Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come ottenere una perfetta velatura delle pareti

La velatura delle pareti è una particolare tecnica murale perfetta per conferire un'atmosfera delicata e antica agli ambienti

Velatura pareti
Chiedi un preventivo per decorazione pareti richiedi un preventivo gratis

La velatura delle pareti è una tecnica molto apprezzata per la finitura dei muri sia interni che esterni. Si tratta di una tecnica semplice, ma che rende gli ambienti unici e permette di dare largo spazio alla creatività con combinazioni infinite. La pittura velata crea sfumature che donano dinamismo e un senso di trasparenza alla parete, ma per realizzarla nel modo corretto servono i prodotti e la tecnica giusta: ecco quindi come realizzarla.

Come ottenere una perfetta velatura nella pittura

Si può realizzare anche con il fai da te con l’utilizzo di prodotti semplici da reperire, tra cui:

  • una spugna
  • uno straccio
  • i pennelli
  • spatole
  • frattazzi spugnati

Questi materiali si trovano tutti nei negozi di bricolage e fai da te a un prezzo decisamente abbordabile. L’effetto di velatura si ottiene applicando su un fondo opaco, quindi di una pittura lavabile, una o più mani di tonalità differenti, a seconda del gusto personale. Come prima cosa si eliminano le imperfezioni sulla parete, con l’utilizzo della carta vetrata. In seguito si stende una mano di primer per far assorbire meglio il colore scelto. Si procede poi con la prima mano di vernice scelta, che si dovrà stendere in modo omogeneo.

In seguito si può procedere con la velatura: più il colore viene diluito e maggiore sarà l’effetto trasparenza, quindi la velatura sarà più delicata. A seconda dello strumento scelto, si inizia ad applicare tono su tono picchiettando lievemente e creando dei movimenti secondo il gusto personale. Il consiglio è di lavorare per porzioni di parete e di utilizzare sempre la stessa quantità di vernice per rendere la sfumatura omogenea.

Un risultato diverso per ogni strumento

La velatura delle pareti può avere un effetto finale diverso a seconda dello strumento utilizzato. Ad esempio la spugna naturale produce effetti maculati e meno omogenei, rispetto a quella sintetica. Le spugnature inoltre possono essere di due tipi diversi:

  • a mettere, quando si creano delle velature sulla base uniforme asciutta e si picchietta la spugna sul muro;
  • a togliere, quando invece di stende una base omogenea di vernice con un rullo e subito dopo si procede picchiettando la spugna in modo da togliere la vernice.

Se si utilizza uno straccio intinto nella vernice, il risultato finale sarà simile al velluto stropicciato e in questo caso il consiglio è di non cambiare mai piega in modo da non creare effetti contrastanti. Per ottenere invece un effetto a nuvola, si può utilizzare un frattazzo spugnato: come prima cosa si intinge nella vernice e in seguito si muove con ampi movimenti.

Questa tecnica può essere utilizzata anche per gli esterni, sui muri delle case o su particolari recinzioni in muratura, per conferire un effetto decisamente delicato e ricercato. Si tratta di una tecnica molto semplice e divertente da riprodurre, ma se si vogliono creare effetti più ricercati e complessi, in questo caso il consiglio è quello di affidarsi a un esperto che sappia realizzare velature precise e sappia quindi conferire il giusto valore alle pareti.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a decorazione pareti

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • velatura pareti
  • pittura velata