pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Un tocco elegante per l'esterno: il gazebo in ferro

I gazebo in ferro arredano con eleganza gli spazi esterni e permettono di godere appieno del proprio giardino sia in estate che in inverno.

I gazebo in ferrobattuto offrono la possibilità di arredare il giardino, ma non sono un puro elemento decorativo: le coperture superiori aiutano infatti a proteggersi dal sole in estate e dalla pioggia in inverno. Grazie alla possibilità di chiusure laterali, ad esempio con teloni cerati o plastificati trasparenti, permettono di trascorrere del tempo all’esterno anche con condizioni climatiche non ottimali. In commercio esistono tantissimi tipi di gazebo, differenti per materiali e struttura, ma tra tutti, quelli in ferro battuto rappresentano sicuramente la scelta più classica ed elegante, con il vantaggio di poter personalizzare al 100% il proprio gazebo. Il ferro battuto è infatti un materiale particolarmente indicato per gli esterni, grazie alla possibilità di essere trattato al fine di resistere al meglio alle intemperie, ma soprattuto la sua malleabilità permette ai fabbri di plasmarlo a proprio piacimento. Questo rende possibile realizzare delle vere e proprie creazioni che rispondano alle richieste di ciascun cliente. É quindi possibile rivolgersi ad un artigiano se si desidera un gazebo di dimensioni o caratteristiche particolari, o acquistarne uno scegliendo tra i tanti modelli disponibili sul mercato.
In commercio esistono principalmente due tipi di gazebo in ferro battuto: addossati o autoportanti. Il modello addossato è costituito da una parte superiore che poggia su due soli supporti frontali, mentre la parte posteriore sarà addossata ad una parete. Nella versione autoportante la parte superiore poggia invece su quattro supporti angolari, e ciò permette di posizionarlo in qualunque luogo del giardino. Generalmente la versione autoportante è da preferirsi quando la spazio a disposizione è contenuto, o quando si vuole coprire una parte esterna adiacente alla casa: la copertura con gazebo addossato permette quindi di creare continuità tra interno ed esterno. La versione autoportante richiede in genere più spazio, ma offre il vantaggio di essere indipendente dall'abitazione e può quindi essere spostata nel tempo. In questo caso l’ancoraggio al terreno va effettuato con particolare attenzione, preferibilmente mediante bulloni fissati su una base di cemento, per evitare che in caso di forte vento il gazebo possa ribaltarsi o rompersi.

Prima di procedere con l’acquisto di un gazebo in ferro battuto, è opportuno decidere dove andrà posizionato e prendere le misure in maniera accurata. Qualora si intenda affidarsi ad un artigiano, sarà il fabbro stesso a fare un sopralluogo, effettuare le misurazioni ed eventualmente indicare la posizione ed il modello più adatto. Nella scelta della struttura, particolare attenzione va posta ai pilastri: questi possono essere più o meno robusti, e da essi dipendono la stabilità e la solidità del gazebo. Per ovviare al problema del fissaggio che talvolta comporta un risultato antiestetico, è possibile scegliere dei pilastri che terminano alla base con delle fioriere: il peso del terreno renderà più stabile il gazebo in caso di vento, ed i fiori contribuiranno a rendere la struttura più curata esteticamente. Anche la copertura può variare in dimensioni e materiali: meglio prediligere una traspirante in estate, così da ripararsi dai raggi del sole permettendo però un buon passaggio dell’aria, e sostituirla in inverno con una cerata che protegge da eventuali piogge. Nei periodi particolarmente piovosi e ventosi, con temporali e raffiche di vento, è comunque consigliabile rimuovere la copertura per evitare che si stacchi o danneggi.
La scelta del gazebo in ferro battuto è particolarmente indicata per numerosi motivi: - la resistenza: il ferro battuto non a caso è uno dei materiali lavorati più antichi. Oltre alla robustezza propria del ferro, il ferro battuto per esterni subisce dei trattamenti specifici, come la zincatura, che permettono a questo materiale di restare inalterato nel tempo e non andare soggetto a ruggine o perdita di colorazione - la malleabilità: il ferro battutto si presta egregiamente a tantissimi tipi di lavorazione e ciò rende possibile ottenere creazioni anche molto artistiche, con foglie, fiori ed elementi decorativi di ogni tipo. - lo stile: il ferro battutto conferisce all’ambiente un’eleganza senza tempo. Indipendentemente dalla scelta di uno stile classico o più moderno, questo materiale rende di buon gusto qualunque tipo di arredo. - la coordinabilità: sedie, sgabelli, panchine, ma anche tavolini e dondoli possono essere realizzati o acquistati in ferro battuto. É quindi possibile completare l’area del gazebo con continuità di stile e creare un angolo finemente arredato. Come sempre, la scelta di un prodotto realizzato con perizia e ben rifinito, anche a fronte di un prezzo leggermente maggiore, è sempre preferibile a scelte economiche: un gazebo in ferro battuto di buona fattura è infatti destinato a durare a lungo nel tempo.
  • gazebo
  • ferro

Potrebbe interessarti anche

Fabbri
Mg Forme Metalliche: scale, cancelli, serrature ed elementi di design in ferro.

L'azienda Mg Forme Metalliche può vantare una notevole esperienza nella lavorazione di materiali come ferro, acciaio inox e alluminio. Il titolare dell'azienda è egli stesso un fabbro e carpentiere di talento, ed ha fondato l'attività per poter mettere in commercio dei prodotti artigianali di alta qualità. Oggi i fabbri e carpentieri di Mg Forme metalliche sono conosciuti a livello nazionale per...

Fabbri
Nicolini Maurizio: costruzioni in ferro.

L'azienda Nicolini Maurizio Costruzioni in ferro, lavora da anni nel settore della fabbricazione di prodotti in ferro, come inferriate, cancelli, balconi e scale. La ditta è nata inizialmente come fabbro produttore artigianale per la lavorazione del ferro, ma in seguito anche alle richieste del territorio, si è ampliata come azienda che esegue lavori a domicilio, nell'ambito privato e nel...

Fabbri
I mille usi del ferro battuto in casa

Il ferro battuto è stato uno dei primi materiali con il quale l'uomo ha iniziato a lavorare per progettare vari tipi di utensili. Tra questi spiccano sicuramente le lance usate per cacciare, fino ai diversi strumenti per lavorare la terra. Questa procedura prevedeva di porre il ferro all'interno di un forno con sotto del carbone. Successivamente il materiale veniva "battuto" per rimuovere le...