pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

Ristrutturazioni edilizie di alta qualità, come scegliere la migliore impresa

Ristrutturare la tua casa: sei sicuro di sapere tutto sulle agevolazioni fiscali?

Chiedi un preventivo a
RESTRUCTURA IMPRESA EDILE richiedi preventivo
Ristrutturare la propria abitazione o una casa non più nuova è un'opzione che molti italiani considerano, grazie soprattutto alla possibilità di detrarre le spese sostenute dalla dichiarazione dei redditi. Infatti, la Legge di Bilancio del 2017 ha prorogato fino al 31 dicembre la possibilità di detrarre il 50% delle spese sostenute (fino ad un massimo di 96 mila euro) per le ristrutturazioni edilizie, compresi gli adeguamenti antisismici negli edifici nelle zone 1, 2 e 3. L'occasione è da non perdere, perché a partire dal 1° gennaio 2018 la detrazione tornerà a coprire il 36% delle spese sostenute per un massimo di 48 mila euro. Le detrazioni riguardano interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro, risanamento, ricostruzione/ripristino, realizzazione autorimesse anche comuni, eliminazione barriere architettoniche, opere volte ad evitare infortuni, bonifica amianto, cablatura, interventi di risparmio energetico, ecc. Come usufruire della detrazione? È necessario informare la ASL locale dell'inizio dei lavori e dimostrare di aver pagato le spese detraibili (unico mezzo accettato è il "bonifico parlante"). Vanno anche conservati i documenti come domanda di accatastamento, ricevute di pagamento dell'IMU, dichiarazione di consenso ai lavori, concessioni/autorizzazioni ecc.


Cominciare bene è la parte più difficile di tutta la procedura di ristrutturazione. Per evitare di sentirti stressato e perdere di vista alcuni interventi, è utile procedere per punti e, soprattutto, affidarti ad una azienda specializzata seria e competente, con esperienza sul campo, che sappia consigliarti al meglio. Fondamentale essere organizzati e scrivere una lista, nero su bianco, di tutto ciò che è necessario fare. Innanzitutto bisogna valutare gli interventi in assoluto più costosi ed impegnativi: in che stato sono i muri portanti, il tetto e gli impianti? Dividi questi lavori secondo la priorità (urgenti, differibili ecc). Valuta bene che cosa buttare via e che cosa tenere: considera che spesso non vale la pena tenere vecchi mobili rovinati, ma se ti piace il fai-da-te, puoi dare nuova vita agli arredi con vernice, decori ed altro. Considera, specialmente in bagno ed in cucina, se buttare tutto oppure solo qualcosa. Ad esempio puoi salvare i sanitari e cambiare solo la vasca installando una comoda doccia. Per quanto riguarda gli elettrodomestici, ci sono numerosi sgravi fiscali per le classi A+. Infine, fai una lista di ciò che manca in casa, come mensole, pentole, tende, cuscini, biancheria... Essere bene organizzati è la chiave per il successo.







La ditta Restructura di Carignano (TO) opera da anni nel campo delle ristrutturazioni civili ed industriali, avvalendosi della collaborazione di esperti nel campo ed utilizzando solo materiali di elevata qualità. Grazie ai metodi innovativi utilizzati, la ditta Restructura propone prezzi concorrenziali senza per questo risparmiare sulla qualità, che rimane al top in tutti gli interventi effettuati. Restructura si può occupare di tutti gli interventi relativi alla ristrutturazione: ristrutturazione di edifici storici e di facciate, rifacimento di tetti, impianti e balconi, rifacimento delle aree interne alla casa (cucine, bagni, cantine, camere, taverne...), posa in opera di piastrelle, parquet e pavimenti, imbiancatura di interni ed esterni, applicazione di cartongesso, rifacimento di piscine e tanto altro, da concordare con la ditta. Per ottenere un preventivo comprensivo di tutte le opere da realizzare, è sufficiente rivolgersi alla ditta esponendo le proprie necessità: per ogni problema, la ditta Restructura è in grado di trovare una soluzione economica, efficace e confortevole, con la possibilità di detrarre buona parte delle spese sostenute dalla dichiarazione dei redditi.


richiedi preventivo a RESTRUCTURA IMPRESA EDILE
;

Potrebbe interessarti anche

Ristrutturazioni
Elettrodomestici per la casa

Gli elettrodomestici fanno parte della vita di ogni individuo, largamente impiegati nelle attività quotidiane e in svariati ambienti della casa. Pensiamo ad esempio alla cucina, in questa stanza si utilizza un vasto assortimento di apparecchi, come ad esempio i robot per impastare e realizzare le torte, i frullatori, le fruste elettriche per montare le uova a neve e per mescolare gli ingredienti,...

Ecobonus 2018
Ristrutturazioni
Ecobonus 2018: detrazioni, novità, come funziona

Per tutto l’anno 2018 sono previsti incentivi e agevolazioni per coloro che intendono compiere opere finalizzate a produrre risparmio, aumentando l’efficienza energetica di impianti e immobili. Con l’ecobonus 2018 è prevista una proroga degli incentivi di ristrutturazione, che apporta alcune novità rispetto allo scorso anno e che prevede detrazioni sul lordo Irpef (o Ires, se si parla di imprese)...

Bonus Mobili 2018
Ristrutturazioni
Bonus Mobili 2018: cos'è, requisiti, come ottenerlo

Sembrava terminare con il 2017, ma in realtà il Bonus Mobili per il 2018 è stato confermato. Questo significa che per tutto l’anno ci saranno importanti sgravi fiscali per chi vorrà investire su nuovi arredi, mobili ed elettrodomestici. La detrazione arriva fino al 50% per un massimo di 10.000 euro e permette alle famiglie italiane di poter usufruire di importanti agevolazioni sulla...