Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Ricerca perdite d'acqua: idee pratiche per risolvere il problema

Può capitare di avere perdite in casa, soprattutto nel caso dei vecchi immobili. Quel che conta è individuare l'origine della perdita prestando attenzione ad alcuni aspetti fondamentali

Chiedi un preventivo per ricerca perdite acqua richiedi un preventivo gratis

Una perdita d’acqua in casa può provenire da un tubo interrato sotto il pavimento oppure passante in un muro. In ogni caso si tratta di un problema da non sottovalutare assolutamente. Con il tempo infatti una semplice e piccola perdita potrebbe trasformarsi in un danno considerevole, che comporta magari anche un’elevata spesa per la sistemazione e problemi ai pavimenti, alle murature e in generale anche alla struttura della casa.

La prima cosa da fare è rendersi conto della presenza della perdita.

È più facile che si verifichi a causa di vecchie tubazioni installate nelle abitazioni più datate, ma capita anche alle costruzioni più recenti. Non è semplice rendersene conto in tempo, spesso si cercano e si scoprono le perdite d’acqua troppo tardi, quando si riceve già una bolletta salata, o per via della muffa sulle pareti.

Allora la domanda che sorge spontanea è se è possibile capire in tempi brevi e autonomamente se davvero c’è una perdita d’acqua in casa.

La risposta è , e per comprenderlo ci si può affidare a due modalità.

La prima è la lettura del contatore, facendo varie prove, la seconda è ascoltare rumori e suoni che provengono dai tubi nonostante i rubinetti siano chiusi.

Nel momento in cui vi rendete conto che siete vittime di una perdita dovete riuscire a localizzarla, e non è mai molto semplice a prima vista. Ci sono delle ditte specializzate nella ricerca di perdite d’acqua occulta, che trovano il punto esatto in cui è localizzato il guasto e lo riparano senza dover spaccare muri e pavimenti come succedeva in passato.

In altri casi la perdita può derivare da aree specifiche come il bagno e i sanitari, o da elettrodomestici quali la lavastoviglie.

Ricerca delle perdite d’acqua leggendo il contatore

Il metodo più facile per capire che vi sono delle perdite è leggere il contatore.

Bisogna segnare i numeri che si leggono su un foglio, aspettare un’ora senza mai aprire alcun rubinetto e mai usare l’acqua per nessun motivo e poi ricontrollare cosa segna il contatore.

Se i numeri non sono cambiati allora vuol dire che nell’impianto in pressione non ci sono delle perdite di acqua. Per una maggior sicurezza è bene ripetere lo stesso test dopo almeno 24 ore senza usare l’acqua.

Il passo successivo è riuscire a capire dove è localizzata la perdita. È necessario quindi chiudere tutte le valvole di intercettazione dell’acqua, cioè quelle in bagno, in cucina, alla caldaia e in eventuali impianti di irrigazione in giardino.

Dopodiché si può rifare il test di cui abbiamo già parlato, ripetendo la doppia lettura. Se però i numeri non cambiano nemmeno in questo caso, allora vuol dire che la perdita di acqua è nelle tubazioni degli ambienti esclusi. Serve fare nuovamente un rilevamento aprendo le valvole una per volta e ricontrollando il contatore per individuare la corretta localizzazione della perdita.

Ricerca delle perdite d’acqua ascoltando i rumori delle tubature danneggiate

Per fare la ricerca delle perdite d’acqua occulte si possono ascoltare i rumori che provengono dai tubi danneggiati. Ci sono differenti suoni che possono derivare da un danno simile, quelli che però possono essere uditi sono:

  • quelli delle vibrazioni del tubo, che dipendono dal diametro del buco e dalla pressione dell’acqua che vi scorre,
  • i tintinnii che sembrano sassolini che rimbalzano nel tubo,
  • il battere di spruzzi d’acqua,
  • i gorgoglii.

Se non riuscite a trovare la perdita autonomamente, allora rivolgetevi a una ditta specializzata che utilizza sonde speciali elettroniche per rilevare anche i suoni che paiono impercettibili.

Questo tipo di localizzazione da parte di esperti eviterà perdite di tempo, agendo immediatamente senza dover demolire muri o pavimenti per ricercare il guasto. Queste realtà, nella maggior parte dei casi, sono in grado anche di sigillare le perdite senza alcuna opera di demolizione per sostituire il tubo rotto ma usando materiali particolari.

Trova ora la ditta specializzata più vicina a te e richiedi un preventivo su PG Casa. 

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a ricerca perdite acqua

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • perdite acqua occulte
  • ricerca perdite acqua in casa