Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

I guasti più comuni della lavastoviglie: cause e rimedi

Dal non lavare bene le stoviglie al perdere acqua. Ecco come risolvere i tipici e più diffusi malfunzionamenti della lavastoviglie

Lavastoviglie: i 7 guasti più comuni
Chiedi un preventivo per riparazione lavastoviglie richiedi un preventivo gratis

Cosa fare per affrontare i guasti della lavastoviglie? Ecco una breve guida per capire quali sono i malfunzionamenti più frequenti di questo elettrodomestico, con le relative soluzioni e i consigli utili per cercare di risolverli in maniera pratica e veloce.

Lavastoviglie non asciuga

Se la tua lavastoviglie ti costringe ad asciugare i piatti e, quindi, a perdere tempo a svolgere un compito per cui il tuo elettrodomestico è stato programmato, potrebbero esserci diverse cause. Tra queste, ad esempio, potrebbero esserci le seguenti:

  • Mancanza di brillantante. Assicurati di aggiungerne ad ogni carico;
  • Errato posizionamento delle stoviglie nella lavastoviglie. Evita di sovraccaricare la macchina e fai sì che i bracci irroratori non incontrino alcun ostacolo al loro movimento;
  • Condensa eccessiva. Ricorda di aprire la lavastoviglie al termine del ciclo di lavaggio e non lasciare le stoviglie per giorni al chiuso;
  • Scarsa manutenzione. Usa con regolarità, almeno una volta al mese, dei detergenti contro l’accumulo di calcare e le ostruzioni.

Nel caso in cui non fossero questi i motivi, probabilmente la tua lavastoviglie presenta un guasto tecnico per il quale è necessario l’intervento di un professionista.

Lavastoviglie non carica acqua

Quando la pompa di scarico si attiva ma non si sente entrare acqua all’interno della lavastoviglie, è certamente uno dei casi in cui si può affermare che la lavastoviglie non carica acqua. Solitamente, negli apparecchi con scheda elettronica, quando la lavastoviglie non prende acqua, viene segnalato un allarme acustico e/o visivo tramite dei led. Una causa potrebbe essere quella di aver dimenticato il rubinetto dell’acqua chiuso.

Tuttavia se il rubinetto non risulta chiuso e l’allarme si attiva ugualmente, dovresti effettuare i seguenti controlli:

  • Controlla se nel tubo di scarico non sono presenti strozzature o pieghe;
  • Controlla se l’acqua esce con la giusta pressione dal rubinetto dove è collegato il tubo di scarico;
  • Controlla il filtro dell’elettrovalvola: potrebbero essere presenti dei residui di calcare che ostruiscono l’entrata dell’acqua nella lavastoviglie.

Dopo aver effettuato questi controlli di base, se la situazione da risolvere è semplice, puoi proseguire da solo. Ad esempio, se si tratta di disincrostare il filtro dell’elettrovalvola o di sciogliere i nodi del tubo di carico, non è necessaria la competenza di un tecnico. Tuttavia, in altri casi più complessi, è sempre necessario il consulto di un professionista, così da non compromettere il funzionamento della macchina.

Lavastoviglie non lava bene

La principale avvisaglia che indica uno dei guasti della lavastoviglie è data dai piatti, pentole ed altre stoviglie sporche al termine di un ciclo di lavaggio. Tra le cause potrebbe esserci quella relativa alla durezza dell’acqua, dovuta alla presenza di calcare nei tubi che impediscono il corretto flusso idrico. I problemi relativi ad ingorghi ed istruzioni possono essere risolti con l’utilizzo di detergenti appositi.

In ogni caso è sempre necessario accertarsi che non vi siano eventuali intasamenti, causati ad esempio da residui di cibo di grandi dimensioni bloccati nel filtro della lavastoviglie. In questo caso è sufficiente rimuovere il filtro e svuotare il contenuto in un’immondizia.

Lavastoviglie non scioglie pastiglia

Una lavastoglie che non scioglie bene le pastiglie potrebbe avere qualche guasto. Tra le principali cause ci sono le seguenti:

  • Problema relativo allo sportellino adibito al contenimento della pastiglia. Per esempio, i meccanismi che ne regolano l’apertura e la chiusura potrebbero essere ostruiti;
  • Mancato scioglimento della pastiglia a causa dell’assenza di acqua in ingresso. Per verificare questo problema, potresti avviare un ciclo di pulizia a base di aceto bianco, così da eliminare eventuali residui che portano le componenti interne ad ostruirsi;
  • Scorretto posizionamento delle stoviglie. Se collocate male potrebbero impedire il corretto svolgimento della funzione della pastiglia;
  • Mancato riscaldamento dell’acqua. In questo caso siamo in presenza di un vero guasto della lavastoviglie. In questo caso ti conviene chiamare un tecnico per risolvere il problema.

Lavastoviglie perde acqua

Una delle cause della perdita dell’acqua da parte della lavastoviglie potrebbe essere relativa alla guarnizione della porta, la quale potrebbe risultare consumata e non più in grado di garantire la tenuta stagna dello sportello. In questo caso è utile contattare subito una ditta di riparazione degli elettrodomestici. La presenza di acqua al di fuori della lavastoviglie può essere molto pericolosa e potrebbe danneggiare anche altri elettrodomestici.

Tuttavia esistono anche altre cause meno complesse per cui la lavastoviglie potrebbe perdere acqua. Ad esempio, l’utilizzo in quantità eccessive del detersivo potrebbe causare la formazione di molta schiuma, la quale potrebbe uscire dall’elettrodomestico, nonché comprometterlo seriamente. Fai quindi attenzione ad inserire le giuste quantità di detersivo e pastiglie all’interno della lavastoviglie, attenendoti sempre alle prescrizioni.

Lavastoviglie non scarica acqua

È facile riconoscere quando una lavastoviglie non scarica bene l’acqua. Potresti notare, ad esempio, un ristagno sul fondo della lavastoviglie, oppure addirittura notare dell’acqua sul pavimento, che può rivelarsi molto pericolosa. Solitamente dietro a questa problematica c’è spesso un’ostruzione del tubo di drenaggio. Per capire se è questa la causa, scollega la parte terminale del tubo, prova ad avviare un lavaggio e tieni un secchio vicino alla lavastoviglie. Se l’acqua non viene scaricata correttamente, sicuramente c’è qualcosa che intasa il condotto.

Altre cause potrebbero essere relative alla pompa di scarico bloccata oppure all’alimentazione stessa della lavastoviglie. In quest’ultimo caso recupera un tester e verifica se la corrente da 220 V arriva ai contatti della scheda.

Lavastoviglie puzza

Spesso può capitare di sentire degli odori provenire dalla lavastoviglie. La causa principale è da rintracciare nei residui di cibo che si accumulano in zone particolarmente difficili da raggiungere, ad esempio nel filtro, nelle giunture e nelle guarnizioni. Un consiglio molto pratico è quello di sciacquare le stoviglie sotto l’acqua corrente così da dissolvere gli odori ed evitare che intacchino i cibi.

Se la lavastoviglie non puzza, ma emette comunque uno strano odore (ad esempio di muffa o umidità), tieni sempre aperto lo sportellone quando non è in uso.

Qualsiasi sia il malfunzionamento della tua lavastoviglie, sconsigliamo sempre il fai da te, ma di affidarsi a un professionista esperto che possa risolvere in poco tempo i problemi della tua lavastoviglie. Richiedi ora un preventivo gratuito!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a riparazione lavastoviglie

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA