MAGAZINE
Logo Magazine

Pittura effetto pietra spaccata: come si realizza

Come si realizza e a quanto ammonta la spesa per realizzare una parete con l'effetto pietra spaccata? Ecco cosa sapere su questa particolare pittura decorativa

Chiedi un preventivo per
imbiancatura
richiedi un preventivo gratis

Per regalare alle mura della propria casa un effetto di grande eleganza ed originalità, le possibilità sono davvero infinite. Ci sono i wallpaper, certo, ma ci sono anche le pitture speciali: basti pensare agli smalti, al marmorino, alle vernici dalle texture materiche. Ma c’è una soluzione che, più di tutte, riscuote un grande successo: è la pittura ad effetto pietra spaccata.

Come il nome suggerisce, si tratta di una pittura decorativa che ricorda le venature naturali della pietra spaccata. Il suo effetto, una volta stesa sulla parete, è davvero sorprendente. Ma, se non si ha molta dimestichezza col mondo delle vernici, è meglio rinunciare al fai da te: richiedendo una certa predisposizione artistica, va infatti eseguita da professionisti del settore.

Pittura effetto pietra spaccata: come viene eseguita

Prima di stendere la pittura a effetto pietra spaccata, la parete viene preparata mediante l’applicazione di un primer e di additivi ad hoc per evitare la comparsa di muffe & co. Quando tutto è asciutto, si passa all’applicazione del prodotto. Un prodotto che si caratterizza per due fondamentali proprietà: la traspirabilità e la permeabilità, garantite dalla sua composizione a base di grassello di calce, polvere di malta e minerali.

Morbida e facilmente lavorabile con la spatola, la pittura decorativa a effetto pietra spaccata deve essere stesa con gusto artistico e con un’abile manualità: solamente così potrà andare a replicare le venature tipiche della pietra, così come le si vede in natura. Quando la vernice è asciutta, ecco che si andrà a stendere con una spugna la cera di sapone antimacchia. E la parete sarà pronta.

Sebbene la variante più utilizzata sia la pittura effetto pietra spaccata grigio, diverse sono le altre colorazioni che è possibile scegliere: il tortora, il nero, il bianco perla, ma persino l’oro, il ruggine oppure il blu. Nella decorazione di bagni e cucine è possibile ricoprire con questa vernice mosaici e piastrelle in gres, mentre per un effetto ancor più particolare è possibile scegliere vernici che riproducano il cemento, il marmo o la pietra levigata.

Quando e perché scegliere la vernice a effetto pietra spaccata

La pittura a effetto pietra spaccata viene scelta soprattutto per il suo risultato estetico. Tuttavia, si tratta di un prodotto che – oltre ad essere decorativo – è anche ricco di vantaggi. Quali? La resistenza alla muffa e ai batteri, la permeabilità al vapore acqueo, la lavabilità, la possibilità di personalizzazione.

Senza contare la sua capacità di “arredare”, dando all’ambiente un aspetto moderno, contemporaneo e di personalità: per questo motivo la si può scegliere per ogni stanza, sebbene le sue caratteristiche la rendano perfetta soprattutto per bagni e cucine. Naturale ed ecologica, questa particolare vernice può infatti avere sia un aspetto liscio che una superficie strutturata: l’importante è metterne in risalto le venature, applicandola in senso obliquo.

Per quanto riguarda i prezzi della pittura ad effetto pietra spaccata, questi dipendono dalla variante scelta: una pittura ad effetto decorativo parte dai 60 euro al metro quadrato, ma per la pietra spaccata si possono raggiungere gli 80-90. Puoi richiedere subito un preventivo a un professionista della tua zona e trovare la soluzione adatta alle tue esigenze.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a imbiancatura
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali