Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come scegliere il barbecue giusto, guida all'acquisto

In commercio esistono tantissimi tipi di barbecue. Ecco una guida per scegliere il barbecue da giardino migliore in base allo spazio e alle esigenze.

Chiedi un preventivo per ESTERNI richiedi un preventivo gratis

Il barbecue è sicuramente uno strumento utilizzato principalmente durante i periodi estivi, in quanto con l’arrivo della bella stagione arriva anche la voglia di stare all’aria aperta con gli amici e la famiglia. E allora quale miglior modo se non una bella grigliata in giardino?

Come abbiamo accennato precedentemente, esistono diversi tipi di barbecue: il barbecue a gas, il barbecue a legna o carbonella, quelli in muratura e i mini barbecue. Tutti vengono utilizzati per lo stesso scopo, ossia cuocere cibi come carne, pesce e verdure, in modo da renderli più saporiti. Ogni barbecue, però, si differenzia per alcune caratteristiche. Vediamole insieme.

Il barbecue a gas

Questo tipo di barbecue consente di regolare l’intensità del calore, permettendo di cuocere soprattutto la carne a fiamma più bassa per un tempo più lungo, in modo che non diventi dura e stopposa. Un buon barbecue a gas costa intorno ai 200 euro, ma ce ne sono anche di più economici.

Barbecue a legna o carbonella

Il barbecue a legna e il barbecue a carbonella sembrano la stessa cosa, perchè le griglie possono essere utilizzate in entrambi i casi, ma non è così. La differenza principale sta nel materiale che ricopre il barbecue. Il barbecue a legna è più costoso di uno a carbonella, in quanto può sopportare temperature maggiori. Nella maggior parte dei casi chi utilizza una griglia a carbone, accende il fuoco prima con del legno e poi aggiunge la carbonella. Questa operazione, con il passare del tempo porta a spaccare la griglia, che è creata per sopportare temperature minori. Il prezzo di un barbecue a carbonella può variare dai 100 euro ai 400 euro. Il prezzo di un barbecue a legna, invece, può variare dai 200 fino ad arrivare anche ai 900 euro.

Barbecue fisso in muratura

Questo tipo di barbecue completa l’arredo dei vostri spazi esterni ed è la soluzione più comoda per chi utilizza frequentemente il barbecue. Ce ne sono di diversi tipi:

  • Barbecue con la cappa: ideale se lo si vuole posizionare sotto un portico o in prossimità di una canna fumaria, che aspira i fumi.
  • Barbecue senza cappa: se si decide di posizionarlo in mezzo al giardino.
  • Barbecue con forno: oltre alla griglia ha anche un forno dove poter cuocere il pane o la pizza in contemporanea ad altri cibi che cuociono sulla griglia

Il prezzo di questi barbecue fissi varia a seconda del modello e di come si decide installarlo.

Mini barbecue

Non tutti dispongono di tanto spazio o di un giardino ed i mini barbecue sono comodi per chi non vuole rinunciare al sapore dei cibi cotti sulla griglia. Essi sono la soluzione ideale per chi vuole spendere poco e acquistare dei modelli piccoli e compatti, poco ingombranti e utilizzabili anche fuori ad un balcone. Ovviamente con un mini barbecue non possono essere grigliati tantissimi cibi insieme, ma è necessario farlo in più riprese. Questi mini barbecue possono avere sia una struttura in legno, che in metallo e costano davvero poco, a partire dai 20 euro.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a ESTERNI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • barbecue