvero tanti aspetti da valutare quando si vuol creare un preventivo per traslochi.

E naturalmente risparmiare non sarebbe male. Ma come soddisfare tutte queste esigenze? Grazie a Pagine Gialle Casa è possibile contattare direttamente le ditte della propria zona per chiedere diversi preventivi e scegliere l’offerta con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a deposito mobili traslochi
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE