Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Terra stabilizzata: cos'è, realizzazione e costi

Hai mai sentito parlare della pavimentazione in terra stabilizzata? Scopri che cos'è, i vantaggi, come si realizza e quanto costa in questa guida completa

pavimentazione in terra stabilizzata prezzo
Chiedi un preventivo per rivestimenti richiedi un preventivo gratis

La strada in terra stabilizzata è una superficie continua, priva di vegetazione, altamente drenante e di elevata valenza estetica. Si tratta della soluzione più economica per trasformare in tempi brevi ed in maniera efficace il terreno di un sito in una strada solida e funzionale. Per la realizzazione viene utilizzato un catalizzatore stabilizzante a base di sali inorganici complessi detto Ecostabilizer, che ha specifiche funzioni neutralizzanti, sanificanti, aggreganti e detergenti.

Questo prodotto rispetta in pieno gli standard qualitativi europei di eco-sostenibilità ambientale ed è in linea con gli standard della bioedilizia. Per ottenere un risultato ottimale è necessario realizzare un impasto omogeneo utilizzando 1 Kg di prodotto per 20 litri di acqua ogni mq di conglomerato. Tuttavia, è necessario studiare attentamente l’umidità del terreno, in modo da aggiungere o togliere acqua a seconda delle necessità.

Prima della stesura, che può essere manuale o meccanica, è fondamentale che il supporto sia adeguatamente costipato ed è indispensabile bagnare bene il sottofondo. In fase di realizzazione non si devono creare avvallamenti o regolarità. Per uniformare il tutto, il conglomerato va rullato, procedendo avanti e indietro per almeno 4 volte. Successivamente, si può procedere con la umidificazione, in seguito alla quale è bene far riposare il tutto per 72 ore.

Terra stabilizzata pro e contro: tutti gli aspetti da considerare

In legno, in cotto o in terra stabilizzata? La terra stabilizzata permette di ottenere delle pavimentazioni con eccellenti caratteristiche di resistenza meccanica, di compattezza e di riciclabilità, a prezzi contenuti. Questa soluzione si accoda perfettamente con l’ambiente circostante ed è immediatamente praticabile. Inoltre, non è necessario importare periodicamente materiale, non si formano buche e nemmeno polvere e fango.

Si tratta di un materiale per esterni particolarmente resistente e l’aspetto estetico che si ottiene è assolutamente naturale. Inoltre, grazie all’impiego del catalizzatore stabilizzante Ecostabilizer è possibile creare superfici continue di diverso spessore ed a ridotto impatto ambientale, anche in siti protetti. Questo prodotto impedisce la crescita di qualsiasi forma organica, anche il limo e l’argilla, agevolando l’aggregazione tra i minerali e l’azione della calce o del cemento, ossia del legante utilizzato.

Se impiegato in maniera adeguata assicura una planarità costante ed il drenaggio regolare della superficie, così da evitare lo sviluppo di pozzanghere, ma anche il ruscellamento, che è una delle principali cause di sconnessione superficiale. Le strade in terra stabilizzata, di fatto, non presentano particolari aspetti negativi, a patto che siano realizzate a regola d’arte. Come già anticipato, per la terra stabilizzata, i prezzi non sono elevati e possono variare notevolmente in base alla richiesta. Per questo consigliamo di ottenere un preventivo completo da personale del settore. Ma a che cosa corrispondono nello specifico? Scopriamolo insieme.

Strada in terra stabilizzata: qual è il prezzo previsto?

Di fatto, la terra stabilizzata è la soluzione più economica attualmente disponibile per ottenere superfici naturali. Il prezzo, infatti, può variare dagli 8,32 €/mq (spessore 5 cm) ai 33,28 €/mq (spessore 20 cm). I cambi di impiego sono elevati: piste ciclabili, strade rurali, percorsi in spiaggia, campi da golf, camping, parchi naturali, cantine vinicole.

E ancora: fattorie, strade soggette a vincolo ambientale, parcheggi, grotte rupestri, percorsi joggings, giardini pubblici, cimiteri, percorsi in zone soggette a demanio e tanto altro. Considerato che la pavimentazione in terra stabilizzata ha un prezzo contenuto ed è rispettosa dell’ambiente, viene spesso richiesta dagli enti pubblici.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a rivestimenti

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA